Cobra: La Grande Amnesia del 1996.   Leave a comment

Durante l’invasione del 1996, gli Arconti e il gruppo Chimera hanno installato una barriera negativa ai confini del Sistema Solare (l’Eliopausa). Tutti gli esseri senzienti all’interno del Sistema Solare, inclusi tutti gli esseri umani sulla superficie, tutti gli appartenenti alle varie fazioni della Cabala, tutti gli esseri senzienti nel sottosuolo (ad eccezione di pochissimi individui), tutto il personale dei programmi segreti spaziali, tutti i Pleiadiani, Siriani, Andromediani, Draconiani, Rettiliani, Zeta Reticuliani, e tutti gli esseri senzienti di qualsiasi tipo furono impiantati con impianti plasmatici e connessi al network d’intelligenza artificiale del gruppo Chimera (il Velo). La maggior parte degli esseri che avevano una connessione con i Maestri Ascesi, persero questa connessione. Molti dei ricordi di natura spirituale furono cancellati tramite un processo di dissoluzione elettronica della memoria (EDOM). Molti di quelli che intendevano diffondere informazioni riservate a beneficio della popolazione di superficie furono sottoposti a processi di programmazione mentale e in molti casi furono in loro impiantate notizie d’intelligence false e ricordi fasulli. Tutti i canalizzatori furono impiantati e le loro connessioni pesantemente alterate.

Se gli esseri Ascesi contattavano qualcuno, bombe strangelet e toplet venivano inserite negli impianti delle persone contattate. Tutto ciò trasformò il Sistema Solare in una zona caratterizzata da uno scarso contatto con esseri Ascesi. Anche i Pleiadiani che si trovavano nel Sistema Solare, essendo stata estremamente limitata la capacità di connessione, non potevano contattare gli esseri Ascesi in modo diretto.

Tutto ciò è conosciuto come la Grande Amnesia del 1996. Quest’amnesia fu così assoluta, che attualmente sono davvero in pochi a ricordare la connessione spirituale che avevano con la propria anima e con gli esseri Ascesi nel periodo precedente al 1996. Quest’amnesia fu così integrale che in molti avranno difficoltà a comprendere ciò di cui sto parlando.

Attualmente, gran parte di questo blocco è stato già rimosso, ma tutti coloro che sono nel Sistema Solare (inclusi gli esseri umani sulla superficie, quasi tutti gli esseri che si trovano nel sottosuolo e quelli appartenenti alle alleanze spaziali) hanno ancora quella parte degli impianti, collegata al meccanismo di ricatto delle bombe strangelet e toplet controllato dal gruppo Chimera, che blocca le loro connessioni con gli esseri Ascesi. Questo è il motivo per il quale non ho ancora pubblicato informazioni sul piano di Ascensione, non è ancora il momento giusto.

Se qualcuno dubiti ancora che le bombe strangelet siano reali, sono qui spiegati i processi fisici che regolano la conversione di una particella strangelet:

http://journals.aps.org/prl/abstract/10.1103/PhysRevLett.105.141101

Nel 1999, all’altezza dell’Eliopausa, le forze di Luce iniziarono a costruire una barriera di Luce con l’intento di contenere l’oscurità all’interno del nostro Sistema Solare per poi rimuovere questa oscurità successivamente. Questa barriera fu quasi del tutto completata alla fine del 2014 e totalmente completata a Maggio del 2015.

Implant
Sin dal Settembre del 2015, le forze di Luce hanno fatto progressi considerevoli riguardo alla rimozione degli impianti. Gli impianti non sono più buchi neri che ruotano all’interno di un campo magnetico ma soltanto portali di singolarità non protetta che ancora contengono e producono plasma di quark e gluoni all’interno del pozzo di singolarità degli impianti. Tutti gli impianti sono ancora connessi ai vortici plasmatici interdimensionali (Tunnel di Set) all’interno di un network supportato da intelligenza artificiale che comunica attraverso il vortice plasmatico del Sistema Solare (Yaldabaoth) ed è allacciato alle bombe strangelet e toplet plasmatiche. Questo network è ancora connesso al Collisore di Ioni Pesanti Relativistico (RHIC) di Long Island e in minor porzione al Large Hadron Collider del CERN. Questi acceleratori muniscono, soprattutto con interazioni di fusione di gluoni, questo network di bombe strangelet:

Strange_production
Le forze di Luce si occuperanno adesso, abbastanza facilmente, del plasma di quark e gluoni all’interno degli impianti, mentre l’anomalia primaria quantica che si trova al centro della singolarità non protetta degli impianti, nascosta all’interno della forza nucleare forte, responsabile dell’energia d’ancoraggio dei gluoni, potrebbe rappresentare un problema più grande:

https://www.quora.com/What-is-the-gluon-binding-energy-for-protons-and-neutrons-in-laymans-terms

Gli impianti sono la ragione principale dietro i meccanismi psicologici di diniego e proiezione. Questi meccanismi psicologici sono le due cause delle costanti conflittualità tra i Lightworker (Hai molto ego! No, tu hai molto ego!) e i Lightwarrior (Sei un agente di disinformazione! No, tu sei un agente di disinformazione!).

Questi due meccanismi psicologici sono ulteriormente ingigantiti da entità negative non fisiche e dalla tecnologia del Velo gestita dagli Arconti e dal gruppo Chimera:

http://wakeup-world.com/2015/10/04/dislodging-negative-entity-attachments/

Le forze di Luce mi hanno comunicato che sarebbe necessario formare un’alleanza o coalizione di Lightworker e Lightwarrior, che lavori a supporto del comune obiettivo di liberazione planetaria, e si astenga dall’ingaggiare continue conflittualità interne. Tale alleanza è cruciale per manifestare una ben riuscita svolta da compressione. Fonti dei Dragoni mi hanno comunicato che tale coalizione, al fine di facilitare la transizione, fungerebbe da canale di entrata per le energie che saranno rilasciate durante la svolta da compressione.

Se quest’alleanza non verrà formata, le forze di Luce porteranno a termine la svolta da compressione con un piano alternativo. Il piano alternativo è più graduale, ma più sicuro. Da questo blog, dettagli sul piano alternativo non saranno rilasciati, mi limito solo a dire che non altererà più di tanto il modo in cui l’Evento sarà vissuto dal cittadino medio.

La Resistenza mi ha comunicato che contatterà Drake appena prima dell’Evento e gli fornirà informazioni significative da rilasciare pubblicamente.

Le forze di Luce che monitorano la popolazione umana sono in uno stato di costante frustrazione in quanto i conflitti tra quelle persone che dovrebbero essere i leader del cambiamento sulla superficie del pianeta, sembrano non cessare. E’ questo il motivo per il quale a volte gli Agarthiani vedono le persone in superficie come dei barbari. Piuttosto che essere in diniego e proiettare le proprie ombre sugli Agarthiani considerandoli elitari, sarebbe meglio, forse, che queste persone si guardassero a lungo allo specchio, riconoscendo quel che di barbaro c’è in loro, e, quindi, individuando ciò che in loro c’è da domare. A molte fazioni Agarthiane, ci sono voluti centinaia di anni, e in alcuni casi, anche millenni di scrupoloso lavoro personale per imparare a convivere pacificamente. Siccome dopo l’Evento le bombe strangelet saranno state rimosse, gli Agarthiani saranno in grado di aiutare l’umanità direttamente e interagiranno, quindi, con le persone, ma lo faranno con cautela, perché non vogliono diventare il bersaglio di proiezioni e attacchi.

Underground2
Nella seconda metà di Settembre, anch’io ho ricevuto attacchi e ho subito proiezioni da parte di alcune persone. E’ così facilmente prevedibile – alcune persone sono talmente programmate e si comportano come burattini degli Arconti in modo così scontato che posso adesso, persino calcolare con certezza matematica il momento in cui esploderanno.

A tal proposito mi preme comunicare che io rilascio informazioni riservate per dar forza ed ispirare le persone a pensare con la propria testa ed espandere i propri orizzonti e non per creare dei seguaci. Rilascio informazioni riservate sull’Evento non per far si che le persone si mettano in uno stato di attesa passiva, ma affinché partecipino attivamente alla creazione dell’Evento in qualsiasi modo si sentano guidati a farlo. Anche al livello più elevato, le informazioni riservate sono altamente compartimentalizzate e limitate a ciò che è opportuno venire a conoscenza in quel determinato momento, ciò vuol dire che io non sono a conoscenza di tutto e la mia comprensione dei livelli più profondi della tana del coniglio evolve di momento in momento, in concomitanza con le nuove informazioni riservate che mi giungono. Le mie fonti sono, tuttavia, molto affidabili e non sono soggette a distorsioni della personalità, soggettività e programmazione mentale che, invece, le fonti della superficie manifestano.

Molte persone sono frustrate dal fatto che non ci siano ancora drastici cambiamenti visibili. Qualsiasi cambiamento radicale, come, per esempio, una divulgazione massiccia attraverso i mass media, oppure un risolutivo intervento fisico sulla superficie da parte delle forze di Luce, innescherebbe una cascata di eventi che porterebbe alla detonazione delle bombe strangelet. Azioni drastiche delle forze di Luce, quindi, si verificheranno soltanto quando tutte le bombe strangelet e toplet saranno rimosse e non rappresenteranno più, quindi, alcuna minaccia.

Per rispondere alle urgenti problematiche dell’attuale situazione planetaria concernenti gli impianti, gli attaccamenti ad entità, e la guarigione della psiche umana, fonti dei Dragoni stanno costantemente migliorando la loro tecnologia per la rimozione degli impianti, di entità, per la protezione dell’aura e per la guarigione dei corpi fisici e non fisici. Questa tecnologia è adesso disponibile qui:

http://www.light-mandalas.com/

http://www.light-mandalas.com/e-shop.html#!/Mandala-White-Star/p/45887832/category=11990044

Laser
Al momento, sono in atto enormi cambiamenti geopolitici che porteranno alla sconfitta finale della Cabala.

L’efficacissimo intervento russo in Siria, iniziato appena una settimana dopo che ho pubblicato la meditazione per la guarigione del vortice siriano tramite la ceramica halafiana, rappresenta un’interessante sincronicità:

http://sputniknews.com/middleeast/20151003/1027966788/isil-on-verge-of-collapse-under-russian-airstrikes-and-economic-problems.html#ixzz3nWEahZSJ

L’azione russa ci ha fatto fare un ulteriore passo verso la risoluzione della crisi dei rifugiati:

http://sputniknews.com/middleeast/20151002/1027937885/syria-refuges-muallem.html

L’area del vortice della Dea di Hassuna-Samarra (in Siria e presto, molto probabilmente, anche in Iraq) è adesso il campo di battaglia tra l’Eastern Alliance e la Cabala:

http://www.sott.net/article/303214-Russias-campaign-is-snuffing-out-the-CIAs-Al-Qaeda-forces

Lo Stato Islamico, adesso, prima del suo tracollo finale, sta cercando di distruggere quante più meraviglie possibili:

http://www.aljazeera.com/news/2015/10/isil-blows-arch-triumph-syria-palmyra-151005033238445.html

Anni fa il gruppo Chimera ha imprigionato, in strutture situate nel territorio siriano e afgano, ostaggi Pleiadiani. Questi ostaggi furono catturati nel Sistema Solare dalle forze del gruppo Chimera durante l’invasione del 1996, e successivamente trasferiti sulla Terra. Questi ostaggi sono strategicamente importanti per il gruppo Chimera in quanto vengono utilizzati come un meccanismo per bloccare il progresso delle forze Pleiadiane impegnate nella liberazione del pianeta. Questi ostaggi rappresentano l’autentico motivo occulto dietro la presenza della fazione dei militari negativi statunitensi in Siria e in Afganistan.

Per tutte queste ragioni e al fine di contribuire a stabilizzare la situazione, sarebbe molto importante che quante più persone possibili eseguano la meditazione della ceramica halafiana. Ecco il link per questa meditazione:

http://groundcrewitalia.blogspot.it/2015/09/resoconto-sulla-meditazione-per-leuropa.html

Ci sono movimenti importanti dietro le scene di cui, anche se mi piacerebbe farlo, non posso parlare. Mi limiterò a dire che nonostante nulla di drastico si sia ancora verificato, si stanno ponendo adesso le basi per i cambiamenti positivi che trasformeranno il nostro mondo per sempre.

Victory of the Light!

Testo originale: http://2012portal.blogspot.com/2015/10/the-great-forgetting-of-1996.html

Tratto da: Cobragroundcrew

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: