Archivio per 6 settembre 2012

Fulford – 27 Agosto 2012.   Leave a comment

La storia della ragazza rapita a 13 anni; e anche la purga finanziaria e industriale che è iniziata in Cina. 27 agosto, 2012

Il vecchio regime colonialista in Asia sta cadendo a pezzi e gli sforzi disperati di alimentare “dispute territoriali,” non lo salveranno. Questo può essere visto in una marea di nuove rivelazioni provenienti dal nuovo regime della Corea del Nord, come nei proclami del nuovo governo che dovrà prendere il potere in Cina nel mese di novembre.

L’ultima rivelazione dalla Corea del Nord ha una parvenza fiabesca. Megumi Yokota, ragazza di 13 anni è sparita dal Giappone nel 1977, essa è un membro della famiglia imperiale giapponese, secondo fonti giapponesi, nord coreane e cinesi. È stata portata per essere sposata con il leader nordcoreano Kim Jong-il, al fine di dare alla dinastia Kim legittimità imperiale. Suo figlio, il nuovo leader nordcoreano Kim Jon-un, sta ora suggerendo che a Yokota sia dato il titolo di “imperatrice vedova.”

I coreani del Nord stanno dicendo di essere i rappresentanti del vecchio regime imperiale giapponese che stava spingendo per una sfera di co-prosperità dell’est Asia durante la seconda guerra mondiale.

I cinesi da parte loro, stanno preparando per un “cambio di paradigma” al potere, che sarà preceduto da una purga importante di banche e conglomerati industriali legati al vecchio regime.

Per prima cosa, diamo un’occhiata alle più recenti rivelazioni della Corea del Nord come rivelato da fonti multiple, tra cui un ex anziano capo yakuza della Corea del Nord in Giappone.

La storia risale, come abbiamo scritto in precedenza, alla fine della seconda guerra mondiale quando resti del esercito imperiale giapponese in Cina hanno fondato la nazione della Corea del Nord.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Saul attraverso John Smallman – 29 Agosto 2012.   Leave a comment

L’ apparenza interminabile dell’ attesa.

( traduzione Ben Boux www.lanuovaumanita.net)

Saul

Noi siamo tutti uno. Voi lo sapete. Ciò significa, tra l’ altro, che noi nei regni spirituali siamo costantemente consapevoli che voi state facendo del vostro meglio per risvegliare voi stessi e tutta l’ umanità dall’ illusione. E’ un compito difficile, e talvolta estenuante, che avete scelto di assumere, e noi vi onoriamo con forza per il vostro coraggio e la vostra perseveranza. State riuscendo! Semplicemente sembra che occorra molto più tempo di quanto avevate previsto, per raggiungere l’ adempimento di tale impresa, e così è diventato per voi un lavoro di routine, mentre quando avete accettato di farlo, voi vi siete impegnati con speranze enormemente alte e un incredibile entusiasmo.

E quelle speranze e l’ entusiasmo sono stati, e rimangono, assolutamente giustificati. Nell’ illusione, la mancanza della sensazione delle energie divine, la debolezza della loro essenza, la interminabilità apparente dell’ attesa, e la mancanza di vitalità che molti di voi stanno vivendo, vi esauriscono fortemente. Sapevate che avreste avuto questa esperienza di prosciugamento prima di essere incarnati, ma quando guardate il quadro complessivo da lontano, come state facendo, è impossibile immaginare tali imprevisti in modo significativo. L’ esperienza è l’ esperienza. Fino a che non l’ avete avuta, non potete veramente capire o immaginare. E questo è un altro motivo per cui siete così onorati e rispettati nei reami spirituali. E’ occorsa una enorme quantità di coraggio per accettare questa sfida e voi vi siete misurati con questa brillantemente.

Vi stiamo costantemente offrendo l’ incoraggiamento e l’ assistenza, perché vi vediamo alle prese con la realtà apparente dell’ illusione – a volte riesce quasi a convincere che l’ illusione sia realtà, e che qualsiasi cosa d’ altro, sia fantasia. Ma, per quanto basso il vostro spirito possa affondare, la potenza dell’ Amore di Dio in voi vi permette sempre di risalire, vedere oltre l’ illusione, e di soddisfare il vostro incarico divino. State facendo un lavoro magnifico, il vostro successo è inevitabile, e voi lo sapete, non importa quanti dubbi possiate avere. Quindi continuate ad arrancare, mentre concentrate tutta la vostra attenzione sul maestoso risultato che attende il vostro risveglio. In verità, non state arrancando, vi state librando in alto!

Leggi il seguito di questo post »

Jesus attraverso John Smallman – 29 Agosto 2012.   Leave a comment

Non si può tornare indietro.

( traduzione Ben Boux www.lanuovaumanita.net)

L’ eccitazione è in aumento in mezzo a voi – i Portatori di Luce e i Lavoratori della Luce – perché sentite che le energie del campo dell’ Amore Divino si stanno intensificando. State tutti facendo un lavoro meraviglioso per dimostrare l’ Amore di Dio per l’ umanità, vivendo ciò che sapete sia la verità, esemplificando la pace e il non-impegno, e rifiutando di rispondere con disamorevoli parole o azioni quando sentite di essere attaccati. State notando che questo approccio funziona molto bene, anche se all’ inizio avevate seri dubbi sulla sua probabile efficacia. L’ amore è la risposta ad ogni problema, questione, o situazione cui vi trovate di fronte, e che portate a casa più positivamente la verità ogni volta che rispondete con amore.

È questa consapevolezza, gli atteggiamenti ed i comportamenti che ne derivano, che vi incoraggiano a proseguire, che stanno cambiando il mondo rapidamente e definitivamente per il risveglio. Il potente flusso d’ Amore in tutto il pianeta sta impegnando tutto nel suo cammino, e tutti sono sul suo cammino. Non si può tornare indietro. La Terra ed i suoi abitanti non hanno altra scelta se non risvegliarsi, se rispondono in qualche modo all’Amore che li abbraccia. Ci sono alcuni che sono chiusi e che hanno rifiutato di rispondere a questo campo di energia edificante e stimolante, ma la maggior parte si sono volontariamente impegnati con questa, e una volta che lo hanno fatto, ed hanno sperimentato la gentilezza e la generosità di questa, troveranno che non c’ è assolutamente nulla che possa tentare loro di sganciarsi.

Il vostro compito è quello di continuamente dimostrare l’ amore in azione in ogni momento, come avete fatto, e di godere nel vedere l’ efficacia del vostro comportamento.

Leggi il seguito di questo post »

La mente e il cuore.   Leave a comment

Il problema più grande che l’uomo moderno si trova ad affrontare è che la mente è fin troppo coltivata, mentre il cuore è del tutto trascurato; non solo è trascurato, ma è anche biasimato: non è permesso avere emozioni, le devi reprimere. L’uomo emotivo è giudicato debole, l’uomo sensibile è giudicato infantile, immaturo. L’uomo di cuore non viene considerato contemporaneo, ma primitivo. Le condanne dei sentimenti e del cuore sono così tante che si diventa timorosi dei sentimenti, è naturale. Si impara a escludere i sentimenti e, poco a poco, il cuore viene completamente evitato, si va direttamente alla testa.

A poco a poco il cuore diventa un organo che pompa sangue, tutto lì …

… Vivere nella mente è vivere sul piano umano, vivere al di sotto della mente è vivere sul piano animale. Vivere oltre la mente, nel cuore, è il piano divino. E attraverso il cuore che siamo collegati al Tutto: quello è il nostro contatto …. La mente è uno splendido meccanismo, usalo, ma non farti usare. E’ al servizio dei sentimenti : se il pensiero serve i sentimenti, tutto è in equilibrio; nel tuo essere sorgono profonda quiete e gioia, e non da qualcosa che sta fuori, ma dalle tue fonti interiori. Affiorano e ti trasformano, e non solo te: ti rendono così luminoso che chiunque entri in contatto con te può avere un assaggio di qualcosa di ignoto, mai sperimentato prima …

… Con tutte le sue tensioni, le sue ansie e i suoi problemi, l’uomo si perde nella follia e diventa qualcun altro. In profondità sa di non essere il ruolo che sta recitando, sa di essere qualcun altro, e questo genera una profonda dissociazione interiore: non può recitare bene la sua parte, perché sa che non si tratta della sua realtà autentica, e non può neppure trovare la sua autenticità. Deve continuare a recitare, perché il suo ruolo gli dà sostentamento economico, moglie, figli, potere, rispettabilità, tutto. Non può mettere a repentaglio tutto quanto, e così continua a recitare il ruolo di Napoleone Bonaparte.

Leggi il seguito di questo post »

Il successo del N.A.M. irrita i media occidentali.   Leave a comment

Sembra una gigantesca ironia della storia che proprio mentre l’Occidente con il suo sistema finanziario crolla un pezzo per volta come una demolizione controllata vista alla moviola, i paesi che non si allineano più al suo modello di vita si riuniscano proprio in quell’Iran che viene additato come un asse del male dai media mainstream.

E proprio alle soglie della presentazione di tecnologie in grado di trasformare radicalmente la nostra realtà da parte di un soggetto – la Keshe Foundation, che abbiamo più volte citato su queste pagine – il cui titolare è l’ing. M. T. Keshe, di nazionalità iraniana.

Con tutta probabilità il cambiamento vedrà come teatro di confronto proprio questa nazione di cerniera tra Oriente ed Occidente.

Non possiamo che sostenere proiettando una soluzione pacifica e positiva di questo “duello”: presto il concetto di Oriente ed Occidente potrebbe diventare uno sbiadito retaggio di quando non avevamo ancora compreso che siamo una unica comunità umana, su un pianeta di cui non siamo proprietari, ma ospiti collaboranti.

Jervé – Iconicon

.

Perché i media occidentali sono furiosi al NAM summit di Tehran di Kourosh Ziabari – 04/09/2012

Il sedicesimo summit del Movimento di Stati Non-Allineati (NAM) è stato senza dubbio un trionfo diplomatico per l’Iran, e i politici occidentali lo sanno bene. Forse è in questo contesto che si possono spiegare la frustrazione e il fastidio dei media mainstream gestiti dagli stati occidentali.

Leggi il seguito di questo post »

Al di là dell’equazione di Einstein.   Leave a comment

Stando alle comunicazioni ufficiali oggi, 6/settembre/2012 doveva avvenire alla Fondazione Keshe la presentazione alle rappresentanze tecniche dei vari governi mondiali delle rivoluzionarie tecnologie al plasma di cui M.T.Keshe è titolare dei brevetti.

Ci sembra giusto, come altri blog hanno giustamente fatto, rendere onore a questo evento, augurando i migliori sviluppi per tutti, e farlo diffondendo il video di questa intervista, davvero molto bella ed illuminante anche per i profani, che è stata recentemente e meritoriamente sottotitolata da Undernature e postata dal blogger Lothlaurin perchè un numero sempre maggiore di persone ne possa fruire.

Appare quasi surreale che questo signore, dal fare sicuro, tranquillo ed ispirato e dall’aspetto esteriore familiare come quello dello zio con i baffi che ognuno di noi ha nella propria parentela, annunci come fatto normalissimo di poterci consentire prossimamente un viaggio su Marte in circa 24 ore, poiché grazie a questa tecnologia, che ci permette di uscire dal reame materiale che a noi pare concettualmente ancora l’unico praticabile, la barriera della velocità della luce non è più tale, e si può viaggiare a velocità virtualmente infinite.

Ci dice ad un certo punto che LA TEORIA DI E=MC2 È TOTALMENTE SCARTATA. Possiamo andare oltre.

Leggi il seguito di questo post »

La più grande truffa della storia dell’umanità.   Leave a comment

Dunque, pare che la Bce sia intenzionata ad acquistare i titoli a di stato dei paesi in difficoltà, con scadenze fino a tre anni.

Questo, è quanto emerso dall’audizione a porte chiuse di Mario Draghi al Parlamento Europeo.

Secondo quanto rilanciato da IlSole 24 Ore, stando alle interpretazioni giuridiche dei trattati europei da parte degli esperti della BCE, l’acquisto di titoli di stato sul mercato secondario da parte dell’Istituto di Francoforte, non costituirebbe un finanziamento monetario agli Stati.

In effetti, questo è solo l’ennesimo regalo alle banche europee,soprattutto a quello dei paesi in difficoltà piene di titoli di stato dei rispettivi paesi. In altre parole è la più grande truffa della storia a danno dei cittadini europei.

Se ben ricordate, lo scorso dicembre e successivamente nel mese di febbraio, la Banca Centrale Europea ha concesso oltre mille miliardi di prestiti al sistema bancario europeo, al tasso super agevolato dell’1% e per la durata di tre anni che, guarda il caso, è proprio lo stesso periodo temporale entro il quale ora la BCE intende acquistare i titoli di stato.

Ebbene, le banche europee, offrendo come collaterale (garanzia) titoli in portafoglio di pessima qualità del tipo carta igienica peraltro usata e garantiti dalla Stato, ottennero i mille miliardi di finanziamento che, per buona parte, furono riversati nell’acquisto dei titoli stato dei rispettivi paesi a tassi ben più alti rispetto a quelli dell’operazione di finanziamento e a prezzi notevolmente inferiori rispetto a quelli attuali. Come ho avuto modo di argomentare in articoli precedenti, la banche utilizzarono queste risorse anche per riacquistare obbligazioni proprie a prezzi di saldo e generando delle significative plusvalenze nel rispettivi bilanci.

Le operazioni di acquisto di titoli di stato da parte della banche si concentrarono proprio sui titoli con scadenza compresa entro l’intervallo di tempo coperto dall’operazione di finanziamento, ovverosia tre anni.

Leggi il seguito di questo post »