Compiremo la Transizione con il nostro corpo?

Monique Mathieu, 18 Febbraio 2012

Potremo transitare con il nostro corpo fisico attuale?

“Tutto sta modificandosi nel vostro corpo. Il vostro DNA si trasforma e il ruolo delle ghiandole endocrine sarà differente.

Molte di esse sono rimaste assopite, specialmente quella pituitaria e del timo che non erano realmente operative.

Tutte queste ghiandole stanno per essere riattivate dalle energie fotòniche così come i vostri centri di forza (chakras, ndt) e come le piramidi che saranno rimesse in attività proprio alla stessa maniera del vostro corpo.

Che cosa genera questo negli Esseri umani? Può produrre delle grandi fatiche, momenti durante i quali vi sentirete veramente in contrapposizione con la vostra civiltà ed anche fasi di depressione, di scoraggiamento. Questo può causare dei pianti di cui voi ignorate l’origine e che affiorano dal più profondo di voi stessi.

Tutto ciò che è stato programmato, dopo che un corpo è stato donato all’Anima per esplorare la materia, per vivere delle esperienze, sta per cambiare.

Questo veicolo costituito di carbonio, sta ora per diventare cristallino. Immaginate tutto quello che può provocare!

Credete forse che potreste transitare con il vostro corpo attuale? È assolutamente impossibile! Allora quale sarà l’opzione?

La scelta che sarà data agli uomini sarà, sia di lasciare il loro involucro, vale a dire il passaggio che voi chiamate “morte” e che noi chiamiamo “vita”, sia di fare il lavoro necessario per poter accompagnare questo “vestito” nella sua immensa trasformazione in versione cristallina.

Soprattutto non siate tristi se avete l’impressione di non evolvervi abbastanza, se pensate che dovreste essere sempre nella gioia e nell’Amore! Ci sono tali trasformazioni in voi che bisogna poter gestire!

Voi non ne avete coscienza e questo si concretizza in diversi stati che vi abbiamo enumerato: per mezzo di mali di testa, di dolori e persino con il desiderio di non vivere più. Ciò si manifesta in migliaia di modi in rapporto a come voi siete. (Al grado di evoluzione; ndt).

Tutto sta per modificarsi in voi, le vostre ghiandole endocrine stanno riattivandosi e avranno altri ruoli da svolgere. Esse sono rimaste inattive; hanno avuto la loro funzione importante in un sistema e in un corpo di terza dimensione. Non saranno più le stesse, non si chiameranno più così. Tutto sarà unito”.

Mi mostrano ciò che costituisce il nostro scheletro, i muscoli, il nostro sangue, ecc… non potrà più essere della stessa materia perché il nostro organismo funziona attualmente attraverso il carbonio di cui è composto e che in seguito sarà cristallino. (Cioè di silicio, ndt).

“Come volete che il vostro corpo possa rimanere il medesimo? Non potrà più essere tale come è ora! Però, voi potete accompagnare questa trasformazione.

In che modo potrà compiersi al di là della coscienza umana, al di là di ciò che potete immaginarvi o rappresentarvi?

Si attuerà nel momento della piccola transizione che, normalmente, avrà luogo durante i tre giorni di buio (secondo la programmazione attuale dell’evoluzione degli uomini). Nota.

Quando vi sveglierete dopo questi tre giorni, non sarete più gli stessi perché il vostro veicolo fisico avrà cominciato a trasmutarsi e continuerà il suo cambiamento fino alla grande Transizione.

Tutto accade in una modalità intelligente, logica e sensata ed è per questa ragione che non dovete avere alcun pensiero se non quello di accompagnare e sentire ciò che muta in voi.

Non preoccupatevi (del fatto) che non reagite tutti alla stessa maniera, perché vi sentite pesanti e talvolta non avete più la voglia di vivere! Non fatevi dei problemi, tutto ciò è naturale!

Voi vivete dei momenti di rinascita importanti! La farfalla prende il volo! Non è più prigioniera! Voi state per diventare, appunto, una farfalla dai colori magnifici, i colori cristallini della Luce”.

Durante questi tre giorni nei quali avverrà la prima transizione, saremo coscienti o “addormentati?”.

“Gli Esseri di Luce doneranno la coscienza a certune Anime, ciò significa che se alcune saranno assopite, altre saranno vigili e potranno accogliere coloro che si risveglieranno.

Per taluni individui questa piccola transizione si effettuerà molto velocemente, dunque si desteranno in modo assai rapido, non avranno che un breve momento di “sonno” e attenderanno con Amore il risveglio degli altri.”

Nota di Sebirblu: Questo messaggio risale al 2 Febbraio 2012 e, come sappiamo, tutto è in funzione della presa di coscienza generale dell’Umanità quindi i fatidici tre giorni potrebbero anche non esserci.

Traduzione: Sebirblu.blogspot.com

Fonte: ducielalaterre.org/accueil

Advertisements
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: