Archivio per l'etichetta ‘2012

Attivazione del portale AION 23 Novembre 2013.   Leave a comment

Victory2

Potrebbe risultare interessante la visione di questi video riguardanti l’attivazione del Portale AION il 23 Novembre 2013, finora i video sono stati tradotti in 13 lingue.

Inglese:

https://www.youtube.com/watch?v=bm-Ylrd25fA&list=PLVOwQLKLBlsPG78Rh1ciJw_aKdhEk8gXt&index=1

Altro video in Inglese:

https://www.youtube.com/watch?v=nRIEQTi0-Uo

Unitevi a noi nell’attivazione del portale il 23 Novembre a Firenze, Italia:

http://portal2012.org/AION.html 

Video in Italiano:

https://www.youtube.com/watch?v=ywEFux8cpFA&list=PLVOwQLKLBlsPG78Rh1ciJw_aKdhEk8gXt&index=11

Vittoria ORA ! Liberazione ORA !

.

Fonte: 2012portal

Maestro Hilarion – Messaggi 14 Ottobre-3 Novembre 2012.   1 comment

14 – 21 ottobre 2012

Amatissimi,

Molti di voi stanno ulteriormente semplificando la propria vita, sotto tutti gli aspetti. Man mano che più Luce entra nel vostro campo energetico personale, vi ritrovate a lasciar indietro tutto ciò che vi intralcia o che vi lega al passato e nel contempo vi viene molto più facile lasciar andare tutto ciò che ormai non serve più al vostro scopo superiore. In questo momento dell’Ascensione si valuta e si lascia andare perché tutti i vostri schemi abituali di pensiero, portati con voi dalla prima infanzia fino ad oggi,emergono per essere riconsiderati.

E’ stato difficile per voi arrivare a conoscere voi stessi ma ciò che è veramente importante è guarire e reclamare la vostra interezza ed il vostro potere personale. Questo è il compito presente per la maggior parte di voi – rendersi conto che siete davvero i creatori della realtà in cui vivete in questo momento. E’ necessario che guardiate con attenzione dentro di voi osservando i pensieri che avete, per la maggior parte, portato con voi in modo subconscio e che si sono manifestati nella vostra realtà, creando forse degli eventi, delle situazioni e delle circostanze, che a loro volta vi hanno portato proprio ciò che non volete e non immaginate per la vostra vita.

Molti di voi sono rimasti meravigliati e sconcertati per aver improvvisamente iniziato a comportarsi ed a parlare in modi che non rientrano nel solito vostro modo di agire. Siate consci che questi comportamenti emergono dai più profondi livelli del vostro Essere, dove hanno fatto radici probabilmente durante la vostra prima infanzia, poi soppressi e repressi perché considerati inappropriati ed inaccettabili dalla società in cui siete cresciuti. Ecco perché vi consigliamo di essere buoni con voi stessi mentre proseguite in questo processo.

Leggi il seguito di questo post »

Matthew – 1 Novembre 2012.   Leave a comment

La tempesta di nome Sandy che ha inondato la costa nord-est degli Stati Uniti non è stata creato dall’uomo. Madre Terra si stava pulendo e stava rilasciando negatività che era particolarmente radicata intorno a New York e Washington DC e la stava trasmutando in luce. Gli Illuminati non hanno più accesso alla tecnologia di cui per molti anni hanno abusato per avviare terremoti e tempeste importanti.

Con affettuosi saluti da tutte le anime in questa stazione, questo è Matthew. C’è preoccupazione, forse soprattutto tra operatori di luce, che sanno che l’uscita della Terra dalla terza densità è imminente, perché agitazione non è in diminuzione, e in alcuni casi, sembra essere in aumento. Vogliamo mettere la vostra mente a proprio agio su questo spiegando perché la situazione del mondo è quella che è, e si inizia dall’inizio.

Amati, quello che voi differenziate in scienza e spirito sono la stessa cosa. Non ci può essere alcuna separazione, perché l’origine e la composizione di ogni esistenza è energia. Questa energia è il puro amore-luce essenza del Creatore, Essere Supremo della Fonte cosmo, Tutto Ciò Che È, Totalità, IO SONO.

Allo stesso tempo, in cui ognuno di voi è un’anima unica, indipendente e inviolata, in interconnessione infinita ed eterna con tutti, ogni residente della Terra è un microcosmo del pianeta. La Terra è un microcosmo del vostro sistema solare, il sistema è un microcosmo della Via Lattea e la vostra galassia è un microcosmo di questo universo. Il nostro universo è un microcosmo del cosmo, le cui origini erano ciò che si chiama il “Big Bang” e, da quel momento in poi, nessuna cosa esiste solo in se stessa e tutto ciò che accade colpisce ovunque tutto, ovunque.

Per gli ultimi decenni la Terra è stata al centro della scena in questo universo a causa della rapidità senza precedenti e della portata dei cambiamenti del pianeta, che sono attribuiti alla scienza, ed entro i suoi popoli, che sono attribuiti allo spirito. Eppure, tutti i cambiamenti in corso sulla Terra e dentro di voi sono stati messo in moto qualche anno fa, quando avete dato all’energia una nuova direzione, per così dire.

Leggi il seguito di questo post »

Gli Hunza la popolazione che in media vive 130-140 anni e non conosce patologie degenerative.   Leave a comment

La popolazione degli Hunza non solo vive in media 130-140 anni ma non conosce neppure le nostre tanto temute patologie degenerative, il cancro, malattie del sistema nervoso, ecc..

Vivono al confine nord del Pakistan all’ interno di una valle sulla catena Himalayana e sono la popolazione in assoluto più longeva della terra.

La nostra èlite medica si vanta di tenere in vita i nostri anziani fino agli 80 anni e oltre. Ebbene, gli Hunza, senza ricorrere ai prodigi della nostra scienza mendica, a cento anni sono vivi, incredibilmente attivi, lavorano ancora nei campi e curano i loro figli con estrema vivacità e vitalità. Le donne Hunza sono ancora prolifiche anche oltre i novant’anni. Chiaramente per riuscire a concepire a tale età, il loro fisico è ancora piuttosto giovanile e non ha nulla a che vedere con le nostre novantenni.

Gli strumenti indiscutibilmente più utili alla loro longevità paiono essere il lungo digiuno a cui sono sottoposti ogni anno, l’alimentazione vegetariana e l’acqua alcalina presente nelle loro terre.

Digiuno e prodotti vegetali

Gli Hunza vivono infatti dei frutti della natura e soffrono anche un lungo periodo di carestia nei mesi invernali. Adottano forzatamente quello che i naturopati definiscono “digiuno terapeutico”. L’altopiano su cui vivono, in Pakistan, è un luogo in gran parte inospitale e non dà raccolto sufficiente per alimentare i 10.000 abitanti Hunza per tutto l’anno.

Coltivano orzo frumento, miglio, grano saraceno e la verdura da orto: pomodori, cavoli, spinaci, rape, piselli e avevano numerosi gli alberi di noci e albicocche, ciliegie, more, pesche, pere e melograni. Fino a marzo però, quando matura l’orzo, digiunano anche per settimane intere (fino a due mesi in semi digiuno) per poter razionare i pochi viveri rimasti in attesa del primo raccolto.

Leggi il seguito di questo post »

Gaiaportal – Estremi di compensazione in questo periodo.   Leave a comment

Ci si puo’ aspettare che emergano estremi di compensazione in questo periodo. Energie ambibgue sono presenti in Gaia e negli individuali Hue-mans (umani – dalla radice Hu-Man – ndt r.) mentre le transizioni e gli aggiornamenti vengono elaborati.

Gaia si rilassa per mezzo di queste transizioni mentre si verificano le necessarie rettifiche e transizioni fisiche in rapida successione.

Le “fantasie sul 2012” vengono dissolte, portando angoscia per alcuni. Si incoraggia il rilascio di tutto cio’ che e’ datato e irrilevante. Vivere nel presente momento per momento e’ l’unica via verso la pace interiore.

.

Fonte: Gaiaportal

Versione Italiana raggioindaco.

Intervista esclusiva a M.T. Keshe: il testo in italiano.   Leave a comment

Dopo intoppi di natura tecnica per effettuare una versione di alta qualità doppiata in italiano di questa eccezionale intervista a M. T. Keshe,  per evitare di far attendere troppo a lungo i lettori non anglofoni che giustamente da tempo richiedono la versione italiana, la pubblichiamo in formato di trascrizione testuale, ringraziando di tutto cuore la traduttrice Jessica Pegoiani per il meritorio ed accurato lavoro, che permette di rendere disponibile ad una vasta platea informazioni di grande importanza, con aspetti che in certi passaggi sono indubbiamente sconvolgenti. Buona lettura.

Jervé – Iconicon.

Intervista esclusiva a M. T. Keshe – Ninove, Keshe Foundation, 24 Settembre 2012

Intervistatore: Ing. Ciro Pirone

La prima domanda è… Quindi, voi avete questa tecnologia che più che rivoluzionaria. Troviamo che questa cosa sia più che rivoluzionaria, quindi, tutti sono entusiasti a proposito di questa tecnologia.

Ci stavamo chiedendo, che cosa vi trattiene dal mostrare la vostra tecnologia o una delle applicazioni della vostra tecnologia in modo molto esplicito ad una vasta audience; come… non so… durante un evento, un evento sportivo. Perché dovreste farlo? Perché… Avendo l’attenzione di così tanta gente sarebbe impossibile da nascondere e tutta questa gente spingerebbe il governo per far implementare la vostra tecnologia, perché la vostra tecnologia – è scritto lì – salute, energia, trasporti, ambiente, agricoltura… ci sono cose delle quali tutto il mondo ha molto bisogno.

Quindi in questo modo lei potrebbe, non solo impedire al governo di boicottarla, ma anche di preservarne l’informazione, perché sarebbe impossibile resettare le menti delle persone che hanno visto la tecnologia di punto in bianco. Che cosa la trattiene?

Quello che ci trattiene è il rimanere in vita. Abbiamo mostrato… annunciato… che avremmo mostrato un’automobile volante il 26 novembre 2011, l’anno scorso. Il 25 novembre hanno invaso il mio laboratorio con la polizia, gli ispettori nucleari. Hanno messo dei sigilli. E, ad oggi, il posto è ancora sigillato.

Leggi il seguito di questo post »

Gaiaportal: Flussi di Luce coprono la superficie planetaria.   Leave a comment

Flussi di Luce dei regni di densita’ 5D-7D coprono la superficie planetaria. In preparazione per il loro ingresso nell’interno Gaia, da un momento all’altro. A cio’ hanno fatto seguito paradigmi di dissolvimento e pulizia. Seguira’ una traslazione rapida al 3D-4D.

Questi flussi di Luce in 5D-7D formano una “rete di entanglement e dissoluzione” per tutte le energie che non sono allineate alle frequenze superiori di Luce, sia individuali che di gruppo, collettive. L’ “Entanglement” in questo periodo di tempo è “permanente”. Cio’ significa che non e’ permessa nessuna via di scampo. Coloro che restano intrappolati verranno presi in carico dopo che la coscienza planetaria si sara’ sufficientemente elevata.

Non c’e’ un periodo specifico a riguardo, ma l’ “entanglement e dissoluzione” deve terminare il 21-12-12.

Si raccomanda di evitare gli estremi di qualunque tipo.

Traduzione raggioindaco – https://raggioindaco.wordpress.com