Archivio per 7 settembre 2012

Tutto è interconnesso, ogni vibrazione è legata all’altra.   Leave a comment

Oggi assistiamo a numerosi cambiamenti che influenzano la vita umana sul nostro meraviglioso pianeta. Questi cambiamenti hanno portato all’aumento di temperatura della Terra e del Sole, allo scioglimento dei ghiacciai, alla riduzione del campo magnetico terrestre con uno spostamento dei poli magnetici. Madre Terra è un’unica entità vivente, dinamica, intelligente, una rete di connessioni e di relazioni. Tutto è interconnesso, ogni vibrazione è legata all’altra. Comprendere questo significa sentirsi parte del Tutto ed assumersi la responsabilità di ciò che accade ogni giorno, perché ogni pensiero, ogni emozione, ogni azione, ogni nostra scelta ha effetti che si propagano nel singolo e nel collettivo come umanità in cui ciascuno è intimamente legato all’altro.

Gli studi e gli esperimenti del Dott. Masaru Emoto, scienziato e ricercatore giapponese, ci mostrano come l’acqua sia viva e cosciente ed assuma la vibrazione energetica dell’ambiente in cui si trova rispondendo con bellissimi e armonici cristalli alle vibrazioni di amore e di gratitudine sotto forma di parole, suoni, emozioni e pensieri. Al contrario, quando si espone a vibrazioni negative, l’acqua non forma alcun cristallo. Questa evidenza scientifica, che è dimostrata al microscopio tramite le fotografie dei cristalli formati durante il congelamento dell’acqua, diventa consapevolezza profonda quando decidiamo di vivere con il nostro cuore ed iniziamo un percorso interiore in Verità e in Amore.

Una vita più sana e più autentica può essere creata spostando la nostra coscienza dalla mente al cuore. Quando l’amore fluisce tra le anime consapevoli, inizia a crescere e ad espandersi, per poi riversarsi a tutta l’umanità. Oggi conosciamo gli effetti del potere immenso della preghiera e del focus congiunto di un numero sempre crescente di persone. Oggi siamo consapevoli che l’amore incondizionato emanato dal nostro cuore è la chiave per accrescere la consapevolezza di ogni essere umano. L’amore ci apre le porte del cambiamento nella nostra vita, aiutando la grandezza che è dentro di noi ad emergere, e porta il progetto della nostra anima a manifestarsi nella Libertà di Essere e in armonia con Madre Terra e con ogni essere vivente.

L’esperimento di Masaru Emoto!!

Il dottor Emoto ha svolto un esperimento molto interessante. Ha messo del riso in tre bicchieri che ha poi riempito con acqua. Tutti i giorni per un mese ha detto “grazie” al primo bicchiere, “sei stupido” al secondo e il terzo lo ignorò semplicemente… Gli effetti sono visibili grazie a questo video tratto da Water, the great mystery, con un messaggio speciale del dott. Emoto rivolto al modo di prenderci cura dei bambini…

fonte: http://www.segnidalcielo.it/2012/09/tutto-e-interconnesso-ogni-vibrazione-e-legata-allaltra/

tratto da: Lo specchio del pensiero

.

.

Presentazione online del dispositivo E-Cat a fusione fredda.   Leave a comment

Sabato 8 settembre a partire dalle 14:00, e per tutta la giornata di domenica, sarà possibile seguire in diretta la presentazione a Zurigo del dispositivo E-Cat dell’italiano Andrea Rossi, che produce energia sfruttando processi (di energia libera e totalmente compatibile con l’ambiente) legati alla fusione fredda.

.

Il progetto è in fase avanzata, tanto che, ottenute le certificazioni di sicurezza, dovrebbe essere in produzione entro pochi mesi.

.

Sul sito ECatNews.it (QUI IL LINK) sarà possibile seguire la diretta in streaming online. 

Tratto da: salusaitaliano

Arturiani: la nostra Sovranità.   Leave a comment

Una comunicazione canalizzata proveniente dagli Arturiani segnalataci da un nostro lettore merita di essere considerata per il fatto che – come molte che non provengono dalla comunità internet d’oltreoceano e che ormai rimbalzano in molti siti di informazione alternativa – anziché enfatizzare sull’attesa di un momento di liberazione che proviene da eventi esterni a noi, insiste sul fatto che ognuno di noi debba recuperare un ruolo attivo che attualmente ha delegato al potere precostituito.

 

Per questa funzione di sprone a renderci attivi nel processo di recupero della nostra sovranità individuale e collettiva postiamo questo contenuto: ognuno di noi potrà poi, se ritiene, scegliere la via attraverso la quale realizzare questo cambio di paradigma.

 

Anche semplicemente comportarsi secondo principi di recuperata civiltà del vivere è di esempio per altri che vedono in chi si comporta come se il mondo nuovo già esistesse la possibilità pratica di un cambiamento che ancora non riescono – secondo i propri schemi mentali e sistemi di credenze ancorati al passato – a concepire.

 

Jervé – Iconicon

.

Ciao fratello mio veniamo nell’amore dell’uno nel condividere ed imparare.

La situazione attuale è il punto o nodo cruciale che molti stanno trovando, ma le ricerche e i tentativi si muovono incessantemente nell’attesa di qualche evento esteriore che possa muovere le acque o nella speranza di un piano organizzato nella rimozione di alcuni.

Noi siamo qui semplicemente per ricordare che il processo in atto non è tanto una rimozione o una contrapposizione ma un processo di unione e che nell’unità non c’è bisogno di allontanare ma di accogliere.

I campi di spin ormai girano in maniera tensionale nelle modalità del verde e le proiezioni di coscienza che la popolazione ha si proiettano in maniera inevitabile nell’apparenza direzionale dell’andamento del catalizzatore, man mano che sempre più energie di colore tensionale vero giallo si risolvono s’instaura vieppiù un accomodamento delle energie del cuore che iniziano la modalità di versore al cuore articolato o quella che molti chiamano coscienza cristica.

Leggi il seguito di questo post »

Gli architetti della nuova era – parte III e IV.   Leave a comment

Messaggio III – Link

.

Messaggio IV – Link

.

buona lettura , r.

Gruppo Arturiano – 26 Agosto 2012.   Leave a comment

Canalizzato da Marilyn Raffaele – http://www.onenessofall.com

( traduzione Ben Boux www.lanuovaumanita.net)

Veniamo per augurare a tutti ( la conclusione di ) una estate molto felice. Molto si sta realizzando in questo momento e vediamo la luce del vostro caro pianeta Terra diventare intensa e voi risvegliati. Molto è in procinto di manifestarsi come risultato del vostro duro lavoro, cari, in modo che non siate sorpresi di testimoniare che molte tradizioni cominciano a sgretolarsi. E’ un momento di transizione e di passaggio a nuovi modi di vedere, di essere, e di vivere. Sarete piacevolmente sorpresi quando il mondo si renderà conto finalmente che non c’ è bisogno di guerra, di separazione, di crudeltà, e che la massima potenza sia detenuta da pochi. Questi concetti sono i resti di una energia che si sta completando per quelli di voi che scelgono di andare avanti.

Questo nuovo mondo è rappresentato attraverso nuovi modi di vivere e tuttavia, non è del tutto nuovo, perché voi vi state semplicemente ora risvegliando alla comprensione che voi siete, e lo siete sempre stati, Uno. Tutti gli esseri viventi sono collegati in virtù del loro essere, e della Coscienza Una onnipresente, Una onnipotente, e Una onnisciente. Come la manifestazione della Sorgente, anche voi siete Uno con ogni Idea divina che è nella Coscienza Divina. Pensate a questo, miei cari, voi siete in realtà Uno con le divine idee di abbondanza, di gioia, di pace, di intelligenza, di completezza, di integrità, e molto altro ancora. Queste idee divine sono tenute al loro posto dalla legge. Se ci fosse un disagio o una mancanza di Coscienza Divina, sarebbe messa a posto per sempre e non potrebbe mai essere guarita o modificata.

Molti di voi stanno ora sperimentando dolorose conclusioni, lasciando indietro persone, luoghi e cose che non risuonano con voi. Queste cose, per come sono state conosciute, non sono mantenute a posto dalla legge divina, ma erano le espressioni del vostro stato di coscienza nel momento in cui sono state importanti per voi. Non abbiate paura di lasciare andare amorevolmente tutto ciò che sia finito, perché questo apre la strada a forme nuove e più elevate di quello che amate appaia nella vostra esperienza: nuovi amici, nuove attività, nuove gioie, perché nulla può realmente mai essere perso e la vostra risonanza nuova e più alta saprà disegnare quella che è la completezza per voi, a voi.

Ci sono due aree di forti convinzioni saldamente trincerate nella coscienza di terza dimensione ed entrambe stanno causando dolore per molti in questo momento. Queste due sono; 1.Credenze per quanto riguarda le relazioni romantiche e 2.Credenze attorno i soldi.

Leggi il seguito di questo post »

Guide Venusiane e Maestri Intraterrestri.   Leave a comment

Olivier de Rouvroy, 9 luglio 2012

Guide Venusiane e Maestri Intraterrestri

Luis Fernando Mostajo Maertens è nato a Cochabamba, in Bolivia, il 20 Gennaio 1964. È allo stesso tempo archeologo, architetto, artista e musicista ma soprattutto è anche conosciuto per aver avuto dei contatti con extraterrestri, specialmente Venusiani, come con gli intraterrestri che abitano nelle città di Luce della Terra Cava.

Questi contatti sono iniziati quando aveva tredici anni e sono proseguiti poi in maniera quasi ininterrotta. Egli è stato preparato per diventare un istruttore, trasmettere le tecniche di sviluppo interiore mentale e spirituale che gli sono state insegnate.

Ha tenuto numerose conferenze nella maggior parte dei paesi dell’America del Sud, ma anche in Messico, in Canada, negli Stati Uniti, in Spagna e pure in Egitto. Ha inoltre scritto e pubblicato numerosi libri nei quali descrive la natura delle sue esperienze con le sue Guide venusiane e riporta i grandi messaggi di risveglio che gli hanno trasmesso.

In effetti, gli hanno domandato di diventare uno dei loro relatori per la nostra Umanità. Egli è considerato oggi come uno dei più importanti contattisti della nostra epoca perché è uno dei rari ad aver prodotto delle prove materiali irrefutabili dei suoi scambi con autentici membri della Confederazione dei Pianeti.

Secondo Mostajo, i Venusiani hanno una base terrestre situata sotto il lago Titicaca, in Bolivia, in un posto che si trova in prossimità dell’antica città di Tiahuanaco dove si ergono d’altronde, nel mezzo delle rovine, le vestigia di un antichissimo calendario di pietra venusiano. Tiahuanaco si trovava una volta sul bordo del lago e non nel deserto.

Leggi il seguito di questo post »