Ecco come ci manipolano.   Leave a comment

Fin dall’ormai lontano 2001 per mezzo del sito Orgoneitalia si tento’ di mettere al corrente la comunita’ dell’argomento che segue e di come poteva essere contrastato con sufficiente efficacia per mezzo dell’orgonite e altri mezzi che sfruttano la consapevolezza di Se’ e le risorse innate presenti in ogni essere umano; il fatto che l’argomento sia stato preso con cosi’ tanta dovizia di particolari e in maniera discretamente approfondita da un blog di vasta popolarita’ come Iconicon non puo’ che fare piacere e sta’ a confermare che ormai i tempi sono maturi e l’argomento raggiungera’ a breve l’attenzione di un sufficiente numero di persone tale da permettere l’avvio del processo di disclosure.
Purtroppo, sebbene descritto con grande sensibilita’, il problema e’ assai piu’ invasivo e ramificato di quanto esposto da Iconicon, perche’ integrato con altri sistemi all’interno della griglia scalare di Plasma Eterico (a cui spesso fa riferimento Cobra) e altri sistemi esotici, ed e’ totalmente automatizzato nel funzionamento, e a meno di avere un approfondita conoscenza di Se’ ed un estrema vigilanza, si e’ esposti in maniera tale da essere alla quasi totale merce’ di questo sistema, che modifica l’umore, inculca idee, fomenta odio e rivalita’, spesso rendendo i soggetti pedine inconsapevoli da utilizzare contro chi e’ prossimo al risveglio o lavora per la liberazione dell’umanita’; fortunatamente molto e’ in atto in direzione dello smantellamento di tale struttura e probabilmente ci sara’ un disclosure completo non appena sara’ sicuro poterlo attuare, da parte di Cobra o altri, e certamente il fatto che abbia raggiunto l’attenzione delle masse sara’ un fattore determinante nell’accelerare il risveglio di molti individui.
r.i.
.
.
Diversi articoli possono essere trovati all’interno del blog utilizzando chiavi di ricerca nel menu’ a sinistra.
.
Buona lettura.
.
.
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Se alziamo gli occhi in un qualsiasi punto di una area urbana e suburbana, quasi invariabilmente potremo vedere, evidente sul tetto di un palazzo, un po’ nascosta in mezzo ad un boschetto, o piantata in un campetto periferico cintato, una torre con antenne ripetitrici per la telefonia cellulare.

O almeno questo ci hanno detto che sono queste torri.

In realtà la quantità di antenne e ripetitori necessarie per ogni “cellula” territoriale di telefonia è molto inferiore: nel senso che non c’è bisogno che ve ne sia una ogni 500 metri come possiamo osservare in aree cittadine ad alta densità di popolazione.

E allora cosa sono queste torri che affollano le nostre città?

Cercate su internet, come al seguente link, ELF Extremely Low Frequency e lo capirete.

Capirete a cosa serve la tecnologia militare delle onde ELF, quanto sia potente e nefasta per la nostra salute mentale e ne concluderete quindi che la maggior parte di quelle che vediamo sono quindi torri di telefonia fasulle, che nascondono altro.

ELFtower

FASULLE TORRI CELLULARI PER IL CONTROLLO MENTALE

Fanno parte in realtà della SmartGrid per il controllo mentale della popolazione.

ELFtower2

The “Phony” Cell Towers Are Part of the Smart Grid Mind Control Network
by Dave Hodges – 5 settembre 2014

Tuttavia la dichiarazione di Watson dimostrante che le torri non siano state basate per telefonia cellulare rappresentano solo la metà del quadro. Un altro fatto è che queste torri sono parte di un apparato di controllo mentale. Ecco un estratto del brevetto in questione.

Brevetti degli Stati Uniti 4858612
Stocklin 22 Agosto 1989

Apparecchio di ascolto

 

Abstract

Vengono mostrati e descritti un metodo ed un apparato per la simulazione di udito nei mammiferi con l’introduzione di una pluralità di microonde nella regione della corteccia uditiva.Un microfono viene utilizzato per trasformare i segnali audio in segnali elettrici che sono a loro volta analizzati ed elaborati per fornire controlli per generare una pluralità di segnali a microonde a frequenze diverse. Le microonde a multifrequenza vengono poi applicate al cervello nella regione della corteccia uditiva. Con questo metodo i suoni rappresentativi percepiti dal mammifero sono come il suono originale ricevuto al microfono.

Inventori: Stocklin; Philip L.  (Satellite Beach, FL)
ID famiglia: 24247585
Appl. No .: 06 / 562.742
Archiviato: 19 dicembre 1983

Nel brevetto l’uso della frase “… è mostrata l’introduzione di una pluralità di microonde nella regione della corteccia uditiva … Le microonde in multi frequenze vengono poi applicate al cervello nella regione della corteccia uditiva. Con questo metodo i suoni rappresentativi percepiti dal mammifero sono come il suono originale ricevuto al microfono”. In altre parole, questo è un brevetto per quel che viene spesso definito come tecnologia per la “voce craniale”. Ciò significa che i pensieri (cioè parole) nella tua testa potrebbero non essere le tue. Questo brevetto dimostra chiaramente che la tecnologia per controllare i vostri pensieri esiste da più di 35 anni.

Oggi, i vostri contatori intelligenti, elettrodomestici intelligenti e le reti wi-fi in casa hanno tutte quella capacità. In effetti, una delle mie fonti militari, una volta l’ha associato con il progetto denominato “Owning the Weather 2025″ (“Possedere il Tempo 2025″), dicendomi che qualsiasi dispositivo in grado di ricevere o inviare un segnale elettrico rende vulnerabile gli stati mentali attraverso la manipolazione psicotronica della mente. Le false torri per i i telefoni cellulari recentemente esposte sono solo una parte di un sistema di rete intelligente complessiva escogitata, in parte, per effettuare il controllo della mente. Le mie fonti militari mi dicono che questo sistema è parte di ciò che è popolarmente conosciuta come “Smart Grid”. Le varie Smart Grids essendo tutte collegate in quella che viene chiamata “Land Area Network” (area di rete al suolo). Le mie fonti mi dicono che anche il controllo della mente è solo una funzione di questa rete e che attualmente vi è uno sforzo in corso per integrare i vari terreni delle aree reticolate in vari continenti (per esempio Nord America ed Europa). Il sistema, una volta completamente integrato comprenderà l’assistenza sanitaria e l’utilizzo globale di energia. Il controllo mentale è un sottoprodotto di questa tecnologia.

La tecnologia funziona su due livelli. In primo luogo, le parole esterne che possono manifestare pensieri integrati, possono anche artificialmente ed elettronicamente essere collocate all’interno del tuo capo. In secondo luogo, il vostro funzionamento emotivo generale e l’immediata percezione emotiva possono notevolmente essere modificati attraverso l’applicazione delle frequenze “mirate” progettate per manipolare e produrre uno stato emotivo. La genesi di questa tecnologia è iniziata con un neurologo spagnolo oltre 50 anni fa.

L’alba del controllo mentale

Nel 1960, il neurologo spagnolo, Jose Delgado è stato coinvolto in una corrida notevole. Senza alcuna formazione sulla vera corrida entrando coraggiosamente nel ring con un toro molto pericoloso e mortale. Tuttavia, Delgado aveva un’arma segreta. In precedenza aveva impiantato un elettrodo radio-attrezzato nel sistema limbico del toro (cioè il centro emozionale del cervello) chiamato “stimoceiver.” Delgado successivamente ha dimostrato che poteva manipolare la mente e il corpo di un organismo attraverso una tecnologia per il controllo remoto (bio telemetria). Così, quando il toro caricava, un segnale elettrico invasivo penetrava il suo sistema limbico e il toro tranquillamente interruppe l’attacco a metà carica.
Delgado scoprì che stimolando diverse regioni del sistema limbico, che controlla le emozioni, avrebbe anche potuto indurre la paura, la rabbia e una varietà di altre emozioni, che erano in grado di manipolare il tipo e l’intensità delle reazioni emotive. In tale modo Delgado ha scoperto l’arte del controllo mentale.
Il curioso lavoro di Delgado gli procurò un invito ad insegnare come docente ospite presso importanti università quali Harvard e Yale. Nel 1968, Delgado andò a lavorare presso lo Stanford Research Institute (SRI) dove però gran parte della sua linea di ricerca si raffredda. Ora sappiamo che SRI era una copertura della CIA connessa agli esperimenti del MK/Ultra. Nel 1974, Delgado improvvisamente tornò in Spagna e più tardi divenne un oppositore del controllo mentale e del suo potenziale danno e abuso delle società totalitarie. Forse, non accettò la fine del popolo americano prevista dalla CIA.

In gatti, scimmie, tori e anche esseri umani Delgado ha dimostrato più volte che poteva controllarne le emozioni e, in definitiva il comportamento. In un esperimento, Delgado ha stimolato il lobo temporale di una donna ventunenne epilettica mentre stava tranquillamente giocando con una chitarra; in risposta, lei si arrabbiò e fracassò la sua chitarra contro un muro, mancando di poco la testa di un ricercatore. Forse la scoperta più promettente medicalmente fu che la stimolazione di una regione limbica chiamata setto poteva innescare euforia, abbastanza forte in alcuni casi per contrastare la depressione e anche il dolore fisico.

Più tardi Delgado fu in grado d’influenzare l’ipotalamo di un gatto e di indurre la rabbia incontrollabile nell’animale. Tenete a mente che questa tecnologia ha giù più di 60 anni. Si può solo immaginare quanto questa tecnologia si sia aggiornata da quel periodo.

La famosa corrida di Delgado e il gatto arrabbiato sono raffigurati nel seguente video.

CIA Funded Mind Control Experiments – Bull & Cat Tests by Dr Delgado in the 1960s

La lezione è chiara, i chip incorporati possono rendere persone normali in assassini folli e si possono trasformare degli assassini folli in esseri passivi. È interessante notare che il più famoso laureato del programma MK Ultra era “Unabomber”, Ted Kaczynski.

Il sistema di controllo per la consegna Mente: Progetto HAARP

(The Mind Control Delivery System: Project HAARP)

La principale minaccia per l’umanità risiede nel fatto che esista la tecnologia per controllare tutti i comportamenti umani in una sola volta. Una persona ragionevole certamente chiederebbe “come è possibile?” Per rispondere a questa domanda, mi riferisco ai lettori del sito di Nick Begich in cui si descrive come massa di segnali elettrici possano da una serie di sistemi per antenne rimbalzino sulla ionosfera in un fascio stretto coprente un’area geografica specifica e definita, oppure come i segnali elettrici possano essere riflessi a terra con una vasta applicazione del fascio in cui milioni potrebbero venire influenzati tramite un segnale elettrico destinato a cambiare il comportamento umano. Sappiamo che questa tecnologia è progetto HAARP.

Negli Stati Uniti il Brevetto 5,159,703, Lowery, October 27, 1992, Silent Subliminal Presentation System, Inventore: Lowery, Oliver M. Appl. No. 458339 Archiviato il 28 dicembre 1989, discute la tecnologia alle microonde necessaria per il controllo mentale. In questo brevetto, si assiste al passaggio dal controllo mentale di certi individui che potrebbero essere stati programmati, già abbastanza spaventoso, alla testimonianza su intere popolazioni controllate. Il brevetto discute la possibilità di impatto su milioni d’individui alla volta. L’effetto della tecnologia è migliorato nettamente quando vi è un trasduttore nel corpo come un microchip.

La tecnologia è pubblicamente avanzata al punto in cui delle memorie possono essere impiantate attraverso l’uso di dispositivi specializzati “USB” inseriti direttamente nelle regioni del cervello responsabili di alcune memorie. L’implicazione è sensazionale. Non solo i pensieri possono essere impiantati all’esterno nel vostro cervello senza il vostro consenso ma ora esiste anche la tecnologia per impiantare falsi ricordi.

Il controllo mentale è stato diffuso nella nostra società da diversi decenni. Ecco un elenco di 23 tecnologie per il controllo mentale emesse dall’US Patent Office dal 1950.

Il centro di ricerca DARPA sta ora sviluppando un “sistema a circuito chiuso impiantabile” che può aiutare a ripristinare la memoria. In termini semplificati, l’agenzia sta creando una chiavetta USB per il cervello. La grande domanda senza risposta è chi controllerà i ricordi impiantati sulla memoria della chiavetta USB?

Conclusione

Potenzialmente una sottomissione con un’invasione di un esercito permanente negli Stati Uniti, o l’occupazione da parte di truppe straniere e la piena attuazione della legge marziale, non può mai essere sufficiente per controllare le persone. Se la tecnologia per il controllo mentale attualmente disponibile sarà permessa per essere pienamente integrata nei sistemi emergenti delle Smart Grid e della comunicazione, allora potrà compiersi un controllo completo sulla popolazione. Nemmeno George Orwell avrebbe potuto immaginare un tale scenario.

Ma ora sappiamo che esiste e possiamo sottrarci a questo controllo (ndr)

Approfondimenti

Fake mobile phone towers sucking in data across US

http://www.siliconrepublic.com/enterprise/item/38205-fake-mobile-phone-towers-su

Secure phones find 17 cell towers of unknown origin

http://www.itworld.com/article/2694152/mobile/secure-phones-find-17-cell-towers-of-unknown-origin.html

Ribloggato da: iconicon

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: