David Wilcock – ultimo aggiornamento 30/06/2012   Leave a comment

Nel suo ultimo aggiornamento David Wilcock parla del semaforo verde che, secondo Drake, sarebbe stato annunciato per dare inizio agli arresti di massa da parte dei militari nei confronti della Cabala. Come sempre David non permette che si posti l’intero aggiornamento in altri siti, inoltre è molto lungo, farò quindi un breve riassunto lasciando, a chi volesse approfondire, la possibilità di visitare il sito Divine Cosmos.

David ha sentito personalmente Drake dopo il suo annuncio riguardo al semaforo verde; durante la telefonata Drake gli ha confermato quanto detto nella sua trasmissione: tre delle sue fonti hanno affermato che gli arresti di massa si sarebbero svolti prima del 4 luglio. Pur ritenendo Drake una fonte affidabilissima e stimandolo molto, David ha voluto sentire altre voci, ha chiamato così alcuni suoi informatori e questi non gli hanno confermato quanto detto da Drake: secondo loro il semaforo verde non è ancora stato dato, la stessa cosa, quindi, che sostiene anche Cobra.

David Wilcock ha quindi cercato di trarre alcune conclusioni: Drake è affidabile e onesto ma qualcuno dei suoi informatori lo sta ingannando, questo allo allo scopo di fargli perdere la credibilità come fonte e anche per far disaffezionare i suoi ascoltatori riguardo all’ipotesi degli arresti, questo porterebbe a togliere l’interesse per questo tipo di notizie e a limitarne la diffusione con la conseguenza che, al momento degli arresti, nessuno crederebbe che i fatti si stiano effettivamente verificando.

David precisa, però, che queste sono soltanto opinioni e che è ancora possibile che gli arresti si verifichino prima del 4 luglio (festa nazionale negli USA); David lo spera e afferma che sarà tra i primi a diffondere la notizia se dovesse essere così ma, secondo lui, questi arresti potranno verificarsi soltanto dopo che la situazione economica mondiale giungerà a livelli non più sostenibili. Questo scenario, secondo David, è molto più vicino di quanto pensiamo; in questo modo la gente sarebbe più propensa a liberarsi li chi l’ha portata sull’orlo del baratro e accetterebbe di più buon grado tutti i cambiamenti che potrebbero venire proposti. David ha poi parlato dei Liens che sono stati presentati presso la Federal Reserve e presso molte altre banche centrali occidentali, dice che questo strumento ha un valore enorme se, come in questo caso, viene supportato da 143 paesi che rivogliono il proprio oro. In quest’altro, recentissimo, articolo si afferma, inoltre, che nuovi Liens sono stati presentati presso le banche centrali e questi sono molto più “pesanti” e gravi dei primi. Link

Link all’aggiornamento di David Wilcock.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: