Fulford: La Cabala disperata sottrae i fondi pensionistici giapponesi per guadagnare tempo   Leave a comment

benjamin_fulford_ottowa_senators_shirt_23 Novembre 2014

Ambigue manovre dei mercati finanziari e geopolitiche della settimana scorsa rendono evidente che i giorni finali della cabala si stanno rapidamente avvicinando. Il segno più evidente è stato il saccheggio all’ingrosso del fondo pensione nazionale del Giappone da parte del governo schiavo giapponese per conto della cabala. Questo ha dato alla cabala po’ di tempo per puntellare i mercati obbligazionari e e I bond del governo degli Stati Uniti, ma non è riuscito a cambiare l’immagine fondamentale.
Ecco quello che è successo la scorsa settimana sui mercati: in primo luogo, il Consiglio della Federal Reserve, sotto una nuova gestione, ha annunciato la scorsa settimana che non avrebbe più acquistato Buoni del Tesoro degli Stati Uniti. Poi Singapore, il più grande mercato finanziario in Asia, ha deciso di seguire Londra, Francoforte, Seoul, Parigi, Lussemburgo, Taiwan, Hong Kong e Macao nel permettere il libero scambio in Yuan cinesi. In seguito il governo giapponese ha annunciato la stampa di 80 trilioni e il saccheggio del fondo d’investimento pensionistico per 127 trilioni di yen. Il denaro giapponese è speso in titoli di stato degli Stati Uniti e in scorte di stock di proprietà della cabala che hanno causato il crack nei mercati.

Esso ha inoltre avviato una guerra valutaria, perché i cinesi hanno risposto alla pazza stampa di yen con una pazza stampa di yuan.

Non ci si può sbagliare su chi vincerà la guerra economica e finanziaria, i numeri non mentono. La Cina produce 11 volte più acciaio rispetto agli Stati Uniti, ha le più grandi riserve di valuta estera del mondo, ha più oro, rappresenta una quota maggiore del commercio mondiale e ha un enorme surplus cumulativo nel commercio con gli Stati Uniti. Il segno più eloquente è che la maggiore delle esportazioni cinesi verso gli Stati Uniti è materiale informatico, mentre la più importante esportazione degli Stati Uniti verso Cina sono “rottami e spazzatura.” Infine, l’alleanza BRICS di cui la Cina fa parte è composta da188 nazioni, la più grande proporzione di l’economia mondiale e oltre l’80% della sua popolazione.

Saccheggiare il Giappone servirà solo a far guadagnare tempo, non la vittoria.
Il governo giapponese schiavo sta anche facendo un giro di vite sui dissidenti. La scorsa settimana Chodoin Daikaku, capo della società di arti marziali mondiale, è stato arrestato con accuse inventate circa un tentativo di anticipare il rovesciamento del governo dello schiavo Abe. Questo ci porta alla reclusione del maestro degli illuminati Alexander Romanov (vero nome Sasa Zaric) presso l’ospedale mentale Inagidai. Questo scrittore potrà essere arrestato presto con accuse inventate da parte del governo schiavo di Abe.

Il regime di Abe è controllato da un gruppo conosciuto come il Seiwa Kai, che è apparentemente guidato dall’ex primo ministro Yasuhiro Nakasone, ma in realtà ha rapporti con George Bush Senior e i Nazionalisti.

I giapponesi hanno anche annunciato la scorsa settimana tramite il loro procura la Corea del Nord di avere sottomarini che trasportano missili nucleari. Il messaggio è che l’unificata nazione coreana e giapponese di Kopan che emergerà presto sarà a propulsione nucleare.

http://rt.com/news/201603-north-korea-missile-submarine/

Tutto questo fa parte di una grande prova di forza che si svolge in tutto il mondo contro i Nazionalisti ed i loro alleati. I Nazionalisti stanno ora montando quella che potrebbe essere la loro ultima offensiva prima della sconfitta finale. Il sintomo più evidente di ciò è il fatto che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha usato la frase “collinetta erbosa” in un discorso, facendo riferimento alla posizione dell’assassinio di Kennedy. Questo è stato ampiamente interpretato come una minaccia di assassinio contro il presidente Usa Barack Obama.

La minaccia segue il rifiuto dei funzionari di Obama ad un incontro con il ministro della Difesa israeliano, e il fatto che I funzionari statunitensi hanno chiamato Netanyahu “cacca di pollo.” C’è stata anche anche una vignetta del quotidiano israeliano Haaretz che ritrae Netanyahu come pilota che volare in aereo contro il nuovo centro del commercio mondiale in costruzione. Il messaggio implicito è che un sacco di persone saranno presto appese ai lampioni a meno che i Nazionalisti non facciano un passo indietro.

Le truppe israeliane e statunitensi hanno combattuto tra di loro in Siria per procura dal momento che ISIS è gestito dal Mossad e l’aviazione degli Stati Uniti li sta bombardando e sta perdendo aerei nell’azione.

La settimana prossima saranno presentate prove in un processo penale a Londra che lo tsunami e disastro nucleare in Giappone dell’11 marzo è stato un atto deliberato di omicidi di massa e che Netanyahu è stato uno degli ispiratori.

Le elezioni di medio termine negli Stati Uniti sono ora in atto sono e utilizzano schede di carta al posto del voto elettronico truccato in una mossa che aiuterà a purificare Washington DC dai politici controllati dai nazinalisti.

La situazione sta cambiando anche in Europa, a scapito dei Nazionalisti. I francesi stanno andando avanti con il loro piano per iniziare a comprare petrolio in rubli e non in dollari, nonostante il recente assassinio del capo della compagnia petrolifera francese Total. Ciò ha portato all’avvistamento di vari droni volare intorno a centrali nucleari francesi. Il messaggio è “saboteremo i vostri impianti nucleari se abbandonate i petrodollari.” I francesi stanno ora inviando messaggi contrastanti sul se consegneranno o meno alla Russia le due corazzate porta elicottero che hanno costruito per loro.

Gli inglesi si stanno muovendo lontano dai Nazionalisti con la loro eliminazione in corso di pedofili e la loro tendenza generale a prendere le distanze dalla UE. Sono stati anche pionieri nel riconoscere che lo yuan cinese sta per sostituire i petrodollari come valuta di riserva mondiale.

In Ucraina, le elezioni parallele in Oriente e Occidente del paese hanno ora più o meno formalizzato la divisione permanente del paese. I russi sono ora tenuti a montare, tramite delega, l’offensiva per cancellare l’ultimo dei mercenari stranieri che ancora cerca di provocare la guerra in Ucraina. La parte orientale dell’Ucraina è già di fatto ancora una volta parte della Russia. I russi stanno anche mandare i loro bombardieri nucleari in tutte le direzioni per sottolineare il fatto che fanno sul serio e sono pronti per la guerra nucleare se sono spinti troppo lontano dai paesi controllati dalla Cabala.

Vi è anche un segno che i canadesi si stiano finalmente svegliando alla natura Nazionalista del governo di Stephen Harper. I nazionalisti di Harper avevano originariamente in programma di utilizzare i recenti scontri a fuoco “terroristi” per approvare una legge che consenta l’arresto di persone che non avevano mai commesso alcun crimine. Il che avrebbe portato i diritti umani canadesi a più di 1000 anni indietro (…).

Qui è la prova inviata da un lettore che la recente sparatoria presso il Parlamento canadese è stata una messa in scena. Si tratta di una fotografia che mostra un gran numero di auto della polizia al Parlamento 15 minuti prima della “sparatoria”.

http://2012thebigpicture.wordpress.com/2014/10/25/anonymous-photos-taken-15-minutes-prior-to-ottawa-shooting/

Ora che una reazione contro I Nazionalisti è iniziata, Harper ha improvvisamente deciso che non avrebbe annullato la sua partecipazione programmata al vertice APEC in Cina a causa dell’”attacco terroristico”. Speriamo che sarà rimosso dal potere subito dopo il suo ritorno in Canada.

Il vertice APEC sarà seguita pochi giorni dopo da una riunione del G20 in Australia che potrà risultare una sorta di sorpresa con l’annuncio di un piano per sostituire l’attuale architettura globale disfunzionale. Questo può essere lo scopo di tutte le manovre.

C’è anche roba in corso a livello più esoterico. Vincenzo Mazzara della loggia massonica italiana P2 e una fonte MI5 entrambe dicono che un nuovo tempio al sole nero è in costruzione in Italia. Il tempio dovrebbe sostituire il Vaticano come centro del mondo monoteista, dicono. Marco Di Mauro della loggia P2 dice anche il papa ha recentemente venduto tutto d’oro del Vaticano per dare i soldi ai poveri. Sembra come se si aspettino un evento apocalittico in grado di cambiare il mondo.

Fonte:benjaminfulford.net/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: