Archivio per la categoria ‘Salute/disintossicazione

PROMEMORIA FINALE: MEDITAZIONE DI LIBERAZIONE ETERICA.   Leave a comment

Quella di questa Domenica alle ore 16:55 Italiane e’ una delle piu’ importanti meditazioni collettive per la liberazione del pianeta degli ultimi mesi. Abbiamo bisogno di piu’ persone possibile che partecipano, per raggiungere la massa critica di 144.000

Potete vedere il link sotto per le informazioni generali su questo evento.

https://raggioindaco.wordpress.com/2017/02/17/rendetelo-virale-liberazione-eterica-26-02-2017/

Sono anche stati fatti dei video descrittivi in 23 lingue, quello in Italiano puo’ essere visualizzato qui sotto.

E qui la meditazione guidata.

Vittoria della Luce !

 

Pubblicato 25 febbraio 2017 da raggioindaco in Ascensione, Cobra, Salute/disintossicazione

Alcuni medici avvertono: Se utilizzate fogli d’alluminio, smettete subito, o le conseguenze saranno disastrose.   Leave a comment

I fogli di alluminio, introdotti agli inizi del 1900, sono attualmente uno dei oggetti da cucina più comunemente utilizzati. E’ un materiale anche estremamente versatile, e viene utilizzato per la cottura, il confezionamento, e viene addirittura utilizzato per il trattamento di alcuni problemi di salute.

Tuttavia, il problema con questo elemento in cucina è la sua natura neurotossica, che incide negativamente sulla funzione del cervello ed è stato anche provato il suo ruolo nell’innescare l’insorgenza della malattia di Alzheimer. Come spiegato da alcuni esperti medici, l’esposizione a questo metallo può portare al declino mentale, perdita di memoria, dell’equilibrio, controllo del corpo, e del coordinamento.

Inoltre, è stato scientificamente dimostrato che la cottura con alluminio impatta negativamente sulle ossa, a causa del fatto che il metallo si accumula nelle ossa e porta alla perdita di calcio che è della massima importanza per la corretta salute dell’osso stesso. Cucinare con un fogli di alluminio è stato anche rilevato dannoso e causare fibrosi polmonare e altri problemi respiratori.

Se esposto a temperature elevate attraverso la cottura o alla griglia, i piccoli pezzi di metallo finiscono nel cibo. Anche se questi piccoli pezzi non vengono rilasciati, l’aggiunta di alcune spezie o limoni può causare un dissolvimento chimico di alluminio.

Essam Zubaidy, un ricercatore di ingegneria chimica presso l’Università Americana di Sharjah, ha eseguito un ampio studio che ha esaminato gli effetti dell’alluminio in cucina. Ha scoperto che un pasto cucinato in un foglio di alluminio può contenere fino a 400 mg di alluminio.

“Più alta è la temperatura, più alluminio viene dissolto. I fogli non sono adatti per la cottura e non sono adatti per l’utilizzo con le verdure come i pomodori, il succo di agrumi o di spezie, ” spiega.

Per riassumere, anche se questo semplice materiale è economico-versatile e aiuta a preparare pasti gustosi, è estremamente negativo per il cervello, per le ossa, e in definitiva per i polmoni. Pertanto, se si desidera evitare problemi legati alla sfera cerebrale, problemi alle ossa, e restare con un paio di polmoni sani, sarebbe bene assicurarsi di evitare la cottura con fogli di alluminio.

Fonte: http://reflectionofmind.org/doctors-now-warning-use-aluminum-foil-stop-face-deadly-consequences/

http://healtheternally.com/1749/cooking-with-aluminum-foil-is-very-dangerous-to-your-health/

Traduzione: raggioindaco

 

Video, Meditazione per la Liberazione Eterica.   Leave a comment

Video per la Meditazione di Liberazione Eterica sono stati creati in 25 lingue. Rendeteli virali, diffondete attraverso le vostre reti per aiutarci a raggiungere la massa critica!

earthstargate
Abbiamo bisogno di altre traduzioni, specialmente Hindi, Bengali, Punjabi e Swahili. Per favore inviare le vostre traduzioni a parlagisas777@gmail.com e i video verranno creati nella vostra lingua e postati qui.

English:

English (audio guided meditation without background information, meditazione guidata senza le informazioni generiche):

German:

Dutch:

French:

Italiano:

Spanish:

Romanian:

Portuguese:

Estonian:

Russian:

Polish:

Czech:

Slovak:

Slovenian:

Macedonian:

Bulgarian:

Greek:

Hungarian:

Turkish:

Arabic:

Chinese (traditional):

Japanese:

Rendetelo virale ! Liberazione Eterica 26-02-2017   1 comment

Giovedi, 16 febbraio, il 2017

E’ il momento di passare di nuovo all’azione! E’ il momento di prendere il destino del nostro mondo nelle nostre mani! Siamo tutti d’accordo che il processo di liberazione planetaria sta impiegando troppo tempo. Questo momento è la nostra occasione per accelerare collettivamente il processo. Quindi usiamo quest’occasione dell’eclissi solare il 26 febbraio per creare un portale attraverso il quale illuminare il campo di energia intorno al pianeta.

Rendetelo virale! Condividiamolo in tutto il mondo! Diffondiamolo in siti web e blog. Invitiamo gruppi spirituali di unirsi a noi. Se si conosce un organo di stampa alternativa, inviateglielo. È possibile creare un gruppo Facebook per il vostro gruppo locale di persone che fanno questo nella vostra parte del mondo. Abbiamo anche bisogno di un gruppo principale di Facebook per questo evento. È possibile creare un video su questo e pubblicarlo su Youtube.

Studi scientifici hanno confermato gli effetti positivi delle meditazioni di massa sulla società umana, per cui ognuno di voi che partecipera’ a questa meditazione può effettivamente aiutare a portare la manifestazione dell’Evento più vicina:

http://thespiritscience.net/2015/06/18/studies-show-group-meditation-lowers-crime-suicide-deaths-in-surrounding-areas/

http://www.worldpeacegroup.org/washington_crime_study.html

Questa meditazione aiuta le forze di Luce ad ancorare l’energia della luce sulla superficie del pianeta e potenziare la griglia di luce che è necessaria per accelerare il processo di ascensione. Il numero di persone che fanno la meditazione è il singolo fattore di potere più influente a disposizione della popolazione umana di superficie per accelerare il processo.

La chiave principale per la griglia di energia intorno al pianeta è il vortice del Congo. Questo è un enorme vortice di energia ancorata nel lago Kivu in Congo. Questa zona fu lo spazio di atterraggio di una spedizione speciale da parte della Razza Centrale, più di 2 milioni di anni fa, ancorando una potente presenza della Luce. Molto più tardi questo vortice è stato sequestrato dai Rettiliani che gli ha permesso energeticamente di controllare la maggior parte dell’Africa sub-sahariana da quella zona. Questo è il motivo per cui la magia nera è così diffusa in Africa sub-sahariana e il motivo per cui così tante persone sono posseduti da entità rettili.

Il vortice del Congo è stato il punto di ingresso per l’invasione degli Arconti nel 1996. Da allora, gli Arconti stanno facendo tutto il possibile per distruggere l’energia femminile in Congo, mentre le forze di Luce stanno cercando di sanare la situazione:

http://www.pbs.org/newshour/bb/globalhealth-jan-june12-healafrica_03-07/

http://www.ibtimes.co.uk/denis-mukwege-it-time-we-all-acknowledged-rape-war-weapon-destroys-humanity-1542629

http://www.womensviewsonnews.org/2013/08/rape-and-genocide-in-the-dr-congo/

https://mediadiversified.org/2013/09/16/dr-congo-the-forgotten-war-no-drc-the-profitable-war/

La nostra meditazione inizierà a sanare questo vortice di energia e sigillare la spaccatura nel campo energetico planetario che è stata creata in Congo nel 1996. Possiamo raggiungere la massa critica di 144.000 persone che fanno questa meditazione! Ciò creerà una massiccia reazione a catena di guarigione nel campo dell’energia invertendo efficacemente ed universalmente gli effetti negativi dell’invasione del 1996.

Il percorso dell’eclissi totale in realtà tocca l’area del Congo:

totality

La carta astrologica alla nostra meditazione mostra un grande quadrato cardinale di Marte/Urano, Vesta, Giove e Plutone, che significa molta tensione planetaria, che molti hanno sentito fin dall’inizio dell’anno e sarà completamente risolta solo a metà Aprile. La congiunzione Sole-Luna dell’eclisse a 8 gradi nei Pesci serve come una enorme lente focale di energia che inizierà a risolvere questa tensione planetaria. Il grande trigono di Giunone, Cerere e del nodo Lunare è come un enorme freccia che punta proprio alla posizione opposta all’eclissi oltre lo zodiaco, a 8 gradi nella Vergine. Questa è la posizione di Thuban, la stella di origine delle famiglie Drago positive. Giocheranno uno dei ruoli cardine nella nostra meditazione.

eclipse

Faremo questa meditazione, al momento del massimo dell’eclisse solare Domenica 26 febbraio alle 15:55, ora dell’Europa centrale (CET). Questo equivale a 16:55 al Cairo (E ITALIA – Ndt) , 16:55 a Bukavu in Congo, 14:55 GMT a Londra, 09:55 EST a New York, 08:55 CST a Chicago, 07:55 MST a Denver, 06:55 PST a Los Angeles, e 22:55 CST a Taipei.

È possibile controllare il tempo della meditazione per il fuso orario qui:

https://www.timeanddate.com/worldclock/fixedtime.html?msg=ETHERIC+LIBERATION&iso=20170226T1655&p1=3343

Istruzioni:

1. Utilizzare la propria tecnica per portasi a uno stato di rilassamento di coscienza.

2. Ponete l’intenzione di utilizzare questa meditazione come strumento per accelerare il processo di guarigione per il pianeta Terra e dei suoi abitanti.

3. Visualizzare una colonna di luce che emana dal Sole Galattico Centrale, passando attraverso tutti gli esseri di Luce all’interno del nostro sistema solare e poi attraverso il vostro corpo verso il centro della Terra. Visualizzare un’altra colonna di luce che sale dal centro della Terra, poi attraverso il vostro corpo e verso l’alto in cielo verso tutti gli esseri di Luce nel nostro Sistema Solare e la nostra Galassia.

4. Ora visualizzare una fiamma viola  purificare il vortice in Congo e il suo campo di energia sui piani plasma, eterico e astrale. Poi visualizzare questa fiamma viola che si espande attraverso tutta l’Africa, purificandola. Quindi espandere ancora di più fino a che abbraccia l’intero pianeta, purificando il suo campo di energia sui piani plasma, eterico e astrale.

congo1

5. Ora visualizzare un energia di guarigione rosa tenue di divina energia femminile, guarire tutte le donne violentate in Congo, guarire tutti i congolesi e portare la pace nel paese. Visualizza questa energia femminile divina sigillare la spaccatura nell’aura planetaria in Congo. Poi visualizzare questa energia femminile divina espandersi attraverso tutta l’Africa e guarire tutte le persone lì, quindi espandere ancora di più fino a che abbraccia l’intero pianeta, guarire tutti gli esseri viventi del pianeta.

congo2

La Dea vuole la pace e pace sarà !

Aggiornamenti sulla meditazione eterica di Liberazione:

http://2012portal.blogspot.com

.

Traduzione: raggioindaco

 

Pubblicato 17 febbraio 2017 da raggioindaco in Ascensione, Cobra, Disclosure, Salute/disintossicazione

Il pensiero critico.   Leave a comment

.

 

Pubblicato 28 gennaio 2017 da raggioindaco in Riflessioni, Salute/disintossicazione, Scienza

SVOLTA TUMORE, il Nobel per la medicina: “Ho scoperto di cosa si nutre. Non mangiate mai…”   Leave a comment

Un interessante conferma all’articolo “La causa primaria del cancro” publicato nel 2012 su questo blog, riguardo gli studi del Dott. Otto Warburg, si veda l’articolo originale a questa pagina: http://wp.me/pUBzH-1Un

. .

tumore-nobel-medicina-620x350Diversi studi scientifici, insieme alla comprensione del meccanismo di funzionamento dello sviluppo delle cellule tumorali, mostrano come cibi ad alto indice glicemico siano il nutrimento migliore per il cancro

I medici ormai non hanno più scuse: devo informarsi ed aggiornarsi agli studi scientifici degli ultimi anni che mostrano una connessione chiara e netta tra alimentazione e cancro. Come afferma lo stesso Franco Berrino, Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto per lo Studio e la Cura dei Tumori, “ai nostri pazienti negli ospedali diamo il peggio del peggio”.

Abbassare la glicemia nei pasti “fa morire di fame” il cancro

Le cellule tumorali metabolizzano il glucosio a ritmi elevati ed hanno una maggiore sensibilità alla riduzione del glucosio. Tuttavia, i meccanismi molecolari precisi che portano a diverse risposte a glucosio restrizione tra cellule normali e tumorali cominciano ad essere pienamente compresi solo da poco tempo.

In realtà già il premio Nobel per la medicina, il tedesco Otto Warburg, Ph.D.,ha scoperto che le cellule tumorali hanno un metabolismo energetico fondamentalmente diverso rispetto alle cellule sane. Il punto cruciale della sua scoperta era che i tumori maligni spesso mostrano un aumento della glicolisi anaerobica – un processo in cui viene utilizzato il glucosio come combustibile dalle cellule tumorali con l’acido lattico come sottoprodotto anaerobico – rispetto ai tessuti normali. Le cellule sane hanno un assoluto bisogno di ossigeno mentre le cellule tumorali possono vivere perfettamente senza grazie al solo glucosio. La grande quantità di acido lattico prodotto da questa fermentazione del glucosio da cellule tumorali viene quindi trasportato al fegato. Questa conversione del glucosio a lattato genera un, pH più basso, più acido nei tessuti cancerosi così da causare affaticamento fisico generale da acido lattico. Proprio per questo in campo medico si parla sempre di più di alcalinizzazione dei tessuti e dieta alcalina.

Nel 2010 i ricercatori del Center for Aging e del Comprehensive Cancer Center dell’Università dell’Alabama hanno pubblicato uno studio scientifico su FASEB Journal in cui hanno analizzato la risposta al glucosio di cellule polmonari umane normali e precancerose (ovvero in uno stadio che precede di poco la trasformazione tumorale vera e propria). Entrambi i tipi cellulari sono stati fatti crescere in vari terreni di coltura, ricevendo quantità di glucosio normali o ridotte nel corso di alcune settimane per vedere come e quanto si moltiplicavano e per registrarne la sopravvivenza. I risultati parlano chiaro: se lo zucchero a disposizione scarseggiava, le cellule normali vivevano più a lungo, quelle pre-tumorali morivano. Inoltre valutando l’espressione e l’attività di alcuni geni i ricercatori hanno visto che la dieta a basso contenuto di glucosio stimolava un aumento dei livelli di telomerasi, l’enzima che «mantiene giovani» e ostacolava un gene che ne riduce l’attività. Infatti i telomeri sono le strutture terminali dei cromosomi che si accorciano man mano che si invecchia).

Nel 2012 gli scienziati dell’Università Rey Juan Carlos di Madrid hanno scoperto un altro meccanismo chiave che collega il cancro agli alti livelli di zucchero. Lo studio pubblicato sulla rivista Cell dimostra che elevate quantità di glucosio nel sangue, come quando consumiamo un pasto ricco di zuccheri e farine, stimolano una proteina chiamata β-catenina che era già nota essere un fattore importante nello sviluppo di molti tumori specialmente nei primi stadi della progressione del cancro. Lo studio ha quindi dimostrato che un alto livello di zucchero induce un accumulo nucleare di β-catenina che porta alla proliferazione del cancro.

Lo zucchero crea le cellule tumorali

Ma non finisce qui. Nel 2014 i ricercatori della University of California hanno pubblicato uno studio straordinario sul Journal of Clinical Investigation. Gli autori affermano: “Vi è una notevole rinascita di interesse per il ruolo della glicolisi nel cancro. Tuttavia, l’aumento della glicolisi è visto spesso come conseguenza di eventi oncogenici che guidano la crescita delle cellule maligne e la loro sopravvivenza. Qui forniamo la prova che l’aumento di attivazione della sola glicolisi può essere un evento oncogenico in un modello di coltura 3D fisiologicamente rilevanti.” Essi dimostrano infatti che l’aumento del glucosio nel corpo porta alle prime fasi di creazione delle cellule tumorali, mentre la cessazione di assunzione del glucosio inverte le cellule cancerogene in cellule normali.

In sintesi: I cibi ad alto indice glicemico sono cancerogeni e alimentano le cellule tumorali già esistenti.

Come impedire eccessive quantità di glucosio nel sangue

Il glucosio è un nutrimento per tutte le cellule sane, tuttavia come ogni cosa, quando è in eccesso crea danni. Questa problematica è molto grave negli ultimi anni a causa del cambiamento repentino di alimentazione che in sole due generazione è avvenuto negli esseri umani. La raffinazione di farine e cereali insieme alla commercializzazione su larga scala di zucchero, miele e dolcificanti vari, ha portato al consumo di cibi ad alto indice glicemico.

L’indice glicemico è una misura di quanto un determinato alimento influisce sulla glicemia. Cibi ad alto indice glicemico innalzano molto e velocemente la glicemia e questi cibi sono: tutti gli zuccheri (raffinato, grezzo, canna), miele, dolcificanti, farine bianche, riso bianco, pasta, pane, pizza.

I cibi ad alto indice glicemico entrano nel flusso sanguigno molto rapidamente ed è il modo più efficace per alimentare le cellule tumorali esattamente ciò di cui hanno bisogno per sopravvivere. Così, ogni volta che una persona con il cancro o con cellule pre-cancerose mangia questi cibi in qualsiasi forma (zucchero da tavola bianco, dolci, biscotti, caramelle, o di alimenti trasformati con aggiunta di zucchero), è come se sta gettando benzina sul fuoco!.

Quindi le terapie per il cancro dovrebbero comprendere la regolazione dei livelli di glucosio nel sangue attraverso la dieta. E’ importante accompagnare ogni pasto con una abbondante porzione di verdure crude e/o cotte che permettono di abbassare l’indice glicemico del pasto. Le verdure amidacee invece, come le patate, devono essere consumate in piccole quantità, così come la frutta dolce (banane, cachi, ecc..) che ha un elevato contenuto di fruttosio. Consumare pesce, carne bianca, uova biologiche e grassi sani che non hanno alcun impatto negativo sulla glicemia e anzi svolgono la funzione di stimolare una dieta chetogenica ad alto valore terapeutico (se consumati senza carboidrati).

Consiglio. Proprio qualche giorno fa abbiamo spiegato come l’aceto di mele permetta di abbassare la glicemia, oltre a migliorare la digestione, il metabolismo e il sonno.

Come fare: bevi un bicchiere d’acqua a cui aggiungi un cucchiaio di aceto di mele 10 minuti prima dei pasti principali.

Fonte: attivotv.it

Pubblicato 27 gennaio 2017 da raggioindaco in Riflessioni, Salute/disintossicazione, Scienza

Scie chimiche – Sosteniamo Tanker Enemy nella raccolta fondi per prelievo in quota tramite drone.   Leave a comment

dji-phantom-4-rev-10

Tanker enemy organizza il primo prelievo in quota tramite drone semi-professionale, controllato da pilota abilitato. Il prelievo si avvarrà del “DJI Drone Phantom 4”, fornito di videocamera in alta risoluzione (12 MP/4K) e sistema di controllo GPS. A bordo del velivolo radiocomandato sarà montato un kit (realizzato ad-hoc) che aspirerà l’aria in quota e la depositerà su filtro apposito. Il filtro raccoglierà frammenti di pulviscolo in varie aree non antropizzate, ma note come corridoi di discesa impiegati dai velivoli civili in avvicinamento ad uno scalo aeroportuale. I campioni saranno analizzati ed i risultati saranno pubblicati su Tankerenemy.com. Lo scopo ultimo è quello di sensibilizzare la popolazione (e gli organi preposti alla salvaguardia dell’ambiente e della salute umana) in merito alla presenza di polveri in nanoparticolato di ricaduta, potenzialmente letali e di accertata provenienza aeronautica. Allo scopo di poter mettere in atto al più presto possibile il nostro prelievo, abbiamo bisogno di un contributo da parte di tutti voi che, anche con pochi euro, puntate ad iniziative forti per contrastare la guerra climatica in atto e per dimostrare la neurotossicità dei carburanti avio. Il Jet-A1, è, infatti, come dimostrato dai recenti studi della dottoressa Lohmann, la principale causa della ricaduta di elementi chimici neurotossici come l’alluminio, il bario, il manganese. Ok… diamoci da fare! Il link per finanziare la campagna è questo.

Grazie a tutti!

tankerenemy.com