Matthew – Messaggio del 3 febbraio 2014.   Leave a comment

matthewTraduzione di Magda Cermelli – lightworker.it

Luce crescente; assistenza degli ET a Fukushima: purificazione della Terra; macchie “lunari”; Sacro Graal; reincarnazione; crocifissione; coscienza collettiva dei personaggi; stazione spirituale; personaggi di Matthew

Con affettuosi saluti da tutte le anime in questa stazione, questo è Matthew. L’effusione di gratitudine per il messaggio dell’apostolo Matteo è stata motivo di celebrazione qui. Sempre onoriamo il diritto divino delle anime a credere ciò che desiderano, e siamo euforici quando la scelta è quella di abbracciare la verità rivelata. Molto più della nostra assicurazione ripetuta che voi a livello d’anima conoscete ciò che è vero e ciò che non lo è, le vostre esperienze personali sono la prova inconfutabile che la conoscenza della vostra anima sta raggiungendo la vostra consapevolezza cosciente.

Ancor più dell’anno scorso, primo anno di libertà della Terra dal manto delle tenebre, l’energia in entrata generata sul pianeta nel corso di quest’anno produrrà luce in tale abbondanza che le anime possono volare nella crescita consapevole e spirituale, con effetti esponenziali in tutto il vostro mondo. Mentre la luce aumenta, così fanno i livelli vibratori in tutti i vostri regni minerale, vegetale ed animale. La coscienza di ogni forma sul pianeta può espandersi mentre continua l’ascensione della Terra – solo i suoi abitanti umani hanno l’opzione di fluire con tale emozionante innalzamento o resistere.

Le divisioni sulle questioni più gravi riguardanti la vostra società continueranno fino a quando la luce diventerà così forte che le posizioni estreme non potranno più scoraggiare i passi costruttivi verso la soluzione pacifica. Le discussioni razionali in corso e quelle che inizieranno possono impantanarsi di volta in volta, ma nel complesso acquisiranno slancio; e ciò che voi definite “senso comune”, che ancora non è comune per tutti, alla fine emergerà in situazioni che in questo momento sono statiche o volatili.

Si fa un gran parlare della paura del terrorismo in relazione con le Olimpiadi invernali di Sochi, ed è inutile – la paura non solo è sempre inutile, è controproducente perché crea negatività per la Terra. La famiglia universale nelle astronavi e a terra è in costante comunicazione riguardo ai “punti caldi” attivi e potenziali, ed in conformità con i desideri di Gaia, essi sono autorizzati a prevenire gravi attentati terroristici. Se qualche tentativo su piccola scala causasse lesioni o morte, proprio come in tutti gli altri casi, si tratterebbe di una questione di disposizioni contrattuali delle anime coinvolte.

Vogliamo anche rassicurare le vostre menti riguardo alla situazione presso l’impianto nucleare di Fukushima. La tecnologia a bordo dei veicoli spaziali che circondano il pianeta sta riducendo la tossicità nel suolo radioattivo e nell’acqua, e gli equipaggi diligenti stanno facendo tutto il possibile per prevenire ulteriori danni ai reattori danneggiati. Quello che sta succedendo in quell’impianto è una ragione convincente per porre fine a tale fonte di energia ovunque sul pianeta, e potete aiutare moltissimo la Terra nel suo processo di guarigione abbandonando il nucleare ed i combustibili fossili e volgendovi verso fonti energetiche rinnovabili e gratuite.

Tempeste insolite, temperature da record alte e basse, inondazioni, siccità, incendi, terremoti ed eruzioni vulcaniche sono la pulizia dell’interno della Terra, della superficie e dell’atmosfera, e stanno portando ad un clima moderato a livello globale.

Ci è anche stato chiesto di commentare due grandi macchie sulla luna. In realtà, non c’è nulla sulla Luna – quelle sono immagini ombra di navi di grandi dimensioni, che possono scomparire e riapparire per mostrare la mobilità. Convincere i popoli della Terra non solo che altre civiltà sono nelle vicinanze, ma che sono lì per scopi pacifici deve essere un processo di orientamento per prevenire la paura di massa e lo shock psichico.

Ora poi, il messaggio del mese scorso ha suscitato molte più risposte e domande di qualsiasi altro messaggio durante i dieci anni che sono stati disponibili, ed è opportuno che ora io parli solo per me stesso. In primo luogo, vi ringrazio a nome di mia madre – questa è la prima volta che i lettori le hanno inviato solo reazioni positive, nemmeno uno è stato meschino. Sono ansioso di iniziare a rispondere alle domande perché le risposte potranno portare molto discernimento nella vostra vita e nella vita in questo universo. Così tanti di voi hanno rivolto domande sulla mia vita biblica o argomenti correlati, che, vedrete, riguardano tutti, così alcune saranno incluse qui e le altre nel prossimo messaggio.

Se non c’è stata l’Ultima Cena, che cos’ è il Sacro Graal? La storia dell’ultima cena ha ispirato gli individui a cercare il calice che aveva contenuto il sangue di Gesù, un oggetto considerato il più sacro e con più potere di qualsiasi altro sulla Terra. Non c’è mai stato un tale oggetto, ma in effetti c’è qualcosa di sacro che è più potente di ogni altra cosa sulla Terra – il Sacro Graal è l’anima. Nulla in questo universo è più potente dell’energia di amore- luce delle anime!

Non ho mai creduto che Gesù sarebbe tornato come la stessa persona che era 2000 anni fa, ma si è reincarnato sulla Terra ? No, ma l’essenza di amore- luce di Gesù è sempre sulla Terra ed ovunque in questo universo.

Poiché il continuum senza tempo, dove più vite multidimensionali hanno luogo contemporaneamente ed ogni cosa influenza tutto il resto, è un concetto nebuloso quasi impossibile da afferrare, la reincarnazione è il concetto più vicino con cui i messaggeri di luce potevano descrivere un processo che si inserisce nel vostro tempo lineare. Ma non è che Albert Einstein, per esempio, si reincarna in questa o quella persona, e farò del mio meglio per spiegare la realtà.

Ognuna delle innumerevoli anime in tutto il cosmo è un essere eterno unico, indipendente, inviolato, e allo stesso tempo energeticamente interconnesso con tutti gli altri. L’Origine di ogni anima è stato l’istante in cui il Creatore fece esplodere il suo Sé amore-luce – “il big bang” – e tutto ciò che esiste è co-creato dalle anime che usano l’energia del Creatore per mettere in moto e forma le loro idee.

L’Anima A, diciamo, vuole incarnarsi per la prima volta. Dopo aver messo le sue idee in un contratto d’anima, fa un accordo – noi lo chiamiamo accordo prenatale – con altre anime che vogliono condividerne la vita. Poi progetta e co-crea un corpo per il suo personaggio che si adatta a ciò che vuole sperimentare come mortale. Subito l’Anima A diventa un’anima cumulativa, pur rimanendo il suo sé unico eterno, e condivide tutte le sue conoscenze con l’anima del nuovo personaggio. Il termine cumulativo si applica all’Anima A perché ha iniziato la vita fisica di un’altra anima, ma come vedrete, quello è l’inizio dell’esperienza cumulativa.

Diciamo che chiamiamo quel primo personaggio Anima B. Tutte le caratteristiche dell’Anima B elargite dall’Anima A e tutte le esperienze nel corso della vita – l’intelligenza, i talenti, la forma corporea e le caratteristiche, la personalità, le idee, le relazioni, l’istruzione, le abitudini, i progetti, le realizzazioni, le delusioni, le angosce, le gioie, i dubbi, i fallimenti, gli interessi, le paure – vengono aggiunte al “data base” dell’Anima A ad ogni esperienza dell’Anima B, ed ogni cosa viene trattenuta dall’Anima B quando il suo corpo muore.

Quando l’Anima A vuole intraprendere un diverso tipo di vita fisica, passa attraverso lo stesso processo; ora non solo ha la sua conoscenza originale, ma ha anche l’esperienza di vita dell’Anima B da condividere con il suo secondo personaggio. Quando l’Anima B vuole mettere in moto le proprie idee, fa un contratto spirituale e così via. Come l’Anima A, essa rimane un unico sé spirituale mentre condivide la sua conoscenza, dall’esperienza personale e ciò che le è stato elargito dall’Anima A, con l’anima del suo primo personaggio.

L’Anima A e l’Anima B crescono in esperienza, conoscenza e saggezza con ciascuno dei propri personaggi, ognuno dei quali è un’anima inviolata, unica, indipendente, eterna; e l’insieme è un campo di forza di diverse vite interconnesse che cresce con i nuovi personaggi, ovunque essi siano in tutto l’universo. Le Anime scelgono le disposizioni contrattuali per colmare le lacune o rafforzare le aree dell’esperienza cumulativa per equilibrare tutte le vite; pertanto, un serbatoio in continua espansione di consapevolezza è a disposizione di tutte le anime nel lignaggio.

L’evoluzione arriva quando i personaggi consapevolmente attingono a quel serbatoio, così non si tratta di apprendere un’altra volta, ma piuttosto di un processo di scoperta di sé, ricordando ciò che si conosce a livello d’anima dall’Inizio. E proprio come voi state vivendo in questo momento, lo stesso fanno tutti gli esseri ai quali pensate come vostre vite passate o future – voi e tutte quelle altre anime uniche vivete nell’ADESSO del continuum.

Dalle mie vite nelle civiltà della terza densità, so quanto sia difficile cercare di capire qualcosa per cui non vi è alcuna struttura cosciente di riferimento, e la mia spiegazione forse ha aggiunto confusione piuttosto che chiarezza sulle vite multiple multidimensionali. Così, sappiate che tutto ciò che ho descritto accade semplicemente e divinamente, come un giorno vedrete voi stessi – nuovamente!

Se la Crocifissione e la Resurrezione non hanno avuto luogo, qual era la natura dell’incontro con Gesù che ha fatto sì che i suoi seguaci diffondessero i suoi insegnamenti così senza paura e con entusiasmo? Posso parlare con certezza solo per me stesso. Non c’è mai stato il coinvolgimento della paura, ma c’era davvero entusiasmo perché in cuor mio sapevo che Gesù diceva sempre la verità, e lo faceva con amore; e come ho detto nel mio ultimo messaggio, ho avuto ampia opportunità di parlare alla gente dei suoi insegnamenti. Tuttavia, da quello che ho imparato – ricordato – dalla mia vita in tempi biblici, l’inflessibile enfasi della Chiesa cattolica sulla loro versione della vita, morte e risurrezione di Gesù è la ragione per cui il Cristianesimo si è diffuso in lungo e in largo.

Puoi spiegare perché alcuni canali dicono che la crocifissione avvenne ed altri dicono di no? Posso offrire ragioni possibili per la discrepanza, ed una è che una crocifissione ha avuto luogo in un mondo parallelo. Gli individui inviano l’energia nelle direzioni che stanno considerando di prendere e quando raggiungono il punto di dover decidere, i sé coscienti procedono nella direzione prescelta. Ma la forte energia investita nel percorso non intrapreso non può essere fermata – continua a fluire nella sua direzione e lungo la strada manifesta situazioni logiche in conformità con ciò che gli individui avevano previsto prima di prendere la decisione.

Nel caso della crocifissione, mentre i seguaci di Gesù continuavano ad aumentare di numero, i capi di stato e chiesa erano sempre più preoccupati che i suoi insegnamenti minacciassero la loro presa sulla popolazione. Alcuni dei leader preferivano esiliare Gesù fuori dal paese piuttosto che rischiare di farne un martire condannandolo a morte, ed altri volevano ucciderlo. Così l’energia è stata mandata in entrambe le direzioni e l’energia focalizzata sulla crocifissione continuò fino a tale risultato in un mondo parallelo. Dal momento che quei mondi esistono nel continuum proprio come i mondi in cui si sono verificati gli eventi reali e non ci sono etichette che contraddistinguono l’uno dall’altro, alcune fonti di informazioni trasmesse possono segnalare gli eventi in un mondo parallelo.

Un’altra possibilità è che un ologramma della crocifissione e della resurrezione, forse progettato da Gesù e Maria o altri più vicini a loro, sia stato mostrato sulla Terra. Quella crudele forma di punizione soddisfaceva la sete di sangue dei molti che vivevano in quei tempi e la risurrezione ha dato speranza a coloro che anelavano ad alleviare la durezza della vita.

Ancora un’altra possibilità ha a che fare con il potere della mente. Se i canali – ricevitori è più esatto perché tutti voi siete canali di energia – credono fermamente che la crocifissione e la resurrezione si siano verificate, le loro convinzioni possono non tener conto delle informazioni nelle trasmissioni che ricevono. Il potere della mente influenza ogni circostanza nella vita – ciò che una persona crede è la sua realtà, indipendentemente da quanto lontana possa essere dai fatti.

Hai detto che quando eri Matteo l’apostolo non conoscevi a livello conscio le altre cose delle quali hai scritto in quel messaggio. Perché non le conoscevi? Come le hai scoperte? Proviamo a confrontare ciò che coscientemente conoscevo in quella vita, con tutti i ricordi nella banca della memoria del vostro cervello – se tutti quei ricordi confluissero nella vostra mente contemporaneamente, sarebbe devastante. Sarebbe lo stesso se la conoscenza combinata di tutti i miei personaggi fosse confluita nella mia coscienza allora.

Io – noi – abbiamo una “biblioteca di riferimento che cresce”, si potrebbe dire, dove tutte le informazioni sono disponibili ogni volta che scegliamo di andarci. Esercitarsi in tale scelta è la scoperta di sé di cui ho parlato, ricordando ciò che l’anima conosce, e poiché ogni scoperta giunge con un potente senso di “esattezza”, senza nemmeno un briciolo di dubbio, voi sapete con tutto il vostro essere che è indiscutibilmente vero.

Sebbene sia lo stessa cosa con ogni persona – a livello di anima, ognuno ha la piena conoscenza fin dall’Inizio – il ricordo arriva più facilmente alle persone in civiltà avanzate e nei mondi spirituali, dove i corpi non sono appesantiti dalla densità delle vibrazioni inferiori. Soprattutto in una civiltà con la coscienza della terza densità, la densità di un corpo blocca la consapevolezza di ciò che l’anima conosce.

Parli per le anime in quella stazione perché sono i tuoi personaggi? Alcuni dei molti milioni di anime qui sono miei personaggi, ma la maggior parte non lo sono. Il nostro “collegamento” in questa stazione è lo stato di evoluzione. Alcuni anni fa ho parlato di questo in un messaggio:

“Stazione” come lo usiamo noi non è riferito a nessun “posto” o civiltà specifici, ma piuttosto è il livello della crescita spirituale che un’anima ha raggiunto indipendentemente dalla sua origine universale e le numerose esperienze di vita. Quando parlo di “anime in questa stazione”, mi riferisco ad un gruppo di pari la cui chiarezza spirituale si è evoluta in sintonia con l’amore incondizionato e la consapevolezza dell’Unità del Tutto. Questa potrebbe essere definita “mente di gruppo” o “anima collettiva” per via dell’illuminazione condivisa, ma in un senso più ampio, è una fusione degli innumerevoli sé dei personaggi in un’ “anima più elevata”. [19 gennaio 2009]

Incarico forse non è la parola giusta per indicare come sei diventato portavoce delle altre anime lì dove ti trovi, ma come hai avuto quella posizione? Se un’altra anima fosse portavoce, le sue informazioni sarebbero esattamente uguali alle tue? “Scelta” è più corretto di “incarico”, e non avviene con un voto per i “candidati”, ma bensì con un pensiero unanime che determinate anime possono esprimere al meglio alcuni aspetti della conoscenza di gruppo.

Io non sono l’unico che parla per tutti noi. E’ solo a mia madre che trasmetto i messaggi per questo gruppo, altri inviano informazioni ai loro rispettivi riceventi. Solo la verità esiste a questo livello, così non c’è mai disaccordo su ciò che ognuno di noi trasmette; tuttavia noi non trasmettiamo esattamente le stesse informazioni. Si tratta di differenze nella nostra esperienza collettiva. Per esempio, molti dei personaggi di Kryon hanno una vasta esperienza scientifica a livello universale che molti altri personaggi delle anime, compresi i miei, hanno in misura minore. Un altro fattore è il lessico dei nostri ricevitori. Mia madre non ha alcuna preparazione scientifica, così non conosce le parole che avrei bisogno di usare per parlare di questioni di tale natura.

Le altre anime dove ti trovi adesso ti conoscevano quando eri l’apostolo Matteo o voi non conoscete i personaggi delle altre anime? Noi conosciamo i personaggi delle altre anime che sono famosi a livello universale, e si tratta di relativamente pochi. A livello collettivo i nostri personaggi sono in numero che non potete immaginare, molti in forme ed aspetti, compresi gli animali, che per la vostra mente conscia sono ugualmente inimmaginabili.

Alcune anime qui hanno avuto personaggi che hanno vissuto in quel periodo della vostra storia, ma mi avrebbero conosciuto soltanto se le nostre vite fossero state strettamente connesse. La mia preziosa amicizia con Gesù e le mia soddisfacente esperienza come insegnante ha reso la mia vita come Matteo molto gratificante, ma nel contesto delle innumerevoli vite in questo universo, non era affatto notevole. E’ diventata conosciuta sulla Terra secoli più tardi, quando ha assunto proporzioni enormi in quanto le annotazioni nei miei diari hanno portato a “Matteo l’apostolo”.

Tuttavia, adesso le anime qui ed loro personaggi possono conoscere quella vita per via dei miei messaggi – le informazioni che chiunque di noi trasmette diventano parte della nostra conoscenza di gruppo ed arricchisce il serbatoio che è accessibile a tutti nei nostri lignaggi. Ma questo non significa che la vita stessa di Matteo abbia più importanza di prima – l’importanza è che adesso è disponibile la sua verità e non soltanto quella che c’è nella Bibbia. L’effetto è lo stesso quando emerge la verità su qualsiasi anima la cui vita sia stata travisata, su coloro che sono stati ingiustamente diffamati e coloro le cui azioni infami vengono alla luce.

Parlarvi un po’ dei miei personaggi diversi dal Matteo “biblico” risponderà ad una serie di altre domande dei lettori. No, le mie vite combinate non mi permettono di conoscere a livello conscio o a livello di anima ogni evento ed ogni persona sulla Terra od ogni cosa nel futuro del vostro mondo. Come le altre anime qui, io vedo “il grande quadro”, ma nessuno di noi conosce ogni dettaglio di ogni circostanza di ogni anima là. Solo Dio conosce questo, perché Egli è tutto quanto, e la sua conoscenza cresce continuamente con ognuno degli illimitati innumerevoli cambiamenti che avvengono costantemente.

Tuttavia, noi abbiamo delle fonti di informazione oltre alle nostre vite, e Dio è una. Osserviamo l’impeto dell’attività nel campo energetico del potenziale della Terra; comunichiamo con le persone in Nirvana che monitorano il pianeta, con le anime in altre stazioni come questa, e con membri di civiltà avanzate; e possiamo attingere alla coscienza collettiva della Terra e alla coscienza di massa dell’universo.

Ora poi, come primo personaggio dell’Arcangelo Michele in questo universo, sono stato stato “equipaggiato”, potreste dire, per la nascita in una civiltà spiritualmente evoluta, e quella scelta per me vive in uno squisito mondo d’acqua ai margini della Via Lattea più lontana da voi. Un certo numero di miei personaggi visse sulla Terra all’incirca negli ultimi 100.000 anni secondo il vostro tempo, ma tutte le vite precedenti, e molte nel corso di quei millenni furono in Sirio, nelle Pleiadi ed in altre parti di questa ed altre galassie.

Aver vissuto nell’antichità mi permette di intravedere le fasi formative del paradiso Terra, allora conosciuta come Terra o Shan, ed osservare lo stress di Gaia nel corso degli eoni durante i quali il suo corpo planetario vorticava dalla sua origine nella quinta densità per finire profondamente impantanato nella terza. Ho visto gli effetti progressivi dell’alterazione del DNA delle civiltà più deboli, ridotto a due soli filamenti, da parte di civiltà più forti ed ho visto le antiche popolazioni della Terra perdere le opportunità di allineamento astrale per uscir fuori dalla terza densità. Alcuni dei miei personaggi vissero sul pianeta durante quei lunghi secoli bui, ed uno era lì quando tutta la vita si estinse mentre Gaia liberava il suo corpo dalla negatività per non perire. Conosco quelle epoche non solo dalle prospettive molto ristrette dei miei personaggi ma perché questa informazione è nella coscienza di massa universale. Avete le stesse informazioni a livello di anima, e molto probabilmente include alcune, forse molte delle vostre vite.

Come uno dei progettisti del piano maestro per l’Età dell’Oro della Terra del massimo consiglio universale, potrei darvi informazioni di prima mano ed anche dirvi che, poiché alcune anime rinnegarono il loro accordo ad unirsi alle forze di luce, il progresso della vostra società è stato ritardato di un decennio. Il Consiglio conosce l’anima che è stata la scelta di Gaia per venire sulla Terra ed incarnarsi come Barack Obama, e poiché lo abbiamo osservato durante i suoi anni lì, sappiamo che è stato irremovibile nella sua dedizione al servizio della luce e sui suoi potenti nemici all’interno e al di là del governo.

Alcuni dei miei altri personaggi in posizioni influenti, come importanti federazioni che assistevano le civiltà che volevano uscire dalle tenebre, realizzarono obiettivi ammirevoli; altri fallirono. Alcuni personaggi erano artigiani, legislatori, consulenti, medici, braccianti, amministratori, musicisti, commercianti, insegnanti o commessi viaggiatori con vari livelli di risultati significativi. Altri facevano parte di flotte di ricognizione, ed i pochissimi che erano guerrieri, compresi alcuni con gravi limitazioni mentali, avevano bisogno di una vita tranquilla per consentire il recupero della psiche cumulativa. Ho sperimentato vite di salute e grande longevità, vite gioiose con le amate famiglie, amici fedeli, sforzi con distinzione e prosperità ed anche vite molto brevi, la detenzione, l’impoverimento, la malattia, il tradimento, il fallimento, la solitudine e l’isolamento. In breve, una grande varietà di esperienze nel corso di un periodo molto, molto lungo proprio come voi. Come faccio a saperlo? Perché state leggendo questo messaggio. State seguendo il vostro intuito per cercare l’illuminazione spirituale e l’ulteriore scoperta di sé.

Ogni personaggio è apprezzato allo stesso modo dalle anime cumulative, che non valutano nessuno dalla ricchezza o il potere o la fama, ma da quanto strettamente le scelte di libero arbitrio aderiscono alle scelte nel contratto d’anima. Indipendentemente da dove i personaggi possono essere in questo universo, i loro contratti sono progettati per equilibrare l’esperienza cumulativa, perché raggiungere le alte vibrazioni all’interno dell’ equilibrio è l’obiettivo di ogni anima. Tutti noi in questa stazione siamo come voi ed ogni altra anima – tutti noi siamo sui nostri rispettivi percorsi verso la nostra meta comune, la reintegrazione con Dio; ed Egli ha detto, soltanto quando questo accadrà Egli conoscerà ciò che viene dopo.

Il nostro amore incondizionato e l’ammirazione per il vostro servizio di luce alla Terra e ai vostri sé spirituali è sempre con voi mentre proseguite il viaggio.

Amore e Pace,

Matthew & Suzanne Ward

http://www.matthewbooks.com

Per scrivere a Suzanne Ward: suzy@matthewbooks.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: