Cobra: I Draghi Blu e l’Evento.   Leave a comment

Mercoledì 9 Novembre 2016

Il Draghi blu e l’Evento.

Ora che il circo delle elezioni americane è finito, possiamo finalmente concentrarci di nuovo su Intelligence reale.

L’emergere della Dea Doumu sulla superficie del pianeta pochi anni fa è il primo segno del ritorno delle forze di luce dopo i loro lunghi 26.000 anni di esilio. Questo è stato il primo passo verso il ritorno della civilta’ di Agartha alla superficie. Ora i blu stanno preparando i portali sulla superficie in modo che gli Agarthiani possano nuovamente contattare la popolazione di superficie, prima energeticamente e poi anche fisicamente dopo l’Evento.

A questo scopo, numerose grotte e caverne che fungono da ingressi sulla superficie stanno venendo preparati in un certo modo, che sarà pienamente rivelato durante l’Evento.

Molte delle grotte di tutto il mondo erano luoghi sacri per i vari gruppi di luce sulla superficie e molti di essi contengono vortici della Dea che saranno attivati intorno al momento dell’Evento:

http://witcombe.sbc.edu/sacredplaces/caves.html

sanctuary
A questo scopo, siamo attivamente alla ricerca di persone che sono custodi di tali grotte o di persone che siano a conoscenza di tali individui, e di contattarmi all’indirizzo cobraresistance@gmail.com

Nella tradizione taoista cinese, grotte che fungono da portali in Agartha sono chiamati paradisi grotta:

http://www.persee.fr/doc/asie_0766-1177_1995_num_8_1_1096

http://www.flickriver.com/photos/mydailyart/17369890942/

I draghi Blu sono i custodi di questi portali. Ora dimenticata alle genti del mondo esterno, ma ancora in custodia ai Blu, è lo Scritto delle Vere Forme dei Cinque Sacri Monti, chiamato anche La Luminosa Scrittura Preziosa dei Cinque Talismani, una mappa dei punti di accesso alla rete di Agartha che è vecchia di 5000 anni. Questo mappa e’ riemersa ancora una volta 3000 anni più tardi ed è stata poi data ai guardiani Blu.

five2

Molti dei paradisi grotta si trovano presso montagne sacre taoiste della Cina. Ci sono due reti energetiche sovrapposte che collegano queste montagne sacre, con il sistema di tunnel sotterranei e le città di Agartha corrispondenti.

La prima griglia di energia si basa su cinque montagne sacre, una per ciascuna delle quattro direzioni del cielo e una per il centro:

https://sacredsites.com/asia/china/sacred_mountains.html

La seconda griglia di energia si basa su quattro montagne sacre:

http://www.zhangjiajietourguide.com/article-p143-china-top-four-sacred-taoist-mountains.html

Entrambe le reti energetiche hanno il principale punto di intersezione al vortice vicino a Chengdu, dove si trovava la misteriosa civiltà Sanxingdui:

https://en.wikipedia.org/wiki/Sanxingdui

Chengdu è uno dei 12 maggiori vortici di energia della rete a icosaedro sulla Terra:

grid1
la civiltà Sanxingdui è stato il punto di ancoraggio principale di una fazione extraterrestre dalla stella Thuban (Alpha Draconis), la fazione più importante dei Draconiani positivi. Essi sono una delle fonti fondatrici della cultura Cinese e uno dei motivi principali per cui il drago come simbolo ha una connotazione positiva per i cinesi. Thuban era una stella polare 5000 anni fa, quando i Draconiani Thuban scesero sulla Terra, utilizzando il vortice di Chendgu come punto di ingresso.

Sanxingdui significa “tumulo delle tre stelle” in cinese e le tre stelle sono Thuban, Antares e Aldebaran. Queste tre stelle formano un triangolo molto forte energia, Antares e Aldebaran sono su uno dei principali filamenti di plasma di luce galattica che permettono viaggi interstellari attraverso i portali in questo settore della galassia.

Non lontano da Thuban, sull’autostrada galattica Antares-Aldebaran, si trova la stella Dubhe, sede della Dea Doumu che appartiene ad una antica civiltà positiva umanoide che vive su pianeti in orbita intorno a quella stella:

doumustar

La Dea Doumu è ora impegnata in un lavoro più attivo con i portali sulla superficie del pianeta, per la nuova fase dei preparativi per la Svolta da Compressione (Compression Breakthrough) iniziati nel mese di luglio di quest’anno.

Fonti dei gruppi dragon hanno comunicato che Jetsun Pema, la regina del Bhutan, è una delle principali incarnazioni pubbliche dell’archetipo di Doumu sulla superficie del pianeta:

https://en.wikipedia.org/wiki/Jetsun_Pema

Fonti dragon hanno anche detto che Doumu è alla ricerca di un contatto più attivo con la popolazione di superficie.

Tutto questo è parte del piano più grande per ricollegare la rete della civilta’ interna di Agartha con la popolazione di superficie dopo l’evento.

Vittoria della Luce!

.

Fonte: 2012portal

traduzione: raggioindaco

Pubblicato 10 novembre 2016 da raggioindaco in Ascensione, Cobra, Disclosure, Riflessioni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: