Cobra: Il Pentagramma Siriano.   Leave a comment

giovedì 7 aprile 2016

Il vero motivo occulto che sta dietro al conflitto siriano è la battaglia per il vortice di energia femminile che si trova in Siria e che è uno dei più importanti punti della griglia energetica planetaria.

Chiunque controlli questo punto energetico è molto vicino al controllare la gran parte del sistema di linee temporanee energetiche (leyline) della superficie del pianeta. Chiunque controlli il sistema energetico delle leyline ha un accesso diretto alla coscienza globale dell’umanità.

E’ per questo motivo che i gesuiti hanno progettato la creazione del Daesh (Stato Islamico).

Il vortice energetico della Siria in realtà è un pentagramma. Nelle mani delle forze di Luce, questo pentagramma è uno strumento di prosperità che può trasformare l’intero Medio Oriente e può essere un potente trasmettitore di energia femminile positiva. Nelle mani delle forze oscure, questo pentagramma può creare enorme sofferenza, come quella provata dai siriani negli ultimi anni.

Tutti i cinque punti del pentagramma sono città chiave della Siria che, nel loro ricco passato, avevano una forte connessione con l’energia della Dea.

Syr
Questi cinque punti sono:

Aleppo, una città con una forte presenza della Dea:

https://fromshamwithlove.wordpress.com/2015/03/05/from-jerusalem-to-aleppo-with-love/

Homs, la città natale di Giulia Domna. Giulia Domna fu una imperatrice romana che tentò di portar saggezza alla corte romana:

http://www.societyforthestudyofwomenphilosophers.org/Julia_Domna.html

http://www.twcenter.net/forums/showthread.php?677702-Julia-Domna

Palmira, la città natale di Zenobia, una regina che guidò la rivolta contro l’oppressione dell’impero romano:

https://it.wikipedia.org/wiki/Zenobia

Zenobia
Raqqa, l’area dove nacque la cultura di Halaf:

https://it.wikipedia.org/wiki/Cultura_di_Halaf

Manbij, che fu il centro di culto della Dea siriana della fertilità, Atargatis:

https://en.wikipedia.org/wiki/Manbij

Tre di questi punti, Aleppo, Homs e Palmira, sono già stati liberati dalle grinfie del Daesh, Palmira molto recentemente:

http://sputniknews.com/middleeast/20160327/1037032429/syrian-army-liberates-palmyra.html

La liberazione di Palmira ha spianato la strada verso la liberazione di Raqqa, la principale roccaforte del Daesh in Siria:

http://sputniknews.com/middleeast/20160320/1036611451/palmyra-raqqa-syria-daesh.html

Quando Raqqa sarà liberata, si arriverà presto alla completa liberazione del pentagramma siriano e la situazione del Medio Oriente migliorerà drasticamente:

Coloro che si sentono guidato a farlo, possono contribuire a facilitare il risanamento del pentagramma siriano visualizzando questo antico reperto di ceramica appartenente alla cultura di Halaf mentre rotea sull’intero pentagramma siriano, potenziando questo vortice della Dea e rimuovendo qualsiasi forma di oscurità da questa regione:

Syria

Halaf2
Questo reperto di ceramica appartenente alla cultura di Halaf fu creato 7000 anni fa e contiene codici di geometria sacra che attivano la presenza della Dea e rimuovono l’oscurità in ogni direzione.

Victory of the Light!

P.S.

Molte persone stanno chiedendo cosa si nasconde dietro le Panama Papers. Questo link spiega tutto:

https://www.rt.com/news/338683-wikileaks-usaid-putin-attack/

Testo originale: http://2012portal.blogspot.com/2016/04/the-syria-pentagram.html

Pubblicato 7 aprile 2016 da raggioindaco in Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: