Monique Mathieu, 6 Luglio 2012   Leave a comment

Sebirblu, 25 Luglio 2012

Cari Lettori, voi sapete che il caso non esiste perché tutto è retto dall’infinita Sapienza e dalla Perfezione assoluta dal microcosmo al macrocosmo, ebbene, subito dopo aver fatta l’analisi sulla rettifica di Greg Giles, ho notato che da varie fonti, giungono messaggi di avvertimento sull’interferenza massiccia dell’Oscurità sugli stessi, soprattutto “inquinando” i comunicati provenienti dalla Federazione Galattica.

Questo, che ho appena tradotto dal francese e ricevuto di recente da Monique Mathieu, conferma ciò che ho detto sopra. Abbiamo un serio invito a mettere in espansione il discernimento più rigoroso e capillare, non solo per non fare il gioco degli Oscuri, ma principalmente per aiutare chi, non avendo la Vera Vista dello Spirito, può rimanerne confuso e ingannato.

Lascio a voi la valutazione del seguente e forse anche la comparazione doverosa con altri.

Buona lettura!

.

I messaggi dagli Esseri della Confederazione Galattica

Vedo una Individualità che ha dei grandi occhi il di cui colore è indefinibile. Non è molto grande. Intorno a lui c’è una luce bluette. Mi dice:

“Io vengo da quella che voi potreste chiamare la piccola galassia blu. È un bellissimo insieme stellare dove tutto vive in armonia e dove non c’è assolutamente dualità.”

Emana da lui ciò che potrei chiamare una freschezza, un’energia che non ho ancora, in nessuna circostanza, percepito. Non ho mai avuto la presenza di un essere proveniente da questa galassia. Mi dice:

“Vengo presso di voi perché faccio parte della Confederazione Galattica, della compagine di colui che voi chiamate il Comandante Ashtar.

Vorrei dirvi che, attualmente, c’è un’attività molto intensa al di sopra del vostro Pianeta; noi passiamo continuamente da una dimensione all’altra. Prima, l’intera flotta intergalattica era posizionata essenzialmente in quarta dimensione. Ora abbiamo l’ordine di mostrarci sempre più e di intervenire vibratoriamente per aiutare.”

Mi fa vedere qualcosa di strano. Mi mostra il Pianeta Terra e una specie di velo che non è proprio invisibile tutt’intorno ad esso. Questo velame è una specie di protezione per il nostro sistema solare, concentra in sé tutto ciò che emana dal pensiero umano.

Attualmente, i galattici hanno per missione di “assorbirlo”. Non so come spiegarlo, perché non è proprio un velo, è qualche cosa di indistinto che non ho mai visto. In certe parti è un po’ di colore lattiginoso e in altre ha dei colori più “aggressivi”, più sgradevoli.

Essi hanno dunque come missione il dissolvimento di questa cortina (io non so in quale maniera, perché non me lo rivelano). Egli mi dice:

“Presto il mondo sarà liberato! Una parte della popolazione di questo mondo raggiungerà i suoi Fratelli galattici. Come abbiamo già detto molte volte, si conclude la quarantena per l’Umanità; la sofferenza che ha vissuto questo mondo da migliaia d’anni non avrà più motivo di esistere.”

Ora, egli mi mostra un immenso vascello, talmente grande che copre tutto lo spazio in cui la mia coscienza si proietta.

“Questa nave è tanto vasta quanto il vostro piccolo Pianeta, è una nave intergalattica, e vengo da questa astronave. Calcolando umanamente, sono molte migliaia d’anni che ho lasciato la piccola galassia blu. Viaggio in questo enorme vascello-pianeta che si trova nel vostro sistema solare, non lontano dal Sole.

Su questo “mondo”, perché voi potreste considerare che questa nave lo sia, esistono innumerevoli quantità di quelli che potreste chiamare “velivoli spaziali”. Ce ne sono di tutti i tipi, perché provengono da vari luoghi della vostra galassia e da altre.”

È come un “flotta” di Luce formata da tutti gli Esseri galattici che fanno parte della Confederazione Galattica.

“Tutti costoro vanno ad aiutare i mondi, in questo caso il vostro sistema solare e il vostro Pianeta. Oltre il vostro sistema sta formandosi una Nuova Galassia. Sarà un bellissimo agglomerato stellare in cui ci saranno altri complessi solari.

Essi saranno tutti binari, vale a dire che avranno tutti due soli; ci sarà un equilibrio perfetto, e gli Esseri che andranno in questa nuova Via Lattea saranno in gran parte coloro che noi chiamiamo Terrestri, che sono stati formati per aiutare, per insediare delle popolazioni, delle nuove Anime su tutti questi nuovi pianeti che sono stati creati dagli Dei Creatori (I Deva; ndt).

In questi mondi saranno inserite delle Entità che si evolveranno in un modo diverso dal vostro. Risulterà molto meno difficile per loro, perché saranno ben inquadrate e non sarà necessario passare attraverso tutte le difficoltà che sono state le vostre per crescere e congiungersi continuamente alla Sorgente.

Molte persone, anche di quelle che vivono attualmente su questa Terra, diventeranno degli insegnanti, delle guide spirituali su questi mondi in creazione. Naturalmente, non sarete accompagnati e inviati in questi nuovi ambienti non appena lascerete la vostra stessa dimensione!

Dovrete ancora apprendere ed integrare molte cose, ma l’Umanità del vostro Pianeta ha mostrato il suo coraggio, e noi che facciamo parte di coloro che chiamate i vostri Fratelli galattici, abbiamo un’immensa ammirazione per il popolo della Terra.

Pochi Esseri della Confederazione Galattica avrebbero il coraggio di venire nella densità per compiere lo stesso periplo come il vostro! È per questa ragione che gli Dei Creatori e le Gerarchie della Luce hanno chiesto ai loro Fratelli galattici di venire a soccorrere questo mondo, perché i Terrestri lo meritano.

Gli umani hanno dimostrato la loro determinazione e la loro audacia, anche se a volte, evidentemente, sono emersi altri aspetti di loro stessi che non erano dei più gloriosi, ma, se non sono fisicamente o psicologicamente contaminati, gli Esseri della Terra possono dare il meglio di sé in tutte le circostanze.”

Ora vedo arrivare un’altra Creatura e mettersi vicino all’altra più piccola con gli occhi grandi. Mi dice:

“Vengo dal sistema di Andromeda. Nella nostra galassia abbiamo conosciuto, da tempi immemorabili, ciò che la Terra sta attraversando attualmente. Posso anche dire che alcuni dei nostri sono tra voi, su questo mondo, per affinare la loro evoluzione.”

Vedo ora un’astronave imponente al di sopra di noi. I due Esseri ci fanno uno straordinario sorriso. Al primo, quasi mancano le labbra, eppure lo vedo sorridere. Il secondo sembra molto più simile a noi; i suoi occhi sono quasi “normali” rispetto ai nostri.

Entrambi mi dicono questo:

“Ci sarà ancora la presenza di due dei vostri Fratelli galattici da qui alla fine di questa intervista. Noi veniamo tutti dalla nave che hai percepito, fa parte di un’astronave-madre, perché ce ne sono un’enormità sul nostro vascello-pianeta. In queste astronavi-madre, ci sono moltissime navi più piccole e delle navette.

Quella che si trova sopra questo luogo è di grandezza media, in essa vi è una dozzina di piccole navette. È sempre qui in prossimità di questa zona, nascosta alla vostra vista, ma se aveste la possibilità di elevare solo un pochino la vostra frequenza vibratoria potreste a volte percepirla.”

Essi mi dicono questo, indirizzato agli uomini della Terra:

“Veniamo per mettervi in guardia. In questa fine ciclo, siate molto accorti! Sarete disinformati, male informati, super informati, sarete ingannati e indotti in errore in rapporto ai vostri Fratelli galattici! Se il vostro cuore resta sempre puro, nessuno, né alcun abitante dei vascelli non appartenenti alla Confederazione Galattica potrà nuocervi.

In questi tempi, su ciò che voi chiamate Internet, ci sono serie infinite di messaggi provenienti da “sedicenti” Fratelli galattici. Potrete distinguere i comunicati veri da quelli falsi e fuorvianti attraverso il loro contenuto. Ci sarà sempre una piccola frase che vi metterà in all’erta.

Se il discorso è troppo umano, se tratta molto da vicino delle vicende terrene, siate semplicemente molto vigili! Noi non ci immischiamo negli affari degli uomini, li aiutiamo soltanto il più possibile!

Alcuni dei vostri Fratelli galattici che vivono su astronavi-madre hanno accettato il sacrificio di prendere momentaneamente un corpo fisico.

Per noi è facilissimo plasmare un abito di materia. Prendiamo solo tutto ciò di cui abbiamo bisogno dall’increato (prima creano la forma-pensiero per poi rivestirla di energia eterica ambientale, condensandola sempre più nella sua struttura atomica e la forma appare! Ndt).

Tutto è a nostra disposizione! Tuttavia, la maggiore nostra difficoltà è il fatto che è come se cadessimo in una pozza piena di fango.

Dobbiamo fare immensi sforzi per rimanere permanentemente connessi alla Luce e all’Alto Centro; la possibilità che noi abbiamo è di essere aiutati dalle nostre navi che mantengono il contatto con noi.

Nella vibrazione (densa), questo è molto penoso per noi, ma non possiamo fare altrimenti che “rivestirci” accanto a voi per aiutarvi in un modo più efficace.

Come vi abbiamo detto, i messaggi emanati da coloro che potete chiamare Fratelli galattici diventeranno sempre più numerosi. Ci saranno dei veri comunicati pieni di Saggezza e di Amore e ce ne saranno anche molti altri falsi che, in una certa maniera, vi verranno dati al fine di perturbarvi, perché voi non saprete più ciò che è giusto e ciò che non lo è.

Come possiamo aiutare il vostro mondo a superare questo ostacolo così importante?”

Ad un tratto, vedo una terzo Essere. È molto bello. Egli mi dice:

“Vengo dal nostro sistema solare, sono un Venusiano. Tu mi trovi molto bello perché la mia forma è adatta alla tua coscienza e a ciò che senti “bello”, ma tutti i galattici sono belli alla loro maniera, anche se alcuni non vi rassomigliano assolutamente, siine certa, Bimba della Luce, Bimba della Terra, che essi sono tutti profondamente belli!

Alcuni tra noi sono costretti a venire in mezzo a voi per tentare di farvi evolvere a livello di “base”, ed anche, tanto quanto possiamo farlo, su un piano di responsabilità.

È molto più difficile per essi, perché le barriere sono potenti, e quelli che non vogliono l’evoluzione, coloro che non desiderano che questo mondo transiti e che le Anime possano elevarsi molto in alto per andare sui piani della Luce, fanno di tutto (almeno essi lo pensano) per impedirlo.

Siate sicuri che nulla né alcuno potrà impedire all’Umanità di svegliarsi davvero, amerei anche dire, di sollevarsi ad altezze che essa non ha mai raggiunto.”

“Come hanno affermato i miei due altri fratelli, la Terra ha finito la sua quarantena. Ora gli abitanti di questo piccolo Pianeta andranno a ritrovare i loro Fratelli galattici. Quando noi parliamo di Fratelli galattici, possiamo anche riferirci a Sorelle galattiche.

Se non lo facciamo, è perché il sesso, per noi, non ha alcuna importanza. Nelle nostre galassie e sui nostri mondi ci sono, nondimeno, degli elementi femminili e maschili, vale a dire delle Anime che hanno polarità diverse, ma che non hanno, tuttavia, nulla a che vedere con la donna e l’uomo della Terra.”

L’Essere giunto da Venere mi dice:

“Normalmente, le informazioni riguardanti noi (la divulgazione; ndt) avrebbero dovuto essere rilasciate. Si sono avute delle pressioni enormi provenienti da coloro che vogliono mantenervi all’oscuro.

Abbiamo lasciato fare, perché una parte della popolazione umana non era ancora pronta a riceverci (non lo è tuttora) perché ha troppa paura, troppa ignoranza e troppa fragilità.

Arriverà un momento in cui non potranno più offuscare o nascondere la nostra presenza. Sarà sempre più visibile, e i vostri capi di governo non avranno più modo di ignorarci (perché sanno che noi esistiamo), né di occultare queste informazioni all’Umanità.

Siate certi che quando ci scoprirete realmente sarà un grande giorno di festa, alla sola ed unica condizione per voi, Umani, che vi siate preparati e nell’accettazione totale della nostra esistenza.

Per noi, d’altronde, comprendere (come molti di voi pensano; ndt) che siete i soli abitanti del vostro sistema solare e, molto oltre, resta inconcepibile.

Alcuni dei vostri scienziati “in miniatura” dicono: “sì, certamente, la vita può esistere su altri mondi, ma non come persone, perché se fosse così noi lo sapremmo; avrebbero preso contatto con noi!”

Hanno sempre false scuse! Parecchi “eruditi” di questo mondo (non tutti) sono molto più nell’ignoranza che nella conoscenza. Essi non vogliono avanzare verso l’ignoto. Ciononostante, se avessero questo coraggio, progredirebbero in maniera considerevole!

Io, che vi parlo, desidererei dirvi che quando farete parte dei mondi evoluti, quando verrete a visitarli e avrete il permesso di lasciare la quarantena di cui siete oggetto, le capacità dei vostri sensi si svilupperanno.

Spesso le conoscenze dei vostri uomini colti sono molto “acute” in certi campi, ma questi studiosi sono totalmente ignoranti in molti altri settori.

Quando lascerete questo mondo, diventerete eclettici in una grande quantità di àmbiti, voi sarete tanto esperti nell’arte quanto nella ricerca, perché tutte le vostre capacità percettive aumenteranno.”

Avverrà come se improvvisamente un grande “cellula” esplodesse. (Naturalmente è un’immagine). Questo ci darà la possibilità immediata di essere all’altezza di mille e una cosa, ben aldilà di ciò che può permetterci di realizzare il sapere umano.

Sarà come se, ad un tratto, le nostre facoltà si fossero potenziate in una modalità straordinaria. Vedo ora un quarto Essere. Mi dice:

“Vengo semplicemente per dirvi questo:

Senza Amore, il vostro mondo avrà molta difficoltà a transitare, vale a dire che ci saranno molti individui in meno che potranno ascendere se non avranno pienamente l’Amore in se stessi.”

Mi mostra che dobbiamo aprire il “canale” dell’Amore e aggiunge:

“Nell’Universo, tutto è sostenuto dall’Amore, ma non il sentimento, non l’amore umano! Non è la stessa cosa dell’Amore Incondizionato, benché ne faccia totalmente parte, questo è l’Amore Creazione, l’Amore Vibrazione, un Amore molto più elevato dell’amore sentimento!

( “L’Amor che move il sole e l’altre stelle”. Epilogo della Divina Commedia,

canto 33°; ndt )

Sulla Terra, accedete all’amore che potete comprendere, vivere e manifestare. Questo amore è quello familiare, relazionale, passionale, ma resta “terrestre”, anche se, talvolta, alcune persone esprimono un amore che comincia ad essere fuori dalla vibrazione umana.

Molti grandi iniziati o saggi hanno potuto manifestare questo Amore, ma sovente essi non facevano parte del mondo della Terra, avevano semplicemente scelto di venire puntualmente, come molti dei nostri Fratelli, per aiutare l’Umanità ad avanzare.

Sono dunque venuto a ribadirvi la necessità che voi vi prepariate, da questo momento, ad integrare questo Amore impersonale, questo Amore che è oltre il senso affettivo, questo Amore senza limiti, questo Amore Creatore, di cui la fiducia assoluta fa parte.

Fino ad ora, avete conosciuto tutti i lati dell’amore terreno, ma a poco a poco si presenterà a voi un’altra forma d’Amore; se siete pronti, integrerete molto facilmente questa nuova forma d’Amore che giungerà, in un certo qual modo, come complemento dell’amore umano, dell’amore terreno che avete saputo manifestare durante tutte le vostre vite.

L’Amore di cui vi parlo non ha alcun limite mentre il vostro amore terrestre ha sempre delle demarcazioni, è lì che si trova la differenza.

Quando sarete in quinta dimensione, comprenderete ciò che ho detto perché molte delle cose che vi sono state ripetute da così tanti dei vostri anni terreni si sono impresse in voi e nella vostra anima e vi accompagneranno quando lascerete questo mondo. Si tratta di un tesoro che vi appartiene. Sta a voi accrescere questa ricchezza!”

Ora li vedo sparire tutti e quattro. Mi dicono ancora questo:

“Ognuno di voi, in un tempo molto prossimo, sarà “visitato” sia nei suoi sogni che durante le sue meditazioni, perché noi, come vostri Fratelli galattici, operiamo per farvi prendere dimestichezza con la nostra energia, il nostro Amore.

Tuttavia, quando verremo nei vostri sogni, alcuni se ne ricorderanno ed altri no, ma ciò non ha alcuna rilevanza. L’importante è il contatto, la connessione che avremo avuto con voi, perché quando sarà giunto il momento, tutto riemergerà dalla vostra memoria.

Vorremmo dire che noi saremo sempre più presenti su questo mondo e accanto a voi. La nostra presenza sarà lì unicamente per soccorrervi a tutti i livelli.

Siate sempre nella fiducia, nella Fede e discernimento. Il vostro Universo e tutte le sue galassie sono realmente dei luoghi meravigliosi. Non ci sono molte scuole come la Terra, ma sappiate che siete stati e siete ancora in unnel a delle migliori scuole che esistano.

Adesso immaginate tutto quello che vi attende. Siete passati attraverso la peggiore oscurità, ora sono la Luce, l’Amore e la Fraternità che vi aspettano, e questo immenso Risveglio non solo ha un’altra coscienza, ma ha anche la Conoscenza di ciò che voi siete veramente.

Ora vi lasciamo, vi salutiamo e vi benediciamo.”

Traduzione: Sebirblu.blogspot.com

Fonte: ducielalaterre.org/accueil

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: