Il cambiamento nel sistema di potere – Gli stati USA cercano di entrare nel caso LIBOR.   Leave a comment

In un recente articolo di Reuters si informa come numerosi stati USA stanno cercando di divenire parte offesa nelle cause alle Banche per la manipolazione del LIBOR. Per ulteriori informazioni sullo scandalo LIBOR, che ha travolto le maggiori banche mondiali, clicca QUI.

Ecco il resoconto dato da lospecchiodelpensiero:

Gli stati USA cercano di entrare nel caso LIBOR.:

Lo scandalo del LIBOR sta diventando una faccenda seria, un sempre maggiore numero di stati USA sta cercando il modo di fare causa alle banche per danneggiamenti subiti.

Per ragioni di tempo dobbiamo affidarci alla traduzione automatica, ci scusiamo con i lettori per questo.

Con Aruna Viswanatha

(Reuters) – Stato avvocati generali stanno saltando sullo scandalo ampliamento sull’opportunità banche hanno cercato di manipolare i tassi di riferimento internazionali, una mossa che potrebbe aprire un nuovo fronte contro le principali banche mondiali.

Una manciata di stato avvocati generali hanno detto che stanno esaminando se hanno giurisdizione sulle banche, e stanno iniziando le discussioni preliminari per determinare quale tipo di impatto la condotta che coinvolge il tasso Libor può aver avuto nei loro stati.

“Il nostro ufficio è a conoscenza delle accuse intorno alla manipolazione del Libor, e stiamo lavorando con altre agenzie statali per determinare se Massachusetts ha subito perdite a causa”, un portavoce del procuratore generale del Massachusetts Martha Coakley ha detto.

Un portavoce per la Florida Attorney General Pam Bondi ha detto il suo ufficio è a conoscenza del recente accordo raggiunto dalla banca britannica Barclays con le autorità degli Stati Uniti e Regno Unito e “esaminerà il caso nella misura in cui il nostro ufficio potrebbe avere alcuna giurisdizione in materia.”

Barclays lo scorso mese ha accettato di pagare 453 milioni di dollari per risolvere le accuse di manipolate Libor – il tasso di prestito interbancario, che è compilato dalle stime da parte di grandi banche internazionali di quanto essi credono di avere a pagare per prendere in prestito gli uni dagli altri.

Libor è utilizzato per $ 550 trilioni di contratti di interest rate derivati, così come i tassi influiscono sui mutui, prestiti agli studenti e carte di credito.

Regolatori bancari statali sono anche controllare il rilascio, secondo un portavoce per la Conferenza delle autorità di vigilanza della Banca dello Stato.

E altri enti statali stanno esplorando se hanno perso soldi in traffici influenzati dal comportamento.

Un portavoce per il trasporto Massachusetts autorità, MassDOT, ha detto l’agenzia “sta attivamente indagando il suo portafoglio allo scopo di determinare se fosse sottopagato sulle sue obbligazioni a causa della situazione di birra Libor”, come sono molti altri emittenti di debito il cui tasso è disciplinato da Libor.

Barclays nel mese di giugno risolto accuse che alcuni dei suoi dipendenti avevano tentato di manipolare il tasso di rifinanziamento benchmark Libor, scatenando uno scandalo bancario internazionale.

La banca ha ammesso che ha fornito informazioni false al British Bankers Association come parte del complesso processo di impostazione Libor, al fine di influenzare i prezzi dei derivati e anche di confutare la speculazione circa la debolezza del bilancio della banca durante la crisi finanziaria.

Il tentativo di manipolazione, che secondo le autorità ha avuto luogo dal 2005 al 2009, ha fatto sì che milioni di mutuatari pagato interessi troppo o troppo poco sul loro debito.

Se i consumatori sono stati danneggiati dal comportamento sarebbe al centro di ogni richiesta dagli avvocati generali dello Stato.

Gli avvocati di diversi stati hanno avuto discussioni preliminari sul fatto che essi potrebbero pool di risorse investigative e avviare una più ampia, multi-stato di sforzo, ma nessun consorzio formale è stata ancora stabilita, persone che hanno familiarità con le discussioni detto.

New York ci si potrebbe aspettare di condurre un simile sforzo, poiché la maggior parte delle operazioni delle banche degli Stati Uniti si basano lì. Un portavoce del procuratore generale di New York ha voluto fare commenti sul fatto che la questione si sta guardando.

Alcuni comuni, tra cui la città di Baltimora, e dei fondi tra cui la sede a Francoforte Metzler Investment GmbH, che gestisce 47 miliardi di euro ($ 59 miliardi) in attività, hanno già denunciato più di una dozzina di banche, sostenendo erano bilked potenzialmente miliardi di dollari .

I funzionari statali non possono avere un appetito enorme per unirsi su un nuovo multi-stato di sforzo, tenuto conto delle trattative torturati e drawn-out che alla fine hanno portato in un affare 25 miliardi dollari in mutui abusi di manutenzione dai migliori banche americane all’inizio di quest’anno.

“La sfida sta per essere, che tipo di manipolazione possono le città e gli stati a trovare, e stanno andando per essere in grado di legare che la manipolazione di perdite specifiche?” ha detto Ira Rheingold, che dirige l’Associazione nazionale degli avvocati dei consumatori e ha lavorato con gli stati di multi-statali azioni.

(Segnalazione supplementare da Rick Rothacker in Charlotte, NC; Montaggio di Leslie Adler)

Fonte: http://www.reuters.com/article/2012/07/11/us-banking-libor-states-idUSBRE86A1H420120711?feedType=RSS&feedName=businessNews&utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter&utm_campaign=Feed%3A+reuters%2FbusinessNews+%28Business+News%29

Traduzione: lospecchiodelpensiero

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: