Archivio per l'etichetta ‘gesuiti

Annuncio di Kevin Annett del 15 09 2012 tradotto e trascritto.   Leave a comment

.

Ciao e benvenuti. Il mio nome è Kevin Annett voce forte e mi rivolgo a voi oggi, a nome del Consiglio degli anziani del Tribunale internazionale sui crimini della Chiesa e dello Stato: una coalizione multinazionale di oltre cinquanta organizzazioni in sette paesi.

Sotto l’autorità di quel Tribunale così come della Common Law e la naturale competenza delle nazioni sovrane, dichiaro che, a partire da questo giorno, Sabato 15 Settembre 2012, una Corte di giustizia internazionale pubblica è convocata per discutere gli elementi relativi alle accuse di crimini contro l’umanità e associazione a delinquere da parte delle istituzioni di Chiesa e Stato e loro ufficiali fiduciari.

I crimini che saranno documentati e valutati nella nostra Corte sono abominevoli e quasi inimmaginabili. Essi abbracciano secoli e vanno da omicidio a tortura sistematica, dallo stupro alla schiavitù, dalla guerra batteriologica alla sperimentazione medica, dal test anti-droga alle sterilizzazioni involontarie, dal traffico di bambini al genocidio e alle guerre di sterminio contro le nazioni pacifiche. Questi crimini sono tanto più odiosi per il fatto che essi sono stati spesso rivolti ai bambini e sono stati compiuti, non a caso, da individui isolati, ma storicamente, sistematicamente, deliberatamente e ufficialmente, per espresso comando di capi di Stato e della Chiesa secondo le loro leggi e costumi – e dal fatto che molti di questi crimini sono portati avanti oggi contro gli innocenti per mano delle stesse istituzioni che li autorizzano e i capi di stato.

Leggi il seguito di questo post »

Cobra: Nobilta’ Bianca.   Leave a comment

Ho ricevuto istruzioni per rivelare alcune informazioni occulte al pubblico.

Questo è il primo tra dei post che riveleranno al pubblico alcuni gruppi positivi che non sono mai statei rivelati ancora e hanno lavorato per la liberazione del pianeta, alcuni dei quali per millenni.

Il primo di questi gruppi è la nobiltà Bianca. Nel corso della storia umana, non tutte le famiglie aristocratiche si sono associate con la Cabala. Molti hanno resistito passivamente, alcuni anche attivamente. Noblesse oblige non è una frase vuota per loro, ma un imperativo reale per aiutare i meno fortunati resto dell’umanità. La più famosa tra le famiglie della Nobiltà bianche sono i Medici, che hanno contribuito alla nascita del Rinascimento che ha gettato le fondamenta del nostro mondo moderno.

Un terreno comune per tutte quelle famiglie nobili è la tradizione occulta che risale qualche millennio nelle scuole misteriche dell’antica Roma, la Grecia e l’Egitto. I Misteri della Dea sono il loro più grande segreto occulto e la loro arma principale contro la Cabala. Molte delle famiglie della Nobiltà bianca hanno un forte legame con Maria Maddalena e dei misteri del Graal e sono collegati con i gruppi di Templari positivi.

Le famiglie della Nobiltà Nera che sono associate con i gesuiti sono allergiche all’energia della Dea. Vorrebbero cancellarla via dalla superficie del pianeta e hanno cercato di farlo tante volte. I membri di famiglie come Pallavicini, Orsini, Massimo, Borghese, Aldobrandini, Colonna, Pacelli, Odescalchi, Ortolani e Luzzatti ricevono gli ordini direttamente dagli Arconti e sono al centro della cospirazione contro la Dea. Essi stanno conducendo una guerra occulta contro le famiglie della Nobiltà bianca che stanno cercando di diffondere la Luce e sostenere le qualità femminili, quali la compassione, la ricettività, la creatività, l’amore…

Leggi il seguito di questo post »

Da Cobra: gli strati della cospirazione.   Leave a comment

Al centro della Cabala fisica c’è un gruppo di 13 Arconti che hanno continuato a controllare il nostro pianeta negli ultimi 26.000 anni. Essi sono responsabili della caduta di Atlantide, per il crollo della Dea pacifica adorata da culture neolitiche 5000 anni fa e per la distruzione delle scuole misteriche nella tarda antichità.

Sono quelli che mantengono la quarantena e tengono in ostaggio l’umanità in modo che gli ET positivi non abbiano potuto intervenire fino ad ora. Sono per lo più incarnati in posizioni chiave all’interno della nobiltà nera italiana.

Il loro capo è stato arrestato a Roma il 5 maggio, rimosso da questo pianeta e portato al Sole Centrale Galattico immediatamente.

Era quello che molti membri della Cabala adoravano nei loro rituali distorti, così ora stanno adorando qualcosa che non esiste più.

Circa 2500 anni fa, gli Arconti crearono un gruppo speciale, una task force con cui infiltrarono la dinastia tolemaica in Egitto:

http://vaticannewworldorder.blogspot.com/2011/12/ptolemaic-papal-bloodlines-orsini_21.html

Questo gruppo di lavoro è stato responsabile per la programmazione e il controllo mentale di massa dell’umanità attraverso religioni organizzate negli ultimi 2500 anni.

Dopo la morte di Cleopatra, il loro potere è stato trasferito dalla linea di sangue tolemaica nei confronti della dinastia Giulio-Claudia a Roma, poi ai Flavi, poi alla dinastia Costantiniana, poi dinastia Teodosiana e poi bizantina della famiglia Giustiniani. Dopo il medioevo, i membri di questo gruppo si incarnarono principalmente in posizioni di potere all’interno delle famiglie italiane della Nobiltà Nera. La Resistenza ha intrapreso azioni forti nei confronti di questo gruppo nel 2010 ed esso ha perso allora molto del suo potere.

Leggi il seguito di questo post »

Viaggio nel mondo degli Arconti.   Leave a comment

 

Da Iconicon.

Proseguendo il nostro viaggio nel mondo degli Arconti, eccoci nell’organizzazione in cui principalmente oggi essi sono presenti, ossia la Compagnia di Gesù. Quando parliamo di strutture così complesse, ramificate e strategiche ci riferiamo invariabilmente ai vertici. Infatti non necessariamente tutti i componenti di una organizzazione sono da equiparare ai leaders in una valutazione complessiva: la compartimentazione della catena di comando fa sì che i vertici possano essere pienamente e consciamente autori e partecipi delle decisioni, i quadri intermedi siano in una situazione ibrida e la base sia strumentalizzata ed inconsapevole rispetto alla linea politica decisa nelle alte sfere.

Tuttavia già alla fondazione i Gesuiti avevano una impostazione tipicamente occulta, vedremo successivamente in dettaglio quanto strettamente legata alla nascita del mondo così come lo conosciamo oggi. Intanto presentiamo qui di seguito un estratto di un monumentale articolo, comparso nel web ancora tempo fa e più recentemente tradotto in italiano, che come un grande affresco ci dà una panoramica delle ramificazioni e delle operazioni intraprese da questa struttura ai fini di acquisire un controllo totale della realtà in cui viviamo.

Abituiamoci a considerarli la controparte alla quale in una antica transazione abbiamo concesso pieni poteri sulla nostra vita. Una controparte di cui non abbiamo mai veduto il volto, per lo meno quello autentico. Proviamo quindi a guardarla negli occhi, ora che ci prepariamo a ridiscutere quell’accordo ed affrancarci per sempre da una tutela che ci ha rinchiuso per così lungo tempo in una prigione senza sbarre.

Jervé

.

INTRODUZIONE

L’Ordine dei Gesuiti è un’organizzazione geo-politica, vecchia di 500 anni, strutturata come una operazione militare segreta: l’obbedienza verso il diretto superiore è totale e vengono stretti patti occulti tra gli adepti, il comandante viene definito Superiore Generale (ma anche Papa nero, date le vesti nere e il suo restare all’ombra del Papa bianco).

Leggi il seguito di questo post »

La caduta degli Arconti.   Leave a comment

Dopo la menzione del presente post da parte di Iconicon e relativo approfondimento, lo si ripropone postandolo in cima e pubblicando le relative note e l’interessante articolo seguente di Jarve’.

r.i.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Da quanto è emerso con chiarezza sempre maggiore nelle recenti fasi della Disclosure, gli Arconti (dal greco “Arkonton”, Governanti) sono i principali responsabili della realtà virtuale nella quale viviamo le nostre vite, che ormai è comunemente identificata con il termine Matrix, che l’omonimo film ha fatto entrare di peso nella coscienza collettiva.

 

Ci pare opportuno fare una panoramica in più puntate su questi soggetti, poiché in ultima analisi è con loro che nostro malgrado abbiamo stipulato un “patto” che ha permesso al sistema che modella e governa il mondo attuale di essere costituito.

 

Nel senso che come collettività umana intesa nel suo complesso abbiamo, con il nostro libero arbitrio, secondo quanto decretano le immutabili leggi universali, conferito loro l’autorità che permette di governarci.

 

Naturalmente questo non è avvenuto nello strato conscio della realtà, dove questo trattato avrebbe assunto l’aspetto di un accordo materiale, un documento fisico sottoscritto da entrambe le parti e custodito in luogo neutrale, ma in quello subconscio sottostante la realtà, dove questo trattato ha invece la forma di un “contratto d’anima” collettivo che è stato codificato e scritto in linguaggio digitale nella magnetosfera del nostro pianeta, la memoria della Terra, da dove agisce dettando le regole su cui si fonda la Matrix.

Leggi il seguito di questo post »

Intervista a Cobra di Lisa Harrison, giugno 2012 – Seconda parte.   Leave a comment

Lisa: Ci saranno persone in ascolto convinte che i Gesuiti siano solo un ordine religioso, ma –

Cobra: posso spiegare, il 90% dei gesuiti sono buone persone di buon cuore e che credono veramente che tutto sia Ok e hanno la loro connessione con la fonte ma il 10% di loro sono estremamente pericolosi e estremamente cattivi e devono essere fermati. Sono i soli a portare avanti l’intera organizzazione e sono effettivamente in controllo in una certa misura del piano fisico di questo pianeta.

Lisa: Sono sorpresa di sentirti dire che è solo il 10% di loro, avrei pensato che fosse una percentuale molto superiore. Quindi, da quanto ho capito, i gesuiti sono un ordine militare, sono assassini mascherati da sacerdoti.

Cobra: Qualcosa del genere, erano in realtà un ordine militare 100 di anni fa poi si sono evoluti e adesso direi che hanno il controllo delle forze militari solo indirettamente, attraverso le loro connessioni  in particolare con i Rothschild. Così si hanno pochi Arconti al top della fazione dei gesuiti e essi controllano i Rothschild e i Rothschild hanno legami molto profondi nel complesso militare industriale e con questi controllano anche i militari in tutto il mondo, controllano il piano fisico e, naturalmente, attraverso la fazione Rothchild anche il sistema finanziario, ma quei pochi Arconti all’interno della fazione dei Gesuiti sono quei pochi che dicono ciò che sta per accadere e ciò che non sta per accadere.

Lisa: Al momento abbiamo una situazione in cui il Vaticano è in una specie di emorragia. Informatori pensano che ci sia un vero e proprio crollo di questa organizzazione, credi che sia così o è tutto manipolato?

Leggi il seguito di questo post »