La causa primaria del Cancro.   49 comments

Pochissime persone in tutto il mondo lo sanno, perché questo fatto è nascosto dall’industria farmaceutica e alimentare.

Nel 1931 lo scienziato tedesco Otto Heinrich Warburg ha ricevuto il Premio Nobel per la scoperta sulla causa primaria di cancro.

Proprio così. Ha trovato la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel.

Otto ha scoperto che il cancro è il risultato di un potere anti-fisiologico e di uno stile di vita anti-fisiologico.

Perché? Poiché sia con uno stile anti-fisiologico nutrizionale (dieta basata su cibi acidificanti) e l’inattività fisica, il corpo crea un ambiente acido.

(Nel caso di inattività, per una cattiva ossigenazione delle cellule.)

L’acidosi cellulare causa l’espulsione dell’ossigeno

La mancanza di ossigeno nelle cellule crea un ambiente acido.

Egli ha detto: “La mancanza di ossigeno e l’acidità sono due facce della stessa medaglia:. Se una persona ha uno, ha anche l’altro”

Cioè, se una persona ha eccesso di acidità, quindi automaticamente avrà mancanza di ossigeno nel suo sistema.

Se manca l’ossigeno, avrete acidità nel vostro corpo.

Egli ha anche detto:

“Le sostanze acide respingono ossigeno, a differenza delle alcaline che attirano ossigeno.”

Cioè, un ambiente acido è un ambiente senza ossigeno.

Egli ha dichiarato:

“privando una cellula del 35% del suo ossigeno per 48 ore e’ possibile convertirla in un cancro”

“Tutte le cellule normali, hanno il bisogno assoluto di ossigeno, ma le cellule tumorali possono vivere senza ossigeno”. (Una regola senza eccezioni.)

“I tessuti tumorali sono acidi, mentre i tessuti sani sono alcalini.””

Nella sua opera “Il metabolismo dei tumori,” Otto ha mostrato che tutte le forme di cancro sono caratterizzate da due condizioni fondamentali: acidosi del sangue (acido) e ipossia (mancanza di ossigeno).

Ha scoperto che le cellule tumorali sono anaerobiche (non respirano ossigeno) e non possono sopravvivere in presenza di alti livelli di ossigeno.

Le cellule tumorali possono sopravvivere soltanto con glucosio e in un ambiente privo di ossigeno.

Pertanto, il cancro non è altro che un meccanismo di difesa che ha alcune cellule del corpo per sopravvivere in un ambiente acido e privo di ossigeno.

In sintesi:

Le cellule sane vivono in un ambiente ossigenato e alcalino che consente il normale funzionamento.

Le cellule tumorali vivono in un ambiente acido e carente di ossigeno.

Importante:

Una volta terminato il processo digestivo, gli alimenti, a secondo della qualità di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali, forniscono e generano una condizione di acidità o alcalinità

nel corpo. in altre parole ….. dipende unicamente da ciò che si mangia.

Il risultato acidificante o alcalinizzante viene misurato con una scala chiamata PH, i cui valori vanno da 0 a 14, al valore 7 corrisponde un pH neutro.”

E ‘importante sapere come gli alimenti acidi e alcalini influiscono sulla salute, poiché le cellule..per funzionare correttamente dovrebbe essere di un ph leggermente alcalino(poco di sopra al 7).

In una persona sana, il pH del sangue è compreso tra 7.4 e 7.45.

Se il pH del sangue di una persona inferiore 7, va in coma.

Gli alimenti che acidificano il corpo:

* Lo zucchero raffinato e tutti i suoi sottoprodotti. (E’ il peggiore di tutti: non ha proteine, senza grassi, senza vitamine o minerali, solo carboidrati raffinati che schiacciano il pancreas)

Il suo pH è di 2,1 (molto acido)

* Carne. (Tutte)

* Prodotti di origine animale (latte e formaggio, ricotta, yogurt, ecc)

* Il sale raffinato.

* Farina raffinata e tutti i suoi derivati. (Pasta, torte, biscotti, ecc)

* Pane. (La maggior parte contengono grassi saturi, margarina, sale, zucchero e conservanti)

* Margarina.

* Antibiotici * e medicine in generale.

* Caffeina. (Caffè, tè nero, cioccolato)

* Alcool.

* Tabacco. (Sigarette)

Antibiotici * e medicina in generale.

* Qualsiasi cibo cotto. (la cottura elimina l’ossigeno aumentando l’acidita’ dei cibi”)

* Tutti gli alimenti trasformati, in scatola, contenenti conservanti, coloranti, aromi, stabilizzanti, ecc.

Il sangue si ‘autoregola’ costantemente” per non cadere in acidosi metabolica garantire il buon funzionamento e ottimizzare il metabolismo cellulare.

Il corpo deve ottenere delle basi minerali alimentari per neutralizzare l’acidità del sangue nel metabolismo, ma tutti gli alimenti già citati

(Per lo più raffinati) acidificano il sangue e ammorbidiscono il corpo.

Dobbiamo tener conto che CON il moderno stile di vita, questi cibi vengono consumati almeno 3 volte al giorno”, 365 giorni l’anno e tutti questi alimenti sono anti-fisiologici.

Gli alimenti alcalinizzanti:

* Tutte le verdure crude. (Alcune sono acide al gusto, ma all’interno del corpo avviene una reazione è alcalinizzante.”. Altre sono un po acide, tuttavia, forniscono le basi necessarie per il corretto equilibrio)

Verdure crude producono ossigeno, quelle cotte no.

* I Frutti, stessa cosa. Ad esempio, il limone ha un pH di circa 2,2, tuttavia, all’interno del corpo ha un effetto altamente alcalino. (Probabilmente il più potente di tutti)

(non fatevi ingannare dal sapore acidulo)

* I frutti producono abbastanza ossigeno.

* Alcuni semi, come le mandorle sono fortemente alcalini.

* I cereali integrali:

L’unico cereale alcalinizzante è il miglio. Tutti gli altri sono leggermente acidi, tuttavia, siccome la dieta ideale ha bisogno di una percentuale di acidità, è bene consumarne qualcuno.

Tutti i cereali devono essere consumati cotti.

Il miele è altamente alcalinizzante.

* La clorofilla la pianta è fortemente alcalina.

(Da qualsiasi pianta) (in particolare aloe vera, aloe noto anche come)

* L’acqua è importante per la produzione di ossigeno.

“La disidratazione cronica è la tensione principale del corpo e la radice della maggior parte tutte le malattie degenerative.” Lo afferma il Dott. Feydoon Batmanghelidj.

* L’esercizio ossigena tutto il corpo.

“Uno stile di vita sedentario usura il corpo.”

L’ideale è avere una alimentazione di circa il 60% alcalina piuttosto che acida, e, naturalmente, evitare i prodotti maggiormente acidi, come le bibite, lo zucchero raffinato e gli edulcoranti.

Non abusare del sale o evitarlo il più possibile.

Per coloro che sono malati, l’ideale è che l’alimentazione sia di circa 80% alcalina, eliminando tutti i prodotti più nocivi.

Se si ha il cancro il consiglio è quello di alcalinizzare il piu’ possibile.”

Inutile dire altro, non è vero?

Dr. George W. Crile, di Cleveland, uno dei chirurghi più rispettati al mondo, dichiara apertamente:

“Tutte le morti chiamate naturali non sono altro che il punto terminale di un saturazione di acidità nel corpo.”

Come precedentemente accennato, è del tutto impossibile per il cancro di comparire in una persona che libera il corpo dagli acidi con una dieta alcalina, che aumenta il consumo di acqua pura e che eviti i cibi che producono acido.

In generale, il cancro non si contrae e nemmeno si eredita. Ciò che si eredita sono le abitudini alimentari, ambientali e lo stile di vita. Questo può produrre il cancro.

Mencken ha scritto:

“La lotta della vita è contro la ritenzione di acido”.

“Invecchiamento, mancanza di energia, stress, mal di testa, malattie cardiache, allergie, eczema, orticaria, asma, calcoli renali, arteriosclerosi, tra gli altri, non sono altro che l’accumulo di acidi”.

Dr. Theodore A. Baroody ha detto nel suo libro “Alcalinizzare o morire” (alcaline o Die):

». In realtà, non importa i nomi delle innumerevoli malattie Ciò che conta è che essi provengono tutti dalla stessa causa principale:. Molte scorie acide nel corpo”

Dr. Robert O. Young ha detto:

“L’eccesso di acidificazione nell’organismo è la causa di tutte le malattie degenerative. Se succede una perturbazione dell’equilibrio e un corpo inizia a produrre e

immagazzinare più acidità e rifiuti tossici di quelli che è in grado di eliminare allora le malattie si manifestano.”

E la chemioterapia?

La chemioterapia acidifica il corpo a tal punto che ricorre alle riserve alcaline del corpo immediatamente per neutralizzare l’acidità tale, sacrificando basi minerali (calcio, magnesio e potassio) depositati nelle ossa, denti, articolazioni, unghie e capelli.

Per questo motivo osserviamo tali alterazioni nelle persone che ricevono questo trattamento e tra le altre cose la caduta dei capelli.

Per il corpo non vuol dire nulla va senza capelli, ma un pH acido significherebbe la morte.

Niente di tutto questo è descritto o raccontato perché, per tutte le indicazioni, l’industria del cancro (leggi: industria farmaceutica) e la chemioterapia sono alcune delle attività più remunerative

che esistano..Si parla di un giro multi-milionario e i proprietari di queste industrie non vogliono che questo sia pubblicato.

Tutto indica che l’industria farmaceutica e l’industria alimentare sono un’unica entità e che ci sia una cospirazione in cui si aiuta l’altro al profitto.

Più le persone sono malate, più sale il profitto dell’industria farmaceutica.

E per avere molte persone malate serve molto cibo spazzatura tanto quanto l’industria alimentare produce.

E per avere molte persone malate serve molto cibo spazzatura, tanto quanto ne produce l’industria alimentare.

Quanti di noi hanno sentito la notizia di qualcuno che ha il cancro e qualcuno dire: “… Può capitare a chiunque ……”

No, non poteva!

“Che il cibo sia la tua medicina, la medicina sia il tuo cibo”.

Ippocrate (il padre della medicina )

 .

Tratto da: pmbeautyline.wordpress.com

About these ads

49 risposte a “La causa primaria del Cancro.

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Un personaggio che ho conosciuto da poco, il conte Mattei, aveva scoperto una cura miracolosa ma segreta contro il cancro e la maggior parte delle malattie ‘incurabili’. L’elettro-omeopatia non esiste più poichè osteggiata fin dalla nascita dalla medicina allopatica in toto. Il conte visse gli ultimi 20 anni rinchiuso nel suo castello per paura di essere ucciso dai suoi avversari. Egli elargiva le sue cure senza scopo di lucro (aveva perso la madre di cancro quando era giovane), e fu ospite pure dello zar di Russia grazie alla fama internazionale che aveva raggiunto. Un tipo di elettro-omeopatia è praticata in India, dove è riconosciuta dalla medicina ufficiale. Cesare Mattei era italiano e visse nel bolognese durante l’800. Oggi il suo famoso castello è stato acquisito dalla fondazione CARISBO, che ovviamente non vuol sentir parlare delle cure da lui ideate.

    Come mai oggi nessun riccone ha voglia di fare qualcosa di concreto per l’umanità?

  2. grazie delle informazioni mi hanno aperto degli orizzonti nuovi

    mariarosaria marra
  3. informazioni utili per il gerere umano

    claudio ezio oneda
  4. Niente di nuovo sotto questo cielo… maledette industrie farmaceutiche!!

  5. Ormai li sappiamo….la vita delle persone importa a pochi……Siamo in mano alla finanza che comanda il mondo. Noi poveri Cristi possiamo solo sperare di un Santo protettore in paradiso…..La medicina naturale, derisa dai medici, è invece, se correttamente seguita, la nostra salvezza. Grazie

  6. Mah, che io sappia zucchero e sale in soluzione acquosa hanno pH 7

    • Non sono i cibi acidi ad acidificare l’organismo. Ad esempio il limone che è acido alcalinizza moltissimo! Per iniziare basterebbe eliminare le proteine animali che ormai con lo stile di vita attuale sono troppe per il nostro organismo

    • Se è per questo anche il latte ha un ph che si avvicina al 7, però è uno dei prodotti più velenosi per il genere umano. (umano perchè gli animali dopo lo svezzamento, non bevono più latte) e cosa dire del limone che pur avendo un ph intorno a 2.5 è uno dei più grandi alcalinizzanti esistenti

  7. Grazie! Inizio la giornata ricca di nuove informazioni e di nuovi modi su come tenere un nuovo stile di vita!

  8. L’avevo già letta…sembrava una scoperta recente…come x i vaccini e la chemio ….il business prima di tutto….

  9. Mi interessa

  10. Avete ragione, mi piacerebbe conoscere altre problematiche sulla sslute grazie

  11. salve ho due bambini e cerco di fergli fare una giusta alimemtazione, i dolci li faccio quasi sempre io ma con la farina normale, ora stiamo usando lo zucchero di canna. Ho letto dei cibi no ma alla fine rimane solo pesce e verdura cruda e cereali (miglio) . Io ho avuto.una intossicazione di.mercurio togliendo 2 piombature ai denti da li la dott. che mi ha curato con l’omeopatia mi ha detto.di non mamgiare più di 2.volte.a.sett. il pesce perchè è pieno di mercurio specialmente sogliola e pesci di grande taglia. Lei.cosa mi dice ? Mi consigli lei grazie mille. Arrivederci

    • IO POSSO LASCIARE LA MIA TESTIMONIANZA DIRETTA. HO RISOLTO MOLTISSIMI DEI MIEI PROBLEMI DI SALUTE SEMPLICEMENTE BEVENDO ACQUA KANGEN. NON VOLEVO CREDERCI MA E’ UNO STRUMENTO DI VERA E PROPRIA CURA CHE NON DOVREBBE MANCARE IN NESSUNA FAMIGLIA. CHI VUOLE MI PUO’ CONTATTARE E SARO’ FELICE DI RISPONDERE A TUTTE LE VOSTRE DOMANDE. Stefano
      sgrass1@alice.it

  12. ciao tre anni fa m hanno diagnosticato il linfoma di hodgkin stadio 3b . per fortuna sto bene dopo 6mesi di chemio . posso dire che sono riuscito a vincere perche’ ero piu’ tranquillo non ero stressato . quindi confermo che tutte le malattie provengano da stati d animo non perche’ sono ereditari come ci fanno credere . quindi cercate di essere tranquilli e mangiate sano e fate sport . ciauzzzzzz

    • Spero che tu non abbia mai più bisogno. Però se vuoi un amico sul tuo comodino, compra il libro diventa medico di te stesso, del grande medico triestino Giseppe Nacci

  13. salve scusate, sono un po’ scettica, è appena venuta a mancare mia suocera per tumore al pancreas, carne ne mangiava gran poca non fumava non beveva, le verdure tutte del suo orto pasta fatta in casa piscina 2 volte a settimana e nipotini 2 volte a settimana. allora dove ha sbagliato????? era una persona molto buona con tutti.

    • Vorrei rispondere ad Alberto, mi dispiace x tua suocera ma aveva un alimentazione tutta al contrario di quella che consiglia il dott Piero mozzi, informati sulla dieta dei gruppi sanguigni e capirai tante cose.

    • Bisognerebbe vedere un quadro generale della sua vita. E poi non è da escludere che, nonostante si segua uno stile di vita sano, si possa morire di tumore lo stesso. Ci sono persone che non avevano mai fumato una sigaretta in vita loro che sono morte di tumore ai polmoni. E’ inoltre importante aggiungere che, come tutto nella vita, gli estremi vanno evitati. E se sua suocera avesse avuto un eccesso di alcalinità nell’organismo? Un dietologo di mia conoscenza ha avuto in cura un paziente che voleva alcalinizzare il suo organismo, e che per questa ragione è morto.
      Mi auguro solamente che sempre meno persone siano vittime di uno stile di vita deletereo.

  14. penso alle tante trasmissioni in tv inutili, quando sarebbe cosa buona e giusta parlare della salute e di queste informazioni, ma quando qualcuno iniziera’ a diffondere queste notizie nelle trasmissioni televisive di prima serata e non come qualche volta mi capita di vedere
    nelle ore notturne. grazie

    lorentino giovanni
    • Concordo con quanto James dice ma vorrei aggiungere un “piccolo” dettaglio. Noi tutti ci aspettiamo sempre che sia qualcunìaltro a fare qualcosa (vedasi TV, case farmaceutiche, etc, etc), purtroppo però a pochi interessa il benessere degli altri.
      Quello che dobbiamo fare è, presa consapevolezza di quanto scritto in questo articolo, cambiare il NOSTRO stile di vita, essere d’esempio a chi ci sta vicino, e divulgare NOI in primis queste informazioni.
      Io sto cercando di farlo da un paio d’anni. E’ difficile perchè nei nostri cervelli c’è una mal cultura molto radicata. Spesso sembra di lottare contro i mulini a vento! Ma se ci crediamo NON dobbiamo mollare!
      Oltre all’alimentazione, io (ed i miei genitori) da due anni e mezzo utilizziamo aloe ed altri nutraceutici. Non li compro in farmacia, ma da un’azienda leader nel settore.
      Vi dico solo che il tumore ai polmoni di mio padre è, con grande stupore dell’oncologo e di altri medici, regredito.
      Sto cercando di sensibilizzare questi medici. Da parte di un paio di loro un minimo di apertura c’è ma, purtroppo, anche loro hanno le mani legate a causa della burocrazia, protocolli rigidi, etc,etc.
      Quindi, DOBBIAMO ESSERE noi i portavoci di una nuova cultura.
      Se poi volete sapere come acquistare questi prodotti contattatemi senza problemi.

      Buon Aloe a tutti
      Cosimo alias AloeVeraTorino (Facebook)
      aloeveratorino@gmail.com

      • IN RISPOSTA A COSIMO VORREI RIBADIRE GLI EFFETTI ALTAMENTE BENEFICI DI ACQUA KANGEN. LA SUA ASSUNZIONE GIORNALIERA CONTRIBUISCE AD ABBASSARE NOTEVOLMENTE IL PH MOLECOLARE DANDO UNA SERIA MANO A CHI PURTROPPO INCAPPA IN PERCORSI DOLOROSI COME TUO PADRE. IO PURTROPPO HO PERSO MIA MADRE COSI’ E PROBABILMENTE SE AVESSI AVUTO ALLORA LA CONSAPEVOLEZZA DI OGGI UNITA ALLA CONOSCENZA DI TANTI METODI (TRA CUI QUELLO CHE HAI INDICATO TU: ALOE) MIA MADRE SAREBBE ANCORA VIVA. CMQ ANCH’IO SONO A DISPOSIZIONE PER EVENTUALI RICHIESTE DI CHIARIMENTI IN MERITO AD ACQUA KANGEN. DICIAMO CHE NO HO FATTO UNA MISSIONE DI QUESTA CONOSCENZA. BUONA SALUTE A TUTTI
        sgrass1@alice.it

      • Ciao Cosimo scusa disturbo volevo info su dove acquisti prodotti ALOE mi puoi mandare info in merito oppure indirizzi grazie

      • Volevo aggiornarvi sullo stato di saluto di mio papà per dirvi che già da qualche mese il tumore di mio papà è sparito. L’ultima TAC e visita oncologica sono state fatte lo scorso mercoledì 24/09/2014 e l’oncologo ha nuovamente ribadito la diagnosi di 6 mesi fa, ovvero che il tumore ora non c’è più.
        Io continuo a dargli comunque i nutraceutici che ritengo più opportuni per lui (l’aloe in primis ma non solo). E’ importante una sinergia tra tanti elementi per poter combattere e guarire (o perlomeno riuscire ad avere una qualità di vita migliore. Mi riferisco ad esempio agli effetti collaterali della chemio, che danno tanti effetti collaterali, ma con i giusti prodotti e le opportune attenzioni si possono mitigare di molto).
        Vi porto anche un’altra testimonianza di una mia amica trentacinquenne con tumore ad un linfonodo del collo (diventato grosso come una mela).
        Insieme alla chemio le ho fatto prendere l’aloe ed un altro nutraceutico ed i risultati sono stati: scomparsa del tumore (grazie alla combinazione chemio + nutraceutici) e ridotti effetti collaterali della chemio (grazie ai soli nutraceutici). Direi un ottimo risultato.
        Chiaramente, per correttezza ed onestà, non posso garantire ai malati che sicuramente guariscono, ma quel che è certo è che la loro salute beneficerà dell’utilizzo di questi prodotti naturali.

        Se volete diventare mie clienti contattatemi senza problemi e cercherò di consigliarvi i prodotti più adatti alle vostre esigenze.

        Altra cosa importante, i nutraceutici (compresa la vitamina C) non vanno presi, od intesi, come medicine. Sono estratti di erbe, frutti, verdure, etc… quindi, quello che spiego sempre alle persone, si tratta di CIBO dalle comprovate (scientificamente) qualità benefiche per il nostro organismo.

        Chi mastica un po’ di inglese e vuole ad esempio informarsi sugli esperimenti fatti con il gel di aloe vera può andare sul seguente sito (si tratta di un db a livello mondiale su cui sono presenti le Pubblicazioni Medico Scientifiche degli esperimenti che vengono fatti da equipe di medici in tutto il mondo) e leggersi la documentazione scientifica http://www.pubmed.com

        Ricercate ad esempio “Aloe vera gel” e vedrete cosa esce fuori. E quello che leggerete e solo una parte di quanto ora si scopre.

        Buon Aloe a tutti

        Cosimo alias AloeVeraTorino
        aloeveratorino@gmail.com

  15. ma la finite di credere ad ogni cavolara che viene scritta? piacerebbe a tutti che fosse cosi, ma purtroppo non lo è. Ma conoscete il significato di soluzioni tampone, ecco gran parte dei nostri liquidi sono questi e ci servono affinche ingerire limone o soda non alteri il ph che deve rimanere in certi intervalli. inoltre alcune cure millantate antitumorale tendono a creare ambienti alcalini col risultato di aver ammazzato pazienti. in ultimo le cellule tumorali non sono anairobiche anzi, sono avide di ossigeno, ma è piu bello pensare che la soluzione c’è ma la nascondono che dover accettare che tanto ancora dobbiamo fare per comprender a pieno i meccanismi che regolano e stimolano la genesi delle cellule tumorali. il mondo è piu complesso di quello che la mente vuole accettare.

    • E’ sbagliato anche credere che ogni affermazione non riportata in un libro didattico sia una fesseria, se è per questo.

      http://it.wikipedia.org/wiki/Potere_tamponante

      Il potere tampone ha i suoi limiti, sono perito agrario, e ti posso garantire che, per quanto sia lungo i processo di variazione per la correzione dell terreno, è limitato principalmente dalle quantità di operazioni di correzioni che vengono fatte. E per quanto ci sia un limite, piano piano il pH si può variare.
      Come già specificato poi, anche un eccesso di alcalinità provoca patologie nell’organismo. Ma con lo stile di vita che abbiamo sarebbe come dire, prendendo l’esempio della dieta mediterranea, che è sbagliato avere paura di salare troppo perchè potremmo ammalarci di Iponatriemia: è più facile correre nudi in mezzo a una strada durante un temporale cercando di schivare la pioggia. Per quanto riguarda l’anaerobicità, come viene descritto quà http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19872213?dopt=Abstract, è corretto dire che le cellule tumorali possono svilupparsi in ambienti anaerobici, ma specifica anche che le cellule tumorali NON hanno bisogno di ossigeno per proliferare. E’ spiegato a grandi linee anche quà.

      http://it.wikipedia.org/wiki/Glicolisi#Aumento_della_glicolisi_nei_tumori

      Sicuramente ognuno ha la sua storia, per esempio mia nonna ha fumato le nazionali senza filtro da quando aveva 20 anni fino a quando non è morta all’età di 68 anni di tumore ai polmoni. Si sta male quando non si trovano soluzioni concrete. Ma la speranza che uno stile di vita sano, una alimentazione ben articolata, e un’attività fisica quotidiana non possa altro che giovare, o per lo meno, aiutare a vivere meglio. E per quanto non sia stato provato o dimostrato da nessuno che di queste buone abitudini ne esista una ricetta infallibile, guarda caso, se vai a chiederlo a un medico ti dice che è vero.

      • Ci sarebbe anche da chiedersi quanto di cio’ che viene comunemente insegnato sia vero o falso…specialmente per quanto riguarda il materiale su wikipedia…se si indaga si scoprira’ che e’ fortemente manipolata.

  16. Tante cose non sono state mai approfondite per non scalfire i guadagni delle grosse compagnie farmaceutiche ma anche quelle alimentari…

  17. Mi dispiace dover fare le pulci a quello che i miei amici pubblicano, ma sono abituato, sopratutto da internet in poi, a controllare le fonti: è verissimo che WARBURG ha ricevuti il nobel, ma NON PER LA RICERCA SULLA CARENZA DI OSSIGENO (ANAEREOBIOSI)’!!LO HA RICEVUTO PER LA SCOPERTA DELL’ENZIMA GIALLO DI WARBURG, NEL 1931, MENTRE LA SUA RICERCA SULLA CARENZA DI OSSIGENO, E NON SULL”ACIDITA’ E’ DEL 1966! E questa è stata ormai messa in disparte a causa delle nuove scoperte sul DNA e sulle mutazioni che danno origine a gran parte dei tumori!———http://it.wikipedia.org/wiki/Otto_Heinrich_Warburg A causa di queste bufale, molta gente è morta inseguendo imbroglioni come TULLIO SIMONCINI CHE HA DIFFUSO UNA CURA A BASE DI INIEZIONI DI BICARBONATO DI SODIO, PER LA QUALE è STATO RADIATO DALL’ORDINE E CONDANNATO PER DUE OMICIDI .
    NON CREDETE A TUTTO QUELLO CHE GIRA IN RETE!!!!!
    Scusate il maiuscolo, ma quanno ce vo, ce vo!
    FATELO GIRARE CON LA MIA AGGIUNTA CRITICA, CONDIVIDETELO TUTTI!

    • Se non si ricorda male…carenza di ossigeno cellulare->acidita’ , quindi non e’ comunque valido l’argomento ? Personalmente si e’ riusciti a creare un ambiente fortemente alcalino sia per quanto riguarda le urine che il sangue e mantenere questo stato per lunghissimo tempo senza alcun problema di salute ma anzi con la sorpresa di alcuni medici, quindi avendolo sperimentato di persona, al di la’ di cultura e credenze accademiche si ritiene che l’argomento dell’articolo sia totalmente valido.
      Solo personali osservazioni in materia ovviamente, chiunque e’ libero di trarne le conclusioni che preferisce, ma un conto e’ cercare conferme su se’ stessi un altro conto e’ aderire ad opinioni lette o dette, scientifiche o meno.
      Buon proseguimento.

  18. Daccordo su tutto…da sempre predico queste cose

  19. Sì certo, tutto perfettamente plausibile, se non si hanno i minimi rudimenti di biologia e chimica…altrimenti l’articolo, è solo un’accozzaglia di pseudo-scienza senza il minimo fondamento e senza connessioni logiche. Quello che sembra sensato sono invece cose risapute, preferire verdure crude e di stagione, evitare eccessi di grassi e proteine animali, fare attività fisica ecc..ma non hanno nulla a che vedere col pH o con l’ossigeno

  20. Nel 1931 questo era il livello di conoscenza scientifica allora possibile, adesso nel 2013 la scienza ha fatto molti progressi ed ha meglio definito le cause dei tumori. Questo articolo ha lo stesso valore di chi sostiene che macchine come la balilla sono la massima espressione della tecnologia.

  21. Informazioni fasulle. Il premio nobel fu vinto per la scoperta di un enzima (enzima di Warburg). Non è stato mai dimostrato che le sue teorie sui tumori fossero fondate, infatti persero interesse con l’arrivo di quelle di Knudson.

  22. Se fosse veramente così, allora le persone vegetariane e vegane sarebbero tutti ultracentenari ? Non è così semplice , se tutto fosse basato su acidità e alcalinità sarebbe bello. Ma la realtà è un altra, non siamo in grado di sconfiggere il cancro poiché abbiamo uno stile di vita sedentario e mangiamo cibi pronti e confezionati senza sapere cosa contengono. Inoltre non puntiamo il dito sempre sul’ industriafarmaceutica perché grazie a loro e alle loro ricerche molti tumori oggi sono curabili. Bisognerebbe farsi un esame di coscienza e pensare che se noi tutti comprassimo cibo fresco dai piccoli fruttivendoli e il pane dal fornaio, la carne dal macellaio del paese ecc. i grandi magazzini forse chiuderebbero baracca !! O perlomeno non farebbero milioni Grazie a noi!

  23. Si crede che per il momento sono state espresse opinioni a sufficienza nei commenti, e si badi bene il termine….OPINIONI….ognuno e’ libero di vedere se qualsiasi materiale messo su internet o su un blog sia valido e interessante, e approfondire per conto proprio, continuare a fare dibattiti su opinioni o punti di vista e’ limitante e improduttivo e non e’ assolutamente nell’interesse di questo blog, che vuole solo mostrare varie sfaccettature delle possibili realta’ in cui viviamo.
    Detto questo si ritiene che lo spazio commenti di questo articolo sia stato utilizzato piu’ che a sufficienza (e anche abusato, vista la bassezza di linguaggio di certi commenti che sono stati cestinati).
    Per qualsiasi problema pratico sarebbe meglio rivolgersi a specialisti del settore, questo blog non ha nessuna intenzioni di fare dibattiti o campagne accusatorie.
    Buon proseguimento.

  24. Ho bevuto sempre pochissimo. Nella mia dieta ho sempre escluso la frutta. Ho condotto una vita sedentaria. Non ho praticato sport. Ho consumato più carne che pesce. Mi sono ammalata

  25. Scusa Raggioindaco, ma sono anch’io della tua stessa idea, e cioè che ognuno è libero di avere la sua opinione, specialmente visto che anche le scienze (per come le conosciamo) sono limitate.
    Volevo solo invitare i lettori a dare un’occhiata a quest’articolo, dato che in qualche modo si riallaccia a quello che era il tema principale del tuo articolo.
    Ciao!

    http://www.disinformazione.it/hunza.htm

    • Basterebbe visionare con pazienza il blog per vedere che quell’articolo sugli Hunza c’e’ gia’. Ad ogni modo invito i lettori ad andare oltre e cercare di allargare i propri orizzonti senza soffermarsi troppo su questo articolo soltanto. Discussioni come quella che si era venuta a creare servono solo a distogliere l’attenzione da cio’ che conta veramente.
      Buon proseguimento.

  26. molto interessante……….per assigenare il mio corpo uso il ganoderma

  27. Signori ho letto attentamente le vostre opinioni e posso garantirvi assolutamente che tutto ciò che è stato detto è la verità. Voglio però portarvi a una riflessione, facciamo di tutto per trovare alimenti sani, biologici etc. ma non pensate che tutto ciò che facciamo, ad es. cucinare, lavare, bere o altro, usiamo sempre l’acqua! Pensate: senza di essa non possiamo fare niente,senza cibo si può vivere ma senza acqua si muore. Cosa voglio dire, ci arrivo; noi se vogliamo stare bene dobbiamo bere la metà del nostro corpo per ogni Kl. di peso 0,55g. di acqua. Ma che acqua? Gli scienziati dicono che tra acqua di rubinetto ed acqua in bottiglia, è migliore quella del rubinetto, io posso parlare per mia esperienza ed avendo avuto tanti piccoli ma seri problemi di salute, oggi posso confermare che la sola acqua da rubinetto non può aiutarci perchè in essa purtroppo oltre alle sostanze che ci fanno bene ci sono anhce altre che ci fanno male (es. cloro, calcare e altri residui visibili e che ci fanno male). Allora come fare per tutelarci? Mettersi in casa un depuratore con filtro Everpure e NON osmosi; documentatevi se volete, internet vi aiuta tanto e se si hanno problemi di salute, vi consiglio assieme a un depuratore a filtro Everpure un depuratore con FILTRAZIONE ALCALINA. Meditate gente, meditate…!

  28. Se posso lasciare anche io la mia testimonianza, vorrei dire che oggi come oggi dotarsi di un apparato bio medicale che contribuisce in modo veramente straordinario a ristabilire il normale equilibrio del nostro PH molecolare, vuol dire creare veramente una seria barriera contro moltissime patologie. Se è vero come è vero che dal PH acido derivano la maggior parte delle malattie degenerative, dobbiamo assolutamente adoperarci ad alcalinizzare il nostro PH, come consiglia e conferma anche la Dott.sa Michela De Petris, oncologa nutrizionista. Lei ha aiutato il sig. Antonio a sconfiggere il suo tumore in metastasi al cervello, (vedi video Le Iene – Trincia Alimentazione e Cancro) semplicemente variando l’alimentazione del paziente, anullando le proteine animali e facendo bere nella fase acuta circa 6 litri di acqua alcalina al giorno. Questo ha prodotto un cambio radicale del PH di Antonio permettendo allo stesso di far scomparire totalmente la presenza di metastasi al cervello. Io personalmete mi sono dotato da circa un anno di questo apparato straordinario e con grandissima gioia posso dire che ho risolto il problema della pressione arteriosa, di conseguenza non ho piu’ bisogno di prendere la pasticca per la pressione e tantomeno quella per la gastrite. Ho riacquisito una forma fisica straordinaria, mi sono sgonfiato moltissimo e ho perso quasi 10 Kg. di peso superfluo, grazie alla microstrutturazione dell’acqua. In sintesi credo veramente che se ogni famiglia fosse dotata di questo strumento, alla fine dell’anno lo Stato risparmierebbe una montagna di soldi per tutti i rinborsi sanitari in meno che dovrebbe pagare, garantendo con queil soldi risparmiati notevoli investimenti per scopi socialmente utili, piuttosto che garantire le tasche sempre piu’ gonfie dei produttori di farmaci. Lascio la mia mail per chi volesse approfondire. Buona salute a tutti
    sgrass1@alice.it

  29. maledette le industri farmaceutiche e chi le sostiene sapendo che sono fraudolente a dir poco

  30. Si, Stefano, e i loro tirapiedi prezzolati sono ovunque, anche qui!
    C’è qualcuno tra i commentatori qui sopra che, con tutta evidenza, appartiene a quella infame categoria, ma poichè raggio indaco non vuole che si aprano discussioni, chiudiamola qui…

    • Se si trattasse solo di discussioni intelligenti e sensate, di chi ha desiderio sincero di approfondire e conoscere, andrebbe anche bene, ma quando si entra nello sterile o nelle discussioni pilotate…allora si e’ costretti a intervenire.
      Buon proseguimento.

    • Non so se all’interno di questa discussione ci siano infiltrati vari che hanno come scopo la destabilizazione di certe discussioni. Forse è così, ma a me interessa fondamentalmente condividere con quante piu’ persone possibile, la mia esperienza estremamente positiva, nella speranza che anche una sola persona ne possa beneficiare come me. Tutto il resto mi interessa veramente poco. Chi semina vento raccoglie tempesta. Questo vale per tutti quelli che si introducono all’interno di discussioni costruttive come queste, al solo scopo di creare caos per mantenere intatti certi interessi. Prima o poi avranno la loro giusta paga!!!

  31. mi hanno appena sommerso di insulti per aver pubblicato questa info adducendo che è una tesi ampiamente smentita .vi spiace documentarmi meglio per sostenere questo? grazie

    • Il consiglio di chi scrive e’ di non perdere troppe energie nel confronto dialettico o nel tentare di convincere chicchessia, purtroppo fino a quando certe notizie non diverranno mainstream (popolari) ci si imbattera’ sempre in coloro che saranno pronti a difendere fino all’ultimo idee in cui hanno sempre creduto, oppure in coloro che si sono professati crociati di un certo credo o teoria e che popolano diffusamente la rete.

      La verita’ sta’ ormai trapelando da ogni poro della societa’, e come la Luce che rischiara l’ombra, presto o tardi non trovera’ piu’ ostacolo, per quanto riguarda materiale informativo, e’ facile trovarlo su alcuni blog onesti, e qualcosa comincia persino a filtrare attraverso le televisioni.

      Buon proseguimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 421 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: