Resoconto sulla Meditazione per l’Europa e Due Interviste a Cobra.   Leave a comment

La meditazione per l’Europa ha avuto un successo parziale. Nonostante abbiano partecipato molte persone, non ci siamo affatto avvicinati alla massa critica.

Come riportato dalle agenzie di stampa iraniane appena poche ore dopo la nostra meditazione, l’intervento russo in Siria ha attivato un’ondata di ritorno dei rifugiati in Siria:

http://english.farsnews.com/newstext.aspx?nn=13940802000381

C’è, tuttavia, da parte dei Lightworker e dei Lightwarrior, ben poca consapevolezza sulla gravità della crisi dei rifugiati. L’intera situazione è l’insieme di una seria crisi di rifugiati, con masse di persone che fuggono dalla guerra, e di un tentativo della Cabala per destabilizzare l’Europa e far scoppiare la terza guerra mondiale fomentando l’odio religioso tra i cristiani e i musulmani. Circa tre quarti dei rifugiati sono persone che scappano dagli orrori della guerra e ovviamente meritano tutto il nostro amore e supporto. Si stima, però, che circa il 4% degli immigranti che stanno entrando in Europa siano mercenari dello Stato Islamico infiltrati. Si stima anche che un ulteriore 20% degli immigranti sia stato pagato lautamente, gli immigranti appartenenti a questa fascia si fingono bisognosi ma fungono, in realtà, da copertura ai mercenari. Tra questo 20%, alcuni sono stati addestrati e programmati in campi militari sparsi nel Medio Oriente, supportati logisticamente dalla CIA. Questa intera operazione, costata alcuni miliardi, è stata finanziata col denaro saudita e con quello dei Rothschild. Per facilitarne l’infiltrazione in Europa, questo segmento degli immigranti ha avuto facile accesso a passaporti siriani falsi o rubati:

http://www.express.co.uk/news/world/604394/Alarm-Syria-sells-10000-passports-few-questions-asked

La maggior parte dei principali leader politici europei è consapevole del piano d’invasione, lo sta supportando sotto i dettami della Cabala, in alcuni casi di buon grado, in altri malvolentieri. L’agenda della Cabala è di annettere, entro il 2020, aree dell’Europa al califfato dello Stato Islamico e i loro piani sono allarmanti:

http://www.express.co.uk/news/uk/597254/ISIS-Map-Europe-Terror-Organisation-Andrew-Hosken-Caliphate-Abu-Musab-al-Zarqawi

La Cabala, dopo la conquista dell’Europa, intende successivamente riproporre lo stesso scenario negli Stati Uniti d’America. La scorsa settimana, il piccolo stato alpino della Slovenia è stato interessato da un flusso costante di 10.000 rifugiati al giorno. In proporzione, gli Stati Uniti d’America verrebbero colpiti da un flusso di due milioni d’immigranti che dal Messico attraverserebbero, ogni giorno, le frontiere in California, Arizona, New Mexico e Texas.

Sebbene, grazie all’intervento russo, questi piani della Cabala NON avranno successo, è ancora di grande importanza che i Lightworker e Lightwarrior del pianeta supportino la pace in Europa con le meditazioni di massa. Questa è la più grave problematica geopolitica sin dalla fine della seconda guerra mondiale. Potrebbe essere necessario, nel caso la situazione lo richieda, ripetere ancora la Meditazione per l’Europa, l’appello sarebbe annunciato dal mio blog e se questo accadesse, invito, già ora, più persone a supportare la Luce in quello che sarà un momento davvero delicato. Sarebbe anche molto utile, che le persone che si sentono guidate a farlo, partecipino a questa meditazione ogni giorno. Oltre alle nostre meditazioni, ciò di cui c’è urgente bisogno sulla superficie di questo pianeta, è un intervento spirituale delle forze di Luce, il quale avverrà appena la minaccia delle bombe strangelet diminuirà ad un livello gestibile.

Yoda

Per spostarsi su una nota più positiva, potete leggere l’intervista a Cobra condotta dal team di Prepare for Change:

10-18-15 Cobra: The Disclosure Chronicles – The Creation – Part 1 An Interview by Prepare for Change

O ascoltare la versione Youtube:

L’intervista d’aggiornamento mensile condotta da Robert Potter è stata postata, la trascrizione è disponibile dallo stesso link:

2015 October 27 – Q & A with Cobra

La versione Youtube da questo link:

Potete inviare le vostre domande a rob@thepromiserevealed.com e a molte di esse sarà data risposta nella prossima intervista d’aggiornamento mensile.

Victory of the Light!

Testo originale: http://2012portal.blogspot.com/2015/10/meditation-for-europe-report-and-two.html

Estratto dall’intervista condotta dal team di Prepare for Change:

Lynn: Il 18 Ottobre, Fulford ha dichiarato che i militari statunitensi hanno spodestato il consiglio della Federal Reserve e preso il loro posto? Puoi confermare l’autenticità di queste dichiarazioni?

Cobra: Non posso confermarne l’autenticità

Lynn: Ok, se fosse vero ne sarei felice.

Cobra: Non direi che si tratta di un’informazione corretta.

Lynn: Questo mese ci sono stati molti cambiamenti in Medio Oriente. Sembra che i principali paesi che sponsorizzano i terroristi, come per esempio lo Stato d’Israele, l’Arabia Saudita e la Turchia, stiano venendo messi in isolamento. I militari americani si stanno ritirando dal Medio Oriente e la Russia sta liberando quest’area e distruggendo l’ISIL con la forza, uccidendo i loro leader dopo due settimane di bombardamenti. Perché tutto ciò sta avvenendo in modo così drastico?

Cobra: L’operazione è stata pianificata in modo segreto qualche tempo fa. Doveva essere implementata al momento giusto e tale momento s’è manifestato, pertanto Putin ha potuto pronunciarsi al riguardo durante il suo discorso alle Nazioni Unite per così preparare un silenzioso sostegno internazionale a questa missione. C’è stata una lunga preparazione da parte dell’Eastern Alliance che ha fatto sì che questo potesse accadere.

Lynn: Non è stata, quindi, un azione improvvisa ma pianificata.

Cobra: Non è stata un’azione improvvisa, faceva parte del piano a lungo termine.

Lynn: In che modo definiresti la clonazione?

Cobra: La clonazione è un processo tramite il quale è possibile creare un’esatta copia genetica di un determinato essere vivente riproducendone il DNA e manipolandolo al fine di creare una versione migliore di quella originale. Si tratta quindi di una copia esatta e migliorata della versione originale.

Lynn: I cloni sono in grado, al pari degli altri esseri umani “normali”, di provare sensazioni come per esempio la curiosità o la preoccupazione?

Cobra: I cloni non sono così diversi dai normali esseri umani, perché è necessario inserire un anima nel clone, altrimenti sarebbe solo della carne morta. E’ necessario inserire nel clone un’anima, un essere vivente.

Lynn: La clonazione è qualcosa di negativo o positivo?

Cobra: Dipende a quale scopo viene fatta. Può essere sia negativa che positiva.

Lynn: Quali sono le principali differenze psicologiche, fisiche e spirituali tra un normale essere umano ed un clone senza anima?

Cobra: I cloni senza anima non esistono. E’ sempre necessario inserire un’anima all’interno di un clone. Ciò che le persone chiamano cloni senza anima sono in realtà esseri robotici, i quali, tra l’altro, sono stati già rimossi dalla Resistenza sia dalla superficie che sotto la superficie.

Richard: Cos’è la Fonte?

Cobra: La Fonte è il campo della coscienza unificata, è l’Uno.

Richard: Cos’è il Creatore?

Cobra: Il Creatore è la Fonte, è quel campo di coscienza dal quale ogni cosa ha proiettato una parte di se stessa nell’anomalia primaria al fine di comprenderla e risolverla.

Richard: Qual è la differenza tra il Creatore e la Creazione stessa?

Cobra: La Creazione è l’interazione tra la Fonte e l’anomalia primaria. La Fonte ha proiettato parti di se stessa, scintille di se stessa nella creazione al fine di risolvere e riassorbire l’anomalia primaria.

Richard: Come è nato il Creatore?

Cobra: L’Uno è sempre esistito, non è mai nato e sempre esisterà.

Richard: Quali sono gli obiettivi del Creatore?

Cobra: L’obiettivo dell’Uno è curare l’anomalia primaria in tutte le componenti della sua coscienza, per far sì che tutte le scintille divine ritornino alla Fonte.

Richard: Il Creatore giudica?

Cobra: No

Richard: In che modo crea il Creatore?

Cobra: In realtà la parola Creatore non è interamente corretta perché la Fonte non crea. La Fonte interagisce. Proietta scintille di coscienza nell’anomalia primaria, la fusione di questi due elementi genera la creazione.

Richard: Noi siamo davvero la Fonte nella fisicità?

Cobra: Sì.

Richard: Senza andare in troppi dettagli, come abbiamo dimenticato di essere la Fonte?

Cobra: Perché siamo stati sottoposti all’influenza dell’anomalia primaria per troppo tempo e questa esposizione ci ha fatto dimenticare.

Richard: Capisco. Qual è il modo per recuperare questa memoria?

Cobra: Connettendosi al proprio sé superiore, alla propria anima, questa connessione ristabilirà la nostra connessione diretta con la Fonte.

Richard: Cosa consente di fare, a livello fisico e mentale, la connessione con il proprio spirito?

Cobra: Rende capaci di vivere la propria vita secondo le leggi della manifestazione. Si può dar forma alla propria vita in accordo a queste leggi, si può portare avanti la propria missione e far parte del processo di liberazione planetaria.

Richard: La connessione con lo spirito rende più intelligenti o più in grado di ricevere informazioni?

Cobra: Rende più saggi, non solo più intelligenti. Espande l’intelligenza ma non soltanto in maniera lineare. Fa esplodere la creatività, tutti i propri talenti e facilita l’adempimento alla propria missione.

Richard: Come capire se si è in connessione con il proprio spirito?

Cobra: Quando si è in connessione con il proprio spirito si è in grado di manifestarne gli aspetti come per esempio la bellezza, l’amore, il potere interiore, la luce e molti altri attributi dello spirito.

Richard: Esistono spiriti malvagi o ci sono solo anime con spirito positivo ma che hanno ancora bisogno di evolvere?

Cobra: Il male è libero arbitrio che ha scelto di opporsi alla bellezza, all’amore. E’ libero arbitrio che ha scelto di espandere ed accrescere l’anomalia primaria. Il libero arbitrio viene esercitato in questo modo quando non si ha connessione con la propria anima.

Richard: Cosa fa la maggior parte degli extratteresti? Come trascorre la propria giornata? Gli ET Lavorano?

Cobra: Non hanno lavoro perchè possono creare qualsiasi cosa desiderino tramite le loro tecnologie avanzate. Si focalizzano sulla creatività, sull’esplorazione dell’Universo, sull’evoluzione della scienza e della spiritualità. Interagiscono tra loro. Creano. Si divertono.

Non esiste la schiavitù abitudinaria come su questo pianeta. Il concetto di lavoro fu importato su questo pianeta da Orione. Il lavoro non è considerato qualcosa di normale nel resto dell’Universo.

Richard: Quante specie di esseri senzienti esistono?

Cobra: Ci cono vari archetipi e miliardi di razze extraterrestri.

Richard: Cos’è il Centro Galattico?

Cobra: E’ un portale che somministra la forza vitale all’intera galassia ed è, quindi, la fonte di energia per questo Sistema Solare.

Richard: Qual è il nome del Sole Galattico Centrale?

Cobra: Non divulgherò ancora questo nome perché è un nome che contiene un’energia molto potente e molte persone non sono pronte per l’invocazione di questa energia.

Richard: Fu mai emanata un richiesta nell’Universo in cerca di volontari che si offrissero di venire sulla terra per facilitarne i cambiamenti?

Cobra: Sì.

Richard: Puoi darci più dettagli? Da chi fu emanata questa richiesta e in che modo avvenne?

Cobra: Fu emanata da varie fonti. Una di queste, fu la coscienza stessa del pianeta, di Gaia, perché a un certo punto le forze di Luce non riuscivano a progredire come da programma e questa richiesta fu emanata verso vari sistemi stellari ai più abili lightworker e lightwarrior affinché assistessero alla risoluzione di questa situazione. Si sapeva che fosse una missione rischiosa ma non si sapeva esattamente in che modo si sarebbe manifestata.

Richard: Eisistono vari livelli di consapevolezza?

Cobra: Naturalmente si, ed ogni livello corrisponde ad una certa frequenza vibrazionale dei vari corpi energetici.

Richard: Cos’è l’evoluzione dell’anima?

Cobra: E’un processo attraverso il quale l’anima cresce e comincia a meglio comprendere la sua posizione nell’Universo e la sua connessione con la Fonte e con l’Universo creativo stesso.

Richard: In che modo evolve l’anima?

Cobra: Attraverso l’esperienza e l’accresciuta connessione con la Fonte.

Richard: Qual è lo scopo dell’Evoluzione dell’anima?

Cobra: Ritornare alla Fonte.

Richard: Cos’è l’Ascensione?

Cobra: Non risponderò a questa domanda perché è molto profonda e dovrò farlo nel modo giusto, e quindi, quando i tempi saranno maturi pubblicherò informazioni riservate sul processo di Ascensione sul mio blog.

Richard: Gli extraterrestri credono nel Creatore?

Cobra: Gli extraterrestri non credono ma sanno. Sono connessi alla Fonte.

Richard: Qual è il modo migliore per superare la paura?

Cobra: Andare oltre la propria comfort zone. Se si ha paura dell’altezza bisogna gradualmente esporsi ad essa. Se si ha paura di viaggiare in aereo, bisogna gradualmente esporsi a questo. Conquistando le proprie paure si diventa più forti. Non bisogna non ammettere di aver paure ma riconoscerle e superarle.

Richard: Cosa si può fare per non provare gelosia ed invidia?

Cobra: Semplicemente capire che ogni persona ha la propria missione, la propria posizione nella vita e nella società umana e nessuno può rimpiazzarla.

Lynn: C’è qualcosa che vorresti aggiungere in chiusura?

Cobra: Sì, vorrei ribadire che è molto importante che tutti coloro che desiderano un pianeta liberato, uniscano le proprie forze. E’ uno degli elementi critici per la liberazione planetaria.

Estratto dall’intervista condotta da Robert Potter:

Robert: Oggi ho parlato con un militare il quale mi ha confermato che una portaerei americana ha appena lasciato il golfo arabico in segno di ritirata. Alcune persone sostengono che Obama stia segretamente lavorando con Putin. Vuoi commentare al riguardo?

Cobra: Le cose stanno diversamente. La fazione positiva dei militari statunitensi è in contatto con l’alto comando militare russo e come tu sai la fazione positiva dei militari statunitensi è sempre stata contro la Cabala e si è sempre opposta a quello che stava accadendo. Quest’alleanza, quindi, non è una cosa nuova ma è esiste da un po’ di tempo e la sua esistenza non è ancora di dominio pubblico, ma determinate azioni visibili adesso ed altre, che saranno visibili in futuro, confermeranno quest’alleanza.

Robert: Quando hai parlato delle invasioni degli Arconti, hai detto che molti rettiliani giunti qui hanno poi continuato a reincarnarsi in corpi umani. Mi chiedevo se questi siano consapevoli di chi sono realmente.

Cobra: I rettiliani sono giunti su questo pianeta tramite varie ondate, la prima è stata migliaia di anni fa. Al loro arrivo, sono giunti qua quasi tutti con un corpo rettiliano attraverso vari portali posizionati in basi sotterranee sparse in varie zone del pianeta. Dopo la loro morte, si sono reincarnati su questo pianeta in corpi umani. Sono comunque rettiliani ma hanno continuato a reincarnarsi moltissime volte in corpi umani. Come tutti, quindi, non hanno ricordi delle loro vite passate. Non sanno, coscientemente, di essere rettiliani. Sono sempre stati usati come burattini dagli Arconti, di solito tendono a gravitare attorno alle professioni più violente in assoluto perché desiderano uccidere, torturare e così via; sono attratti da professioni che gli consentono di esercitare violenza, molti di questi sono adesso mercenari coinvolti nella crisi siriana.

Robert: Hai postato un articolo riguardo alla scoperta di un’anomalia attorno a una stella; c’è anche una rappresentazione artistica di una struttura gigantesca ad anelli che circonda una stella. Hai conferme dalla Resistenza sulla natura di questa stella, questa rappresentazione artistica è accurata?

Cobra: Sì, è una rappresentazione corretta. Ci sono molte stelle di questo tipo e molta censura al riguardo, il fatto che sia stato permesso di rendere pubblica questa scoperta è un segno che le forze di Luce sono adesso più potenti e stanno supportando una tenue e a volte non così tenue divulgazione. Ci saranno più annunci in futuro che aumenteranno d’intensità e che ci condurranno alla divulgazione ufficiale. Questa stella rappresenta una cosiddetta Sfera di Dyson.

La Sfera di Dyson è una costruzione che circonda una stella e che serve a imbrigliarne l’energia ed ha le funzioni di un portale inter-dimensionale. E’ qualcosa che civiltà estremamente avanzate sono in grado di costruire. Non è l’unica stella nella nostra galassia ad essere circondata da una tale struttura. Ne sono state scoperte altre. Come ho già detto prima, queste scoperte sono state sempre soppresse e censurate. Il fatto che questa informazione sia venuta fuori rappresenta un passo avanti verso la vera e propria divulgazione.

Robert: In un tuo recente post hai dichiarato che il campo plasmatico degli impianti non è adesso più così potente.

Cobra: Un aspetto degli impianti è stato rimosso. Il nucleo non è più un buco nero ma una singolarità roteante; ciò vuol dire che gli impianti non sono più così potenti ma il Velo è ancora lì e dovrà essere rimosso prima dell’Evento.

Robert: Alcune persone vendono sessioni per la rimozione degli impianti. Non c’è modo di rimuovere gli impianti, deve essere fatto tramite tecnologie avanzate, dico bene?

Cobra: Esattamente. Alcune tecniche che le persone utilizzano procurano un certo livello di beneficio ma le persone che sponsorizzano la rimozione degli impianti stanno in realtà offrendo un sollievo o un attenuamento della pressione esercitata dagli impianti. Gli esseri umani non sono nella posizione di rimuoverli.

Robert: Ci sono mai stati Arconti che si sono arresi e si sono uniti alle forze di Luce?

Cobra: Sì. Alcuni di loro quando sono stati catturati sono stati trasferiti su alcune basi stellari come, per esempio, quella su Ganimede. Alcuni si sono resi conto delle loro scelte nefaste fatte in passato e stanno facendo di tutto per rettificarle.

Robert: Le forze di Luce hanno rimosso alcune delle bombe strangelet e toplet?

Cobra: Sì. Moltissime sono state già rimosse.

Robert: Oh wow! Okay, quindi, quando saranno tutte rimosse, l’Evento verrà immediatamente attivato?

Cobra: Sì.

Robert: Molto bene, quindi, questo rappresenta il punto critico finale e quando questa missione sarà compiuta l’Evento potrà accadere?

Cobra: Secondo le mie informazioni questa è l’ultima cosa da rimuovere.

Robert: Non c’è più alcun ostacolo, quindi, che potrebbe improvvisamente saltar fuori?

Cobra: Tutto è possibile perche io non sono Dio e non posso vedere tutto ma basandomi sulle informazioni riservate che ricevo, ritengo che questo sia l’ultimo ostacolo da rimuovere.

Fonte: CobraGroundCrewItalia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: